none_o


Collegandoci ad un precedente pubblicato sulla Voce nell’ottobre 2017, riguardante la casa che ospitò a Marina di Vecchiano, i marinai incursori della X Mas, casa e annesso che versano nel più grande totale abbandono ormai da moltissimi anni, senza che nessuno faccia qualcosa, vorremmo riproporre una domanda, tenendo di conto di una serie di fatti noti ed acclarati.

Negli ultimi tempi, quando ancora le restrizioni non .....
Se il governo non prende la guida totale delle vaccinazioni .....
. . . del Socialcomunismo🤔 alla sanfredianese😎🧐🤓🙃😂 .....
Qualcuno era Comunista perché Berlinguer era una brava .....
VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


2 associazioni che vedono le donne protagoniste di molte iniziative e attività, in modo discreto e silenzioso. Un'operosità importante per tanti in maniera diretta, e indirettamente per tutta la comunità, perchè la loro presenza è un monito importante per tutti a non girare la testa e a non restare indifferenti. 

VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


E’ compito di tutti battersi per salvare l'ambiente e rendere la terra un posto migliore per le generazioni future.

VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


«Nemo Separet Quod Musica Conjunxit» 
(Nessun separi ciò che la musica ha unito)

Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Alessandro Trocino
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
"Dante, una terzina per volta"
di Stefano Benedetti
none_a
Domenica 11 aprile ore 19.15
none_a
Libreria Civico 14, Marina di Pisa
none_a
RAI Storia, 5 aprile
none_a
"Bruno Pollacci fotografo"
none_a
Terza moglie del nonno dell'ex presidente
none_a
Migliarino Volley
none_a
Accordo di tre anni raggiunto con la società
none_a
Migliarino Volley
none_a
La forza di Elisa, l’avvocata-pugile
none_a
l accompagnai al suo portone
A passi lenti ed ingombranti
Senza quei baci ne un saluto
Già la sentivo più distante

Con nessun gesto né emozione
Il .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
Attacchi a Zingaretti e Orlando e parità di genere nel PD

27/2/2021 - 20:42


Attacchi a Zingaretti e Orlando e parità di genere nel PD

Alessandra Nardini Uff.Stampa 
A:Alessandra Nardini
Ccn:lavocedelserchio@yahoo.it

 sab 27 feb alle ore 19:25

Buonasera,

si invia di seguito, con preghiera di pubblicazione, comunicato stampa di Alessandra Nardini - esponente della direzione nazionale e dell'assemblea nazionale del PD e assessora regionale della Toscana - sugli attacchi di questi giorni al segretario del PD Zingaretti e al vicesegretario Orlando e sul dibattito sulla parità di genere che si è aperto nel partito.Cordiali saluti,
Jonathan Marsella - uff. stampa e resp. comunicazioni Alessandra Nardini

"In questi giorni stiamo assistendo a numerosi attacchi strumentali verso il segretario Nicola Zingaretti e la maggioranza che lo sostiene".
A dichiararlo è Alessandra Nardini, esponente della direzione nazionale e dell'assemblea nazionale del PD e assessora regionale della Toscana, che prosegue: "Rientrano in questo quadro anche gli attacchi ad Andrea Orlando, che non fa il ministro in rappresentanza di una corrente, ma come vicesegretario rappresenta con forza tutto il partito in un ministero importantissimo per la sinistra come quello del lavoro e delle politiche sociali. 
Proprio per questo la sua presenza in un Governo con queste caratteristiche, come ha detto Zingaretti, aiuta il PD.
Ecco perché - continua Nardini - è profondamente fuori luogo la richiesta di dimissioni da vicesegretario avanzata da alcuni, una richiesta utile solo al posizionamento correntizio interno che rischia persino di indebolire il nostro ruolo nel Governo, scaricandovi le tensioni di partito. 
Si smetta anche di strumentalizzare il tema vero della parità di genere. È una questione che esiste in tutti gli ambiti inclusa la politica, all'interno delle istituzioni e nel PD, quindi è giusto e doveroso che se ne discuta e che il nostro partito continui, con ancora più forza, la battaglia per la piena parità.
Appare però evidente che stiamo assistendo, da parte di alcune e alcuni, a un uso strumentale di questo tema.
Perché, anziché sulla possibilità di ripristinare una doppia vicesegreteria con una donna, in aggiunta alle cariche di presidente e vicepresidenti del partito già ricoperte da tre donne, la discussione si sta concentrando sul rimuovere Orlando?!
Il tema della parità di genere non può essere svilito in questo modo.
Aggiungo, e concludo, che su questo non sono credibili le critiche di chi, in passato, ha accettato silenziosamente pluricandidature di donne costruite ad hoc per fare eleggere più uomini o iniziative imbarazzanti come il dipartimento mamme. Io ho lottato allora, e continuo a farlo, per un PD femminista, ma non si può concepire il femminismo a correnti alternate".











+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri