none_o

 

 

 

Cronaca della prima regata dell’America’s Cup, tra un Forza Italia e un Forza Nuova Zelanda, con disappunto del nostro corrispondente sul giro di miliardi spesi in una gara in cui la vela non c’entra niente; ecco quindi, per contrasto, il riferimento al Maori e alla sua antica canoa. E poi la polemica: i monoscafi volanti sono ancora barche a vela?

Comune di Vecchiano-
#AllertaMeteoArancio #Sabato23Gennaio #AllertaMeteoTOS
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
. . . . . . . . . . . . di San Frediano vincitore .....
I M5S e le destre ci vogliono divisi.

E’ certo .....
. . . la stima verso se stessi lascia il tempo che .....
. . . devo ringraziare l'amico Beppe di T. che stamattina .....
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


. . . che restano nel porto per paura
che le correnti le trascinino via con troppa violenza.
Conosco delle barche che arrugginiscono in porto
per .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
Un servizio di tutoraggio alle fermate scolastiche del trasporto pubblico locale.
Al via dal 11 gennaio il Progetto “Ti accompagno”.

9/1/2021 - 16:36

Al via dal 11 gennaio il  Progetto “Ti accompagno”.
Un servizio di tutoraggio alle fermate scolastiche del trasporto pubblico locale.
 
Il progetto Ti Accompagno, finanziato dalla Regione Toscana, viene presentato dalla Provincia di Pisa quale Ente capofila, in accordo con il Comune di Pisa,  competente per il servizio urbano del Capoluogo, l’Unione Valdera, il Comune di San Miniato per il comprensorio del Cuoio ed  il Comune di Volterra per la Val di Cecina, nonché Enti componenti l’Ufficio Territoriale di TPL della provincia di Pisa.

Sono state individuate, in collaborazione con CCT, le fermate e/o zone (autostazioni) che nel periodo di apertura delle scuole hanno evidenziato maggiori criticità in termini di presenza di utenti. Le fermate/aree individuate sono state classificate secondo due diversi livelli di criticità. Nella tipologia 1 rientrano tutti i punti che quotidianamente possono risultare affollati, mentre nella tipologia 2 rientrano le fermate che solo più sporadicamente possono registrare significativi livelli di affollamento e comunque tendenzialmente sempre inferiori ai punti di tipologia 1. 

A partire dal 11 gennaio 2021, 21 fermate/aree di alta criticità distribuite su tutto il territorio provinciale, saranno presidiate da personale opportunamente formato (Tutors) per assicurare un’efficace informazione e controllo del livello di affollamento e comportamentale degli utenti del TPL, affinché vengano rispettate le norme di distanziamento previste per l’accessibilità ai servizi di trasporto pubblico. Il progetto sarà attuato attraverso personale messo a disposizione sia da associazioni del terzo settore (circa 30 persone) sia dall’Azienza CTT Nord, sia dalla Provincia di Pisa stessa, con l'importante contributo di Arnera che ha messo a disposizione del proprio personale.
“Il progetto – dichiara il Presidente della Provincia Massimiliano Angori - si svilupperà nel corso di questo anno scolastico nei giorni di apertura delle scuole. Tutti gli operatori selezionati per le attività di tutoraggio/accompagnamento dei viaggiatori saranno opportunamente selezionati e formati per assicurare un approccio ottimale nei confronti degli utenti del TPL, in questo caso giovani, sotto diversi profili: educativo, informativo, comunicativo”.
In caso di necessità tutto il personale impiegato potrà inoltre collegarsi direttamente con gli operatori responsabili dell’ordine pubblico (Polizia Municipale, Carabinieri, ecc.) per richiedere in eventuali casi valutati particolarmente critici, l’intervento di soggetti abilitati a garantire l’ordine pubblico, oltre al rispetto delle norme comportamentali per l’accesso ai servizi di TPL.
 
Lo scopo di tale scelta è garantire un maggiore controllo sulla rete dei servizi di TPL finalizzato a prevenire possibili criticità e regolare momenti di affollamento/comportamento degli utenti del TPL rispettando le norme di prevenzione previste per l’accesso ai servizi di TPL a causa dell’emergenza sanitaria in atto. "E di fatto la Regione ha già coordinato un monitoraggio costante in partenza da lunedì 11 che vedrà impegnate anche la Provincia e la Prefettura di Pisa al fine di fronteggiare tempestivamente le eventuali criticità e verificare puntualmente l'evoluzione del meccanismo messo a punto in queste ultime settimane", conclude il Presidente Angori.


Sara Rossi
Portavoce del Presidente 



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: