none_o

Correva l’anno 1867 quando Henry Nestlè comunicò alla stampa di aver salvato la vita ad un bambino prematuro la cui madre non poteva allattarlo perché gravemente malata. Disse di averlo nutrito con un prodotto costituito da “latte svizzero intero con l’aggiunta di cereali cotti al forno con un procedimento speciale di mia invenzione”. Era nata la famosa farina lattea che procurò al signor Nestlè ingenti guadagni....

Amministrazione Comunale di Vecchiano
none_a
Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
Il vero problema attuale che dovrebbe attuare la politica .....
C'è un paesone, in Puglia, Lesina provincia di Foggia, .....
Fattori Tommaso 39. 667 Toscana a Sinistra 46. 270 2, .....
In questi giorni ci sarà qualche evento per Antonio .....
Molina di Quosa, 29 settembre
none_a
Molina di Quosa, 25 settembre
none_a
Marina di Pisa
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
Pisa, 20 settembre
none_a
Marina di Pisa, 18 e 19 settembre
none_a
Pisa, 18 settembre
none_a
San Giuliano Terme
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
di Giancarlo Lunardi - candidato al Consiglio Regionale
Appuntamento lunedì 7 settembre alle ore 21 al Circolo Arci Migliarino

7/9/2020 - 12:48

Parco e ambiente, Marina di Vecchiano e Bocca di Serchio: proposte e priorità da realizzare nel prossimo futuro. Vi aspetto per condividere insieme la strada da percorrere! Appuntamento lunedì 7 settembre alle ore 21 al 
Circolo Arci Migliarino
 Ringrazio la professoressa 
Manuela Giovannetti
 per l'elevato contributo scientifico che arricchirà questo evento e la giornalista 
Francesca Franceschi
 che moderera' il dibattito. L'evento è ad ingresso libero e si svolgerà nel rispetto della normativa vigente per contrastare la diffusione del Covid-19. VI ASPETTO, GIANCARLO 

.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




8/9/2020 - 13:24

AUTORE:
Partecipante

Per tutta la serata c'era "uno" con il cell. che faceva riprese e ripresine e zummate anche in ginocchioni.
...mai dire mai.

8/9/2020 - 11:15

AUTORE:
Luisa

si trova registrato da qualche parte?

8/9/2020 - 7:26

AUTORE:
Bruno della Baldinacca

Alle ore 4,48 di martedi 8 settembre, o si era andati a letto tardi oppure ci si alza prestuccio per avere " informazia".
La "Voce" c'era ma essendo solo redattori non facciamo cronache specifiche degli accadimenti.
Nella giornata di ieri il redattore amico e compagno del candidato Lunardi e" collaboratore" della giovane giornalista che presentò il dibattito politico, fece in modo di prendere la "notizia" dell'evento dai social e non certamente dalle decine di cartelloni appositamente messi dal Comune...come sempre perché i candidati ed i loro partiti avvisassero lo popolo tutto come avveniva prima della rivoluzione informatica.
Volendo e potendo si può recuperare quel che si vuol sapere è li notte e giorno e sempre alla luce del sole.
Poter votare il percentuale un po del mio voto andrebbe anche al buon Giancarlo Lunadi certamente.
I candidati per ogni partito sono n• 8 ed in appoggio al candidato presidente Eugenio Giani ci sono n• 6 partiti politici ed in più in Toscana è ammesso il voto disgiunto quindi il nostro voto solo soletto ha un bel raggio di azione...Volendo.
Ci sono anche altri aspiranti presidenti e presidentesse che battono lo stesso chiodo: in Toscana è ora di cambiare...tanto per cambiare, quindi votate una donna e/o altro partito purchessia.
Poi, poi il sicuro pentimento dura 5 anni perché i Grillo e Salvini ci han provato a mandare tutti a casa...ma la via del ritorno precipitoso è la loro; il bel(?) gioco dura poco; vedi " il capitano" nelle città del Sud rincorso a pernacchie e gli "amichi" del Grillo costretti a governare con i loro" nemichi" per non tornare subito-subito a casina sua.

nb, la VdS fin dal suo esodio nel 2007 ha messo a disposizione dei lettori il FORUM e più tardi ha aggiunto il tastino RISPONDI su tutto fuor che sulle poesie e la sez. Partiti&Politica - cosa separata dalle cronache perchè in tempo di elezioni va per la maggiore.
Ergo: il giornale volendo lo fanno anche e soprattutto i lettori.
..buone letture e buon voto ragionato a tutti.

