none_o

Correva l’anno 1867 quando Henry Nestlè comunicò alla stampa di aver salvato la vita ad un bambino prematuro la cui madre non poteva allattarlo perché gravemente malata. Disse di averlo nutrito con un prodotto costituito da “latte svizzero intero con l’aggiunta di cereali cotti al forno con un procedimento speciale di mia invenzione”. Era nata la famosa farina lattea che procurò al signor Nestlè ingenti guadagni....

Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
AVVISO
none_a
. . . a pancetta. . . come l'ex forummista LdB (se .....
. . . cambi canale quando lo vede.
Forse lo invitano .....
. . . . se non tutte le puntate e tutte le sere di .....
. . . . . . . . . . . . . . Mattarella ha dato, con .....
Pisa, 3 ottobre
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Molina di Quosa, 29 settembre
none_a
Molina di Quosa, 25 settembre
none_a
Marina di Pisa
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
Pisa, 20 settembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
La Giunta ha approvato il progetto e parteciperà a un bando regionale per la sicurezza stradale
Mezzana, l'incrocio tra via XXV Aprile e la SP2 Vicarese avrà un semaforo

13/9/2020 - 13:32


Mezzana, l'incrocio tra via XXV Aprile e la SP2 Vicarese avrà un semaforo
La Giunta ha approvato il progetto e parteciperà a un bando regionale per la sicurezza stradale


Ammonta a 80 mila euro l'investimento che l'amministrazione comunale di San Giuliano Terme è pronta a sostenere per la realizzazione di un semaforo all'incrocio tra via XXV Aprile e la SP2 Vicarese nella frazione di Mezzana. 
Dopo l'approvazione della Giunta comunale, avvenuta nella seduta del 10 settembre, è tutto pronto per partecipare al bando "Azioni regionali per la sicurezza stradale", che la Regione Toscana ha messo a disposizione per partecipare agli investimenti dei Comuni sull'aumento della sicurezza stradale fino al 50% della spesa complessiva. Come in questo caso.

L'intervento punta a rendere più sicuro l'incrocio sia per le auto che per i pedoni: è infatti previsto il rifacimento anche dell'area a banchina lungo il lato destro (direzione Calci-Pisa), che diventerà un marciapiede e si collegherà a quello già esistente lungo la strada provinciale (abbraccerà anche un tratto di via XXV Aprile).
Sulla realizzazione dell'impianto semaforico: sarà caratterizzato da due pali a sbraccio posizionati nelle due direzioni sulla SP2 e altre due paline verticali sui due rami di via XXV Aprile. L'impianto sarà regolato da una centralina che verrà posizionata in corrispondenza dell'intersezione. Sarà attivo anche un attraversamento pedonale a chiamata sulla strada provinciale.

Oltre al marciapiede, è prevista la riasfaltatura dei tratti usurati in corrispondenza dell'incrocio sia sulla SP2 Vicarese che su via XXV Aprile. Sarà infine implementato l'attuale sistema di pubblica illuminazione con due fari posti sui pali a sbraccio.

"Un intervento che abbiamo deciso di effettuare non appena uscito il bando regionale - commenta l'assessore ai lavori pubblici Francesco Corucci -. Quello tra la SP2 Vicarese e via XXV Aprile a Mezzana è un incrocio piuttosto pericoloso, soprattutto per i pedoni. Con questo progetto, che comprende un attraversamento pedonale a chiamata, aumenta la sicurezza a vantaggio di tutti gli utenti. Senza contare che il tratto interessato è molto utilizzato per chi da Pisa vuole raggiungere il lungomonte sia in direzione di Calci che di Vicopisano".

"Proseguono gli interventi per la sicurezza stradale - conclude il sindaco Sergio Di Maio -. Questo progetto approvato dalla Giunta comunale andrà a mettere in sicurezza anche l'incrocio tra via XXV Aprile e la SP2 Vicarese, che si va a sommare all'impianto semaforico già realizzato all'incrocio tra la stessa via XXV Aprile e la SP30, via delle Sorgenti, all'ingresso della frazione di Agnano. La sicurezza stradale merita investimenti e in questo caso cercheremo di intercettare i fondi messi a disposizione dalla Regione per scelte politiche come la nostra".



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: