none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....
Apprezzo l’impegno, ma il risultato è scarso, .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

Giovanni Frullano eletto segretario all’unanimità
none_a
Sinistra Civica Ecologista–Sinistra Italiana–Europa Verde Verdi
none_a
L'opinione di LILLY CAMOLESE
none_a
dal web (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Teresa Bellanova, Senatrice della Repubblica Italiana
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
Piccola cerimonia alla presenza del Sindaco Angori e dell'Assessora Canarini
Un nuovo giovane albero nel giardino della primaria di Vecchiano per salutare l'anno scolastico che si conclude

10/6/2021 - 17:37

Un nuovo giovane albero nel giardino della primaria di Vecchiano per salutare l'anno scolastico che si conclude: piccola cerimonia alla presenza del Sindaco Angori e dell'Assessora Canarini


Vecchiano, 10 giugno 2021 - La piantumazione di un giovane albero per salutare la fine dell'anno scolastico. È il senso della piccola iniziativa che si è svolta mercoledì 9 giugno presso il giardino della scuola primaria di Vecchiano "G. Mazzini", alla presenza del Sindaco Massimiliano Angori, dell'Assessora all'Ambiente Mina Canarini e di tutto il corpo docente del plesso, la Presidente del Consiglio di Istituto Sara Ursino, insieme ovviamente ai veri protagonisti del pianeta scuola, le bambine e i bambini. "Tutto si è svolto nel grande giardino e nel pieno rispetto delle normative anticontagio da Covid19.

L'albero, un acero campestre, è stato acquistato dai genitori e le famiglie degli alunni della 5B coordinandosi con la Presidente Sara Ursino.È stata l'occasione per salutarci, e salutare il nuovo albero messo a dimora dalla scuola, che va ad aggiungersi ai tre piantumati lo scorso anno, sempre nello spazio esterno del plesso, dall'Ufficio Tecnico Comunale. Lo stesso Ufficio Tecnico che sta continuando ad apportare miglioramenti all'interno di questo spazio verde, come il totale ripristino della Casetta degli Uccellini", affermano il Sindaco Massimiliano Angori e l'Assessora all'Ambiente Mina Canarini.

"Una iniziativa dal forte valore simbolico, che vuole essere anche un segno di speranza nel periodo che stiamo vivendo, quello della pandemia: piantare un nuovo albero è infatti sempre e comunque simbolo di vita e di resilienza rispetto a tutto quanto stiamo vivendo da un anno e mezzo a questa parte. 
Farlo nel giardino di una scuola, alla presenza di bambine e bambini che hanno subito pesantemente le conseguenze di questa crisi sanitaria ha un valore anche maggiore, perché significa agire concretamente per andare a recuperare quella vitalità e quella socialità, anche con tutte le precauzioni del caso, che devono essere proprie della loro giovanissima età". 



Sara Rossi Portavoce del Sindaco di Vecchiano

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri