none_o


Reparto di Oncologia dell’ospedale di Pisa. Davanti all’edificio molti persone in attesa perché l’ingresso è riservato ai soli pazienti oncologici. Ero fortunatamente un accompagnatore e sono rimasto educatamente fuori come tutti gli altri. Devo dire che eravamo tutti con la mascherina, non so se per paura del contagio o per rispetto degli altri ma la situazione era appagante, come quando si vede il rispetto delle regole da parte di tutti i cittadini.

Il surplus di cassa è benvenuto, ma purtroppo è .....
Mes, nessun “effetto stigma”: la teoria dei sovranisti .....
Leggo sul sole 24 ore che l'ultima informativa di cassa .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che .....
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Marina di Pisa, 24 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 25 ottobre
none_a
Teatro Nuovo Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 25 ottobre
none_a
Marina di Pisa, 17 ottobre
none_a
Sabato 17 ottobre al Grand Hotel Duomo
none_a
SAn Giuliano Terme, 18 ottobre
none_a
Molina di Quosa, 9 ottobre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


la ZONE di Pisa
none_a
CSI – Centro Sportivo Italiano-
none_a
Coppa Toscana Juniores sotto la Torre
none_a
open day 20 ottobre palestra Proscaenium
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Se non si capiva niente prima, come pretendere che si capisca qualcosa oggi?

Qualcuno dice che non intende usare i 40 miliardi del MES, perché in .....
Ultimo aggiornamento 8 Ottobre 2020
Obbligo mascherina all’aperto: quando dobbiamo metterla e quando no

12/10/2020 - 9:05

Obbligo mascherina all’aperto: quando dobbiamo metterla e quando no
Il Governo ha scelto l'uso obbligatorio della mascherina anche all'aperto solo quando ci si trovi vicino ad altre persone non conviventi. Ecco tutti i casi

7 Ottobre 2020 - Ultimo aggiornamento 8 Ottobre 2020

L’obbligo di mascherina all’aperto in tutta Italia scatta oggi giovedì 8 ottobre. La norma è contenuta nel nuovo Dpcm, che sancisce anche la proroga dello stato d’emergenza al 31 gennaio 2021.
Obbligo mascherina all’aperto, come funziona
Per contrastare l’avanzata del Covid che si fa sempre più pressante, in particolare sul Sistema sanitario nazionale, il Governo ha scelto la via soft già adottata dal neo governatore delle Marche Francesco Acquaroli, che prevede l’uso obbligatorio anche all’aperto solo quando ci si trovi vicino ad altre persone non conviventi.
La versione più restrittiva, invece, è quella in vigore ad esempio nel Lazio, dove la mascherina fuori casa va indossata sempre, a prescindere dall’essere soli o in mezzo ad altre persone.
La bozza anticipata dal ministro della Salute Roberto Speranza prevede l’obbligo di avere sempre con sé, al di fuori della propria abitazione, dispositivi di protezione individuale, con possibilità di prevederne l’obbligatorietà dell’utilizzo anche all’aperto quando si sia in prossimità di altre persone non conviventi, e comunque rispettando sempre i protocolli anti-contagio previsti per specifiche attività economiche e produttive, nonché le linee guida per il consumo di cibi e bevande.
“Serve un comportamento uniforme in tutto il Paese – ha spiegato la sottosegretaria alla Salute Sandra Zampa – e un messaggio semplice. Non siamo diventati pazzi. La mascherina va indossata sempre dove ci sono altre persone vicine”. Insomma, la parola d’ordine è sempre distanziamento sociale.
Il premier Giuseppe Conte ha poi spiegato che il Governo raccomanda “fortemente” anche l’uso della mascherina in casa quando si accolgono parenti e amici, cioè comunque sempre in presenza di persone non conviventi.
Quando è obbligatoria la mascherina all’aperto
La mascherina è obbligatoria:

in tutti i luoghi chiusi (fatta salva ovviamente la possibilità di mangiare e bere in bar e ristoranti opportunamente distanziati)
in palestra
in auto se con amici o colleghi o conoscenti
per strada con persone vicine
all’aperto insieme ad altre persone

Quando non è obbligatoria la mascherina all’aperto
Ma ci saranno delle eccezioni, dei luoghi in cui, pur essendo all’aperto, si potrà non indossare il dispositivo di protezione individuale. Le mascherine non sono previste quando:

si è lontano dagli altri
si va in campagna, in giardino o nel proprio orto
si cammina nei boschi o in spazi desolati
si è in bici, in moto e in auto da soli o con i propri congiunti.

Chi è sempre esente
Restano sempre esentati dall’obbligo di indossare la mascherina solo queste categorie:

chi svolge attività sportiva o motoria
bambini di età inferiore ai 6 anni
soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e soggetti che interagiscono con questi.

Cosa dice il nuovo Dpcm
Il nuovo Dpcm si fonda su tre regole, che sono le stesse che di fatto ci hanno accompagnato in questi mesi da inizio pandemia: uso della mascherina, divieto di assembramenti e lavaggio frequente delle mani. Smentite invece le chiusure di bar e ristoranti.
Chi non rispetta le regole incorre in sanzioni pesantissime: ci sarà una grande stretta nei controlli, con la possibilità di mettere in campo l’esercito, e per chi sgarra multe da 400 a 1.000 euro.

Fonte: Affari &Finanza su-Disposizioni governative
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: