none_o

L’impoverimento del linguaggio e l’incapacità di descrivere le proprie emozioni è una delle principali cause dell’aumento di violenza nella sfera pubblica e privata ma anche responsabile di una accertata riduzione della nostra intelligenza.

. . . . . . . . . . . . . . . . è il mio suggerimento .....
. . . ancor di più se avessi il tuo indirizzo mail, .....
. . . t' accontento. Una cosa giusta l'hai detta : .....
Un vecchianese; un pole di la sua ricalcando un pensiero .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Spazio Donna.
Perché la memoria non sia persa.
none_a
Dal web
none_a
Franca
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
San Giuliano Terme, 20 febbraio
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
Pisa: Legnaioli (Lega)
No a sanzioni Pec, dare più tempo ad aziende già in sofferenza per il COVID

29/9/2020 - 19:46

Pisa: Legnaioli (Lega), no a sanzioni Pec, dare più tempo ad aziende già in sofferenza per il COVID

Roma, 29 set - "Più tempo alle aziende pisane a rischio sanzione per la Pec. Nessuno vuol puntare il dito sulla necessità di modernizzare il sistema di comunicazione tra le imprese e la Pubblica amministrazione attraverso la posta elettronica certificata, ma dimenticare il periodo eccezionale che il nostro tessuto produttivo sta cercando disperatamente di lasciarsi alle spalle è un errore grave.

Per circa 10mila aziende del nostro territorio ci sono fino a 2mila euro di multa dietro l'angolo. Dopo tutti i danni subiti a causa del Covid, sarebbe una beffa inaccettabile. Le nostre aziende non se lo meritano. Sono ancora in ginocchio. Vanno aiutate a rialzarsi in piedi.

Così, invece, diamo loro un messaggio sbagliato. Auspichiamo dunque che la ragionevolezza e la tempestività prevalgano, e che il termine del 1° ottobre venga subito prorogato dal Governo. Restano poche ore. Non c'è tempo da perdere".    

Così la deputata pisana della Lega, Donatella Legnaioli.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri