none_o

 

 

 

Contro la pandemia Jacinda Arden, premier della Nuova Zelanda, ha scelto la via più drastica: lockdown generale e chiusura delle frontiere. Con empatia, pragmatismo e coraggio ha fermato il covid-19, sconfitto la destra populista e vinto le elezioni. Bruno Ferraro, da Auckland, ritrae Jacinda come una leader che può dare una lezione magistrale ai politici occidentali su come gestire una crisi.

. . . detto tra noi sono solo un brigante, non un .....
. . . non immaginerebbe mai.
Ho sentito un "uccellino" .....
. . . si assuma la responsabilità di esporsi con nome .....
Delle idee di questa signora non mi interessa granchè. .....
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Marco Galice, insegnante
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Poste Italiane comunica
none_a
Primo corso online di scrittura per la scena
none_a
San Giuliano Terme
none_a
A breve in libreria
none_a
di Lorenzo Tosa
none_a
Per effetto del DPCM del 3 novembre 2020
none_a
Quarantesimo della morte del Cav. Vittorino Benotto
none_a
Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 14 novembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Prima strillano che va riaperto tutto, contestano l'emergenza, negano la pandemia, gridano al complotto! . . . poi, QUANDO ESPLODE LA SECONDA ONDATA, .....
E' semplice: positivo al 1° e 2° tampone. . dopo 21 gg la asl mi dà la liberatoria. Al 23° giorno, per mio scrupolo, e da privato. . effettuo 3° .....
COVID-19
AL FIANCO DELLE PERSONE FRAGILI PER NON PERDERE FIDUCIA” L’APPELLO DELL’ASSESSORE AL SOCIALE DEL COMUNE DI CALCI

20/11/2020 - 15:19

“COVID-19: AL FIANCO DELLE PERSONE FRAGILI PER NON PERDERE FIDUCIA” L’APPELLO DELL’ASSESSORE AL SOCIALE DEL COMUNE DI CALCI VALENTINA RICOTTA
 
“Nella gestione di questa fase delicata dell’emergenza sanitaria stanno emergendo nuove criticità che riguardano sia le persone in isolamento fiduciario, in quanto risultate positive al Covid-19, che i familiari o conviventi sottoposti a quarantena. E’ l’isolamento, oltre ai dannosi effetti del virus, ad aggravare la condizione di fragilità di queste persone”. A parlare è l’assessore ai servizi socio-sanitari del Comune di Calci, Valentina Ricotta, che ogni giorno contatta tutti i nuovi casi positivi e periodicamente ricontatta coloro che rimangono positivi al virus per aggiornamenti, ricevendo spesso richieste di aiuto e di supporto dai cittadini alle prese con questa seconda ondata di emergenza pandemica.
 
“Gli sforzi messi in campo dal sistema sanitario locale sono tanti e il lavoro degli operatori sanitari è davvero impagabile. Purtroppo il sistema non riesce sempre a rispondere ai crescenti bisogni delle persone – spiega Ricotta -. Nel contattare quotidianamente le persone risultate positive, per assicurare loro i servizi essenziali che il Comune assicura, quali la spesa a domicilio e la gestione dei rifiuti (tramite Geofor), mi è capitato spesso di ascoltare la preoccupazione, lo stato di angoscia e di smarrimento a causa della naturale paura per questo maledetto virus e, in alcuni casi, anche per alcuni ritardi del sistema sanitario nella gestione del tracciamento e delle comunicazioni di fine quarantene. Se non seguite e contattate ufficialmente queste persone rischiano di finire in balìa di una tempesta di informazioni, talvolta confuse, e cadono in preda a rabbia, agitazione e panico.

Per questo ho ritenuto opportuno interpellare e coinvolgere i vertici ASL e della SDS zona Pisana per chiedere l’attivazione di un supporto psicologico da dedicare ai cittadini risultati positivi al Coronavirus. Nella consapevolezza della difficoltà contingente e delle azioni intraprese da parte dell’Azienda ASL e del sistema socio sanitario, ritengo fondamentale non trascurare la relazione con le persone malate, con l’obiettivo di assicurare un’effettiva presa in carico. Per questo al di là del mio e nostro impegno quotidiano, occorreva un servizio mirato e soprattutto qualificato sotto il profilo psicologico”.
E così, grazie alla disponibilità degli uffici ASL, ai quali va la gratitudine dell'amministrazione comunale, da lunedì scorso è attivo uno sportello di consulenza telefonica rivolto ai residenti della Zona Pisana in isolamento domiciliare poiché positivi a Covid-19 e ai loro familiari.
 
Si accede attraverso il medico di famiglia oppure contattando i numeri 050.959701 e 050.959731 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12. Soddisfazione da parte dell’assessore che conclude: “Un punto di riferimento che si aggiunge al lavoro dei Medici di Medicina Generale, impegnati a garantirci adeguata assistenza, e a quello delle nostre associazioni di volontariato che, con generosità e dedizione, dalla consegna della spesa a domicilio alla sanificazione degli arredi dei parchi, hanno garantito cura e sicurezza alla nostra comunità.

Grazie a tutte queste forze messe in campo, seppur in una fase delicata e stressante, dovuta al prolungarsi dell'emergenza sanitaria, occorre fare appello alle nostre risorse positive, per conservare e alimentare il senso di fiducia e di speranza”. 
 
 
 
 

Fonte: Dott.ssa Francesca Franceschi Ufficio di Staff del Sindaco Comune di Calci
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: