none_o

In questo periodo di grande confusione una guida medica per chi è malato o pensa di esserlo perché ha avuto, o pensa di aver avuto, un contatto con un positivo al Covid. Un contributo della Voce per fare chiarezza.
 

Angori Massimiliano
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Massimiliano Angori
none_a
. . . . . . . . . . . . . . . . è il mio suggerimento .....
. . . ancor di più se avessi il tuo indirizzo mail, .....
. . . t' accontento. Una cosa giusta l'hai detta : .....
Un vecchianese; un pole di la sua ricalcando un pensiero .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
Di Matteo Cannella
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
bit.ly/segre2020-"Il mare nero dell'indifferenza",
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
Comelico Superiore, Veneto
none_a
"Che tempo che fa"
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
Stazione FS di Migliarino Pisano
Un protocollo di intesa tra il Comune di Vecchiano, la Regione Toscana e Rfi

22/6/2021 - 8:16

Un protocollo di intesa tra il Comune di Vecchiano, la Regione Toscana e Rfi che in tempi brevi dia risposte concrete al ripristino della stazione ferroviaria di Migliarino Pisano, come chiesto dal Consiglio Comunale attraverso un ordine del giorno della maggioranza vecchianese

Vecchiano, 19 giugno 2021 – Si è svolta lo scorso mercoledì 16 giugno una nuova riunione tra il Comune di Vecchiano, la Regione Toscana e Rfi per discutere del ripristino della fermata della stazione di Migliarino Pisano, come chiesto dal Consiglio Comunale di Vecchiano attraverso anche un apposito Ordine del Giorno proposto dalla maggioranza ed approvato all’unanimità, nell’estate 2019.

Erano presenti all’incontro, tra gli altri:  l’Assessore alle Infrastrutture e Trasporti della Regione Toscana Stefano Baccelli, insieme al Dirigente del Servizio Viabilità e Trasporti, Riccardo Buffoni; per Rfi presente il Dirigente Marco Toccafondi; per il Comune di Vecchiano, oltre al Sindaco Massimiliano Angori, presenti le Assessore Mina Canarini, Lara Biondi e Sara Giannotti, e il Dirigente ai Lavori Pubblici, Luigi Josi. 

“Abbiamo chiesto alla Regione Toscana di attivare nuovamente il tavolo che avevamo avviato nell’agosto 2020, con la precedente Giunta Regionale, per rintracciare delle soluzioni concrete e operative nei più brevi tempi possibili, benchè ovviamente il percorso istituzionale abbia risentito della pandemia e dell’emergenza sanitaria, che in questo ultimo anno e mezzo è stata la priorità da gestire per tutti gli amministratori pubblici”, spiega il Sindaco di Vecchiano Massimiliano Angori. “La richiesta da parte del Comune di Vecchiano è sempre la stessa, ovvero il ripristino della funzionalità del nodo e della fermata della stazione ferroviaria di Migliarino Pisano. Già nel primo incontro, ci è stato evidenziato che il procedimento è complicato e che serve un approfondimento sulle possibilità, costi, e tempistica della reale operatività della nostra richiesta, ma è importante tuttavia ricordare anche che questa richiesta è coerente alla progettazione della Ciclabile Tirrenica, considerata l’imminente definizione degli indirizzi alla progettazione”, aggiunge Angori.

“Tra le altre cose, come ricordato anche dal Dirigente dottor Buffoni durante l’incontro di mercoledì scorso, l’edificio della stazione potrebbe diventare un punto di ingresso funzionale al Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli, oltre che strategico per la ciclovia tirrenica. Per questo, come conclusione dell’incontro, insieme alla Regione Toscana e a Rfi, abbiamo concordato la proposta di un protocollo d’intesa in cui i nostri tre enti si impegnano a un approfondimento delle problematiche, della fattibilità in termini di rigenerazione urbana e riqualificazione del luogo, in coerenza con i principi legati alla intermodalità, alla mobilità della tirrenica e alla fruizione del Parco e della Marina di Vecchiano, del Lago di Massaciuccoli e della connessione con la ciclabile Puccini. I nostri uffici sono già al lavoro su tale tematica”, conclude il primo cittadino. 
“E’ importante ricordare, inoltre, che durante l’evento alluvionale del Serchio, nel 2009, divenne ancor più evidente quanto Migliarino fosse al centro di un nodo viario importante per la mobilità delle persone e delle merci. E’ perciò fondamentale che gli studi sulla mobilità e sulla Ciclovia Tirrenica includano una riqualificazione della stazione di Migliarino, ed è evidente l’opportunità di un approfondimento che gli enti al tavolo, ognuno per la propria parte, possono fare entro breve tempo, vista la prossima definizione degli indirizzi alla progettazione della Ciclovia, i finanziamenti europei sulla Tirrenica, ai quali si aggiungono altri importanti elementi, quali i bandi regionali relativi alla rigenerazione urbana e il procedimento, in corso, di revisione dello strumento urbanistico comunale.

Ecco che la stipula del protocollo, ci consentirà di dare risposte concrete alle proposte dell’amministrazione comunale di Vecchiano, come obiettivi a servizio delle comunità locali, ma anche con lo scopo di più ampio respiro di dare risposte concrete a livello turistico-ricettivo per tutta la costa toscana”, ha affermato l’Assessore Regionale Stefano Baccelli.




Sara Rossi
Portavoce del Sindaco di Vecchiano 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

26/6/2021 - 15:48

AUTORE:
Massimo

Non tutti conoscono sia Woody Allen che Ionesco...

26/6/2021 - 7:39

AUTORE:
Gisella

Basta con questi proclami!!!
I cittadini chiedono i servizi reali e non opere che per essere realizzate, ci vogliono decenni. Le strade nel territorio vecchianese, sono piene di buche, i marciapiedi pieni di erbacce, i tombini sporchi, in alcuni casi con erba che che esce dagli stessi tombini [...] le tende del tinello son da rifare, mio marito non taglia mai il prato, la macchina la lavo sempre io, il latte è scaduto e la maionese è uscita pazza.
Dio è morto, io non mi sento molto bene.

E si vede (ndr)