8/9/2020 - 4:48

AUTORE:
Luisa

Sarebbe stato interessante partecipare all'incontro peccato non averlo saputo per tempo.
Mi auguro che almeno la Voce sia stata presente e possa farci un riassunto.

7/9/2020 - 18:09

AUTORE:
Libertario

Mi pare tu siandaro fuori tema. Ho solo notato che tra i candidati PD è guerra piuttosto aperta.
Salvo che Mazzeo appena può mette il suo brand sopra quello del PD, che non raramente te omette di proposito, in un personalismo che ha già portato male, a noi e a chi di volta in volta si monta la testa.

7/9/2020 - 16:45

AUTORE:
Bruno della Baldinacca

...che film hai visto ultimamente? Via col vento?
Noi comunisti rimanemmo scandalizzati a vedere Bettino Craxi in maniche di camicia sia in TV e sui manifesti con il suo faccione e che addirittura non salutò come era uso comune dei socialcomunisti, chi prendeva il treno per venire in Italia a votare per i partiti della sinistra.
Poi fu la volta del più ricco e più furbo di tutti noi a vendere anche il fumo delle schiacciate sia nei manifesti con quel sorriso a 64 denti e...fregare sia "Locchetto" prima e Prodi dopo e poi ancora il buon Bersani che dato per certo da Piepoli in vantaggio di un 10/12% sul giaguaro che voleva smacchiare e riuscì (il Bersani da Bettola) a perdere anche quelle elezioni già ampiamente vinte sulla carta.

Al tempo che i comunisti vecchianesi vincevano con un 68/72% gli avversari ci dicevano: nel nostro comune se loro (noi) si fosse messo una canna da filate come candidato, veniva votata comunque.
Tieni presente che i tempi non son più quelli.
La 5* nel comune di Vecchiano non aveva ne un consigliere, ne un segretario/portavoce e vinse le politiche in tutti i 15 seggi del comune; lo stesso poi è avvenuto esattamente con la Lega salviniana la volta scorsa che fece cappotto senza una pur minima organizzazione e rappresentanza politica locale.
Ergo, chi prima votava una canna da filate, ora si sentono di fare propaganda a spregio per il trio Salvini/Grillo/Meloni fin dentro le Case del Popolo.
Eh sì, purtroppo non ci son più i Gianni del Balestri, i Gino del Morroni, i Secondo del Baglini che erano i guardiani della purezza politica dei luoghi della politica di sinistra.
Certo che Togliatti-Longo-Berlinguer che erano segretari a vita non avevano bisogno quando apparivano a noi, di un loro manifesto che rappresentava la loro faccia.

Da notare che un partito più " bischero" del mio; il PD che organizza elezioni primarie per far sì che i perdenti prendano subito le distanze dall'eletto...bisogna esser tafazziani per continuare su quella disgraziata strada.
Si sono salvati solo Pittella, Puppato e Renzi che una volta perso la sfida son rientrati nei ranghi; vedi invece a rifarsi da Bindi, Civati, Emiliano, Orlando, Cupurlo, Bersani subito messi di traverso e...sempre sotto l'egida del baffino malefico che inventò le primarie per far conoscere Prodi senza un partito alle spalle.

Poi non si scopre l'acqua calda con i "santini". Li ho visti girare anche nelle elezioni comunali e...portati da chi in gioventù criticava la propaganda diretta del loro faccione che copriva le insegne del proprio partito di appartenenza; ed al peggio non c'è mai fine? Speriamo di si perché non se ne può più di sentir dire: che la grande esperienza ed onestà intellettuale di Giani e Lunardi sarà tradita dal colore dei loro capelli
Nb, Sandro Pertini quando fu eletto PdR dimostrò di essere il più giovane e più forte di tutti...quanti s'eramo!

7/9/2020 - 15:10

AUTORE:
Libertario

Sarebbe bello vedere un partito che riesce ad organizzare eventi unitari. E invece ognuno va per sé, co.e se in realtà il PD non esistesse, anzi non esiste. E infatti vince chi produce il brand piú penetrante sui social. Ho visto Mazzeo che è riuscito a mettere il suo logo anche sulle mascherine. Che coraggio.