none_o

Paolo Malacarne: “O la Sanità è pubblica o non è!”

Questo motto esprime esattamente il pensiero di uno dei medici più conosciuti e chiacchierati del nostro territorio, pare prossimo alla pensione. Qui si apre ad una intervista a tutto campo del nostro caro amico Gabriele Santoni (la Redazione)

Son d’accordo che la brevità e la capacita di sintesi, .....
. . . . . . . . . . . . . . anche noi sappiamo quanto .....
Buongiorno, vede sig. Marziano, il sistema operativo .....
. . . . . . . . . . . . . . io leggo e scuoto desolatamente .....
[Eventi Feronia Guide Toscana]
none_a
San Giuliano Terme, 7 marzo
none_a
GRAVINA “CI ACCOMUNANO INNOVAZIONE E FIDELIZZAZIONE”
none_a
Poste Italiane-Emissione francobollo
none_a
Tele libera il Fortino
none_a
Cascina
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Il caso Moro
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


le conchiglie dei ricordi,
affiorano
sciacquate dal battito
sulla pelle riemersa,
dove sale e libeccio s'incontrano.
Dune ed ombra
s'aggrovigliano .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
di Mauro Munafò
Quando Barbara Lezzi e Nicola Morra volevano il vincolo di mandato nella Costituzione

20/2/2021 - 11:09

Quando Barbara Lezzi e Nicola Morra volevano il vincolo di mandato nella Costituzione

 
I due senatori che hanno votato contro la fiducia al governo Draghi, nel 2017 erano tra i firmatari di una proposta di modifica della Costituzione. Che, se fosse in vigore, oggi li vedrebbe fuori da Palazzo Madama

 

Se quella proposta di riforma della Costituzione che hanno firmato oggi fosse in vigore, i 15 senatori del Movimento 5 Stelle che hanno votato contro la fiducia al governo di Mario Draghi dovrebbero prepararsi ad abbandonare Palazzo Madama.
Ovviamente non è così perché l’articolo 67 della Carta garantisce che ogni onorevole possa votare senza vincolo di mandato alcuno. Proprio quell’articolo infatti era al centro di una proposta di riforma dei pentastellati.
Era il 23 marzo 2017 e al Senato veniva depositato il disegno di legge costituzionale numero 2759. E tra i firmatari c’erano anche tre dei dissidenti di questi giorni: Nicola Morra, Barbara Lezzi e Vilma Moronese. 
 
Questo era il nuovo testo della Costituzione, proposto dai 5 Stelle: «Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni con il vincolo di mandato popolare. I deputati e i senatori che nel corso della legislatura si iscrivono ad un gruppo parlamentare diverso da quello per cui sono stati eletti sono dichiarati decaduti ed incandidabili». In poche parole, dopo l’annuncio di espulsione dal gruppo fatto da Vito Crimi, dovrebbero andarsene anche da Palazzo Madama.
Piuttosto interessante è andare a rileggersi oggi le motivazioni presentate insieme alla riforma della Costituzione: «Sotto il profilo pragmatico, quindi, l’articolo 67 della Costituzione vigente rischia di offrire una immeritata e palese copertura al trasformismo politico, che occorre urgentemente superare se si vuole recuperare il senso profondo del legame tra i titolari di cariche pubbliche elettive e coloro per cui si sono candidati e che li hanno eletti nel momento fondamentale del gioco democratico». 



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

20/2/2021 - 17:15

AUTORE:
ci passo tutti i giorni

...c' è scritto SE SI ISCRIVONO AD UN GRUPPO DIVERSO, non se vengono espulsi dal loro perchè hanno votato secondo coscienza e non secondo ordine di scuderia. C'è differenza ciccio.