none_o


Collegandoci ad un precedente pubblicato sulla Voce nell’ottobre 2017, riguardante la casa che ospitò a Marina di Vecchiano, i marinai incursori della X Mas, casa e annesso che versano nel più grande totale abbandono ormai da moltissimi anni, senza che nessuno faccia qualcosa, vorremmo riproporre una domanda, tenendo di conto di una serie di fatti noti ed acclarati.

Negli ultimi tempi, quando ancora le restrizioni non .....
Se il governo non prende la guida totale delle vaccinazioni .....
. . . del Socialcomunismo🤔 alla sanfredianese😎🧐🤓🙃😂 .....
Qualcuno era Comunista perché Berlinguer era una brava .....
VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


2 associazioni che vedono le donne protagoniste di molte iniziative e attività, in modo discreto e silenzioso. Un'operosità importante per tanti in maniera diretta, e indirettamente per tutta la comunità, perchè la loro presenza è un monito importante per tutti a non girare la testa e a non restare indifferenti. 

VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


E’ compito di tutti battersi per salvare l'ambiente e rendere la terra un posto migliore per le generazioni future.

VECCHIANO E' VOLONTARIATO
#TANTIFILIUNASOLAMAGLIA


«Nemo Separet Quod Musica Conjunxit» 
(Nessun separi ciò che la musica ha unito)

Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Alessandro Trocino
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
"Dante, una terzina per volta"
di Stefano Benedetti
none_a
Domenica 11 aprile ore 19.15
none_a
Libreria Civico 14, Marina di Pisa
none_a
RAI Storia, 5 aprile
none_a
"Bruno Pollacci fotografo"
none_a
Terza moglie del nonno dell'ex presidente
none_a
Migliarino Volley
none_a
Accordo di tre anni raggiunto con la società
none_a
Migliarino Volley
none_a
La forza di Elisa, l’avvocata-pugile
none_a
l accompagnai al suo portone
A passi lenti ed ingombranti
Senza quei baci ne un saluto
Già la sentivo più distante

Con nessun gesto né emozione
Il .....
Fra uno ( leghista ? ), che parla di mercato delle vacche di Conte, come se il centrodestra non l' avesse mai fatto, ricordate Scilipoti e altri, e .....
di Maria De Cesaris
Al Presidente della Repubblica e Del Consiglio Superiore della Magistratura
Sergio Mattarella

3/3/2021 - 22:17

Al Presidente della Repubblica e Del Consiglio Superiore della Magistratura
Sergio Mattarella


Egregio Signor Presidente, abbiamo letto su "Questione Giustizia" le dichiarazioni del Magistrato Nello Rossi, che trascriviamo di seguito, e che troviamo sconcertanti.


"Si è assistito ad una svendita a prezzi di saldo non dell’immagine di Matteo Renzi ma di quella del nostro Paese, messo in evidente imbarazzo dalla sconcertante performance televisiva di un suo esponente politico di primo piano.
Se l’Italia vuole conservare un accettabile grado di credibilità nel contesto internazionale, deve stringere un cordone sanitario intorno a sortite come quella “araba” di Matteo Renzi, ricordandogli che essere stato presidente del Consiglio comporta oneri anche quando si è cessati dalla carica e che essere parlamentari di una Repubblica democratica non è compatibile – eticamente e politicamente - con l’adulazione dei despoti.
Ne va della capacità del nostro Paese – ed è per questo che una Rivista di magistrati ritiene di dover intervenire - di svolgere il ruolo cui ambisce, e nel quale ha profuso tante energie e risorse, di protagonista nella tutela dei diritti umani fondamentali.
Non vendere la primogenitura per un piatto di lenticchie è il minimo che si deve a quanti per la Repubblica democratica hanno lavorato, lottato, sofferto e persino dato la vita ed a coloro che sono impegnati, in ogni parte del mondo, nella salvaguardia del diritto e dei diritti, di contro alla violenza e alla sopraffazione. "


Ancora una volta un Magistrato interviene, in totale assenza di reato, sull'operato di un politico e ne dà un giudizio censorio che va oltre le sue competenze, con toni irrispettosi della sfera che attiene alla legittima iniziativa politica di un Senatore della Repubblica.

Altra cosa sarebbe se legittimamente il suddetto lo avesse fatto nelle vesti di privato cittadino.
Siamo di fronte ad un reato commesso dal Senatore Renzi?
A norma delle vigenti leggi, no. Altrimenti, il magistrato dovrebbe indagarlo.
Il Senatore Renzi ha portato disonore alla Repubblica Italiana incontrando il Principe Saudita?
In caso affermativo, crediamo che l'unico che abbia il diritto di richiamo sia Lei Signor Presidente .
Crediamo che negli ultimi 40 anni vi siano state tante, troppe, illegittime interferenze tra i diversi organi dello Stato. Ci preoccupa la possibilità che questa iniziativa delegittimi ulteriormente le Istituzioni.
Ci rivolgiamo dunque a Lei Signor Presidente affinché in questo anno del suo mandato Lei operi per il legittimo rispetto delle Istituzioni democratiche del Paese.
FIRMATARI
Adriana Di Cianni
Vincenzo Marini Recchia
Giulia Candelori
Caterina Manco
Chiara Tozzi
Fabio Graglia
Maria Grazia Raciti
Flaminia Sabatello
Alessandro Mancuso
Venerando Ardita
Giacomo Bertini
Daniela Gazzarri
Manuela Callegari
Massimiliano Scapecchi
Carla Lanfiuti Baldi
Cesare De Santis Puzzonia
Giuseppe Genoni
Luigi Corbani
Luca Benzo
Angelo Scuderi
Fosco Vivi
Elide Fabriani
Silvana Origlia
Diego Marini
Fausto Ferrara
Luisa Teresa Nava
Delia Giusat
Giulio Innocenti
Luisella Agostini
Antonio Caon
Stefania Biaggi
Gabriele Algeri
Marco Portese
Matilde Atorino
Mauro Ramoni
Carla Torelli
Antonio Lazzari
Federica Marini Recchia
Antonio Marini
Raffaella Rojatti
Anna Atorino
Adriana Campea
Ciro Alfieri
Giovanni Saldutto
Adriano Cracco
Francesco Rosario Barreca
Mario Capuano
Gianni Manuelli
Mirthis Brino
Maria Rosaria Lo Sacco
Olga Figura
Maria Cristina Pucci
Irene di Lena
Enzo Biagini
Massimo Minnetti
Andrea Pizzo
Salvatore Galiero
Norberto Tagliapietra
Gabriele Bonafede
Agnesina Giovanni
Luca Semboloni
Ada Pozzi
Pinuccia Stucchi
Antonino Muscara'
Alessandra Salini
Renzo Mello Grand
Angela Tudini
Mario Fais
Pietro Aiello
Anna Luciani
Katy Cherubini
Fiamma Tortoli
Gioconda Rapuano Annamaria Marchese Giovanni Daidone
Simona Della Valle
Veronica vivarelli
Antonio Nicosia
De Cesaris Edvige
Bruno Baglini

Melina Pitari

Gabriella Spiga

Giuliana Di Serio

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

4/3/2021 - 7:45

AUTORE:
Fedora Bracci

Mi unisco alla protesta contro la barbarie civile e politica che il nostro paese sta' subendo. Urgono drastici e seri provvedimenti. I cittadini onesti lo esigono.