none_o


Evento davvero memorabile a san Giuliano Terme il 25 luglio a partire dalle ore 18, all'interno del Fuori Festival di Montepisano Art Festival 2024, manifestazione che coinvolge i Comuni del Lungomonte pisano, da Buti a Vecchiano."L'idea è nata a partire dalla pubblicazione da parte di MdS Editore di uno straordinario volume su Puccini - spiega Sandro Petri, presidente dell'Associazione La Voce del Serchio - scritto  da un importante interprete delle sue opere, Delfo Menicucci, tenore famoso in tutto il mondo, studioso di tecnica vocale e tante altre cose. 

Che c'entra l'elenco del telefono che hai fatto, con .....
Le mutande al mondo non le metti ne tu e neppure Di .....
Da due anni a questa parte si legge che Putin, ovvio, .....
È la cultura garantista di questo paese. Basta vedere .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
di Matteo Renzi, senatore e presidente di IV
none_a
Da un'intervista a Maria Elena Boschi
none_a
Di Mario Lavia
none_a
di Roberto Sbragia - Consigliere provinciale di Pisa Forza Italia
none_a
Copmune di Vecchiano - comunicato delle opposizioni
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Di Fabiano Corsini
none_a
Una "Pastasciutta antifascista"
none_a
Pontasserchio, 18 luglio
none_a
Pisa, 19 luglio
none_a
di Alessio Niccolai-Musicista-compositore, autore
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
Ecco il programma completo
Dal 18 luglio, tornano le visite guidate nei Musei di Volterra.

17/7/2020 - 13:17


Da domani, sabato 18 luglio, tornano le visite guidate nei Musei di Volterra. 
 il supporto di guide turistiche esperte con competenze specifiche in ambito artistico e archeologico.Il sabato, una delle giornate di maggiore affluenza, sono previsti specifici turni di visite guidate nei luoghi più significativi: alle 11.30 presso il Museo Etrusco Guarnacci e in contemporanea presso il Palazzo dei Priori, mentre alle 17.30 è previsto il tour della Pinacoteca. Si tratta di visite già programmate a cui è possibile partecipare presentandosi direttamente alla biglietteria dei Musei dieci minuti prima dell’orario di partenza. Le disposizioni di sicurezza ed anticontagio Covid-19 consentiranno di accogliere i primi 20 partecipanti. Solo su prenotazione sarà invece la visita guidata del centro storico di Volterra con partenza e ritrovo a Palazzo dei Priori la domenica alle 11.30 oppure alle 17.30 in base anche alle richieste specifiche.Visitare Volterra, città candidata a Capitale italiana della Cultura per l’anno 2022, significa avvicinarsi all’arte, alla storia, alle tradizioni di un territorio piccolo ma dal passato glorioso e dalla grande ricchezza culturale: il centro storico con le sue mura e gli eleganti palazzi che raccontano gli antichi secoli del Medioevo, le strade e le piazze che da sempre hanno affascinato scrittori, poeti, pittori e registi, che si sono lasciati ispirare dall’unicità di questo territorio. Le visite guidate consentiranno di scoprire alcune dei luoghi più preziosi: il celebre Museo Guarnacci, uno dei più antichi musei pubblici d’Europa e uno dei musei etruschi più importanti d’Italia, al cui interno sono conservati capolavori assoluti dell’arte etrusca come l’Urna degli Sposi, la stele del guerriero Avile Tite e l’Ombra della Sera; il Palazzo dei Priori, costruito dal 1208, il più antico tra i palazzi comunali toscani, con i suoi affreschi, stemmi ed iscrizioni e la Sala del Consiglio ed infine la Pinacoteca ed il Museo Civico ospitati all’interno del palazzo rinascimentale Minucci Solaini, in cui è possibile ammirare opere di grande valore tra i quali la Deposizione del Rosso Fiorentino, la Pietà di Francesco Neri da Volterra, la pala del Cristo in Gloria di Domenico Ghirlandaio, la Sacra Conversazione e l’Annunciazione di Luca Signorelli da Cortona.

Per informazioni: segreteria coop. Itinera tel. 0586/894563, mail didatticavolterra@itinera.info. 7In allegato la locandina con i costi e le informazioni di dettaglio.



Fonte: Dario Danti
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri