none_o



Orazio Riminaldi non è il mio pittore preferito. Dunque, credetemi: la decorazione della cupola della Cattedrale di Santa Maria Assunta di Pisa è davvero una “figata pazzesca”. La cominciò nel 1627, a trentaquattro anni, morì a soli trentasette anni di peste bubbonica. Aveva investito molto nella sua formazione di artista. Quando capiremo che investire nella formazione è un punto strategico?

Il PD del vescovo Letta ha tolto la tari alla chiesa, .....
Con le nuove aliquote irpef come al solito ci rimettono .....
. . . tutti noi bravi soldatini bersaniani-cuperliani .....
La confessione me la sono vista e devo dire che Facchinetti .....
....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

di Riccardo Ricciardi
none_a
di Anna Ferretti e Michele Passarelli Lio (Coordinatori Provinciali)
none_a
di Renzo Moschini
none_a
I Consiglieri di Vecchiano Civica
none_a
Comitato Comunale di Italia Viva Pisa
none_a
Marina di Pisa, 3 dicembre
none_a
L'arte di fare l'olio a Vicopisano
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Ai Circoli ARCI di Filettole e Nodica, sab.4 dic.
none_a
Il Fortino, Marina di Pisa, 4 dicembre
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Seduto al freddo e piove neve
Ma non ti nota quella gente
Con quello sguardo cerchi aiuto
Tu sei per loro inesistente
Mentre tu geli fra il cartone
Passan .....
Buongiorno, stamattina anche complice il forte vento e' caduto un palo della luce stradale in via d'ombra zona largo tazio Nuvolari, solo il "caso" a fatto .....
Angori: "Qui nascerà un vero e proprio polo di aggregazione sociale"
Ex Mattatoio Comunale: 270mila euro di contributo dalla Fondazione Pisa per il restauro.

21/7/2021 - 13:48

Ex Mattatoio Comunale: 270mila euro di contributo dalla Fondazione Pisa per il restauro.  Angori: "Qui nascerà un vero e proprio polo di aggregazione sociale"



Vecchiano, 21 luglio 2021 – 270mila euro di contributo da parte della Fondazione Pisa per il restauro dell'ex Mattatoio Comunale. E’ questo l’importo che sarà erogato al Comune di Vecchiano che ha richiesto un finanziamento presentando un apposito progetto per il recupero e restauro dell’immobile, elaborato interamente dall’ente comunale. L’obiettivo è quello di mettere l'edificio a disposizione della collettività e, nello specifico, delle associazioni di volontariato del territorio locale. Da precisare che il l’ammontare totale del progetto di fattibilità è pari a 480mila euro; altra peculiarità dell'operazione è che si tratta di un progetto realizzato completamente da tre donne Architette, dipendenti comunali.
 "Ringraziamo la Fondazione Pisa per aver creduto nel nostro progetto ed averci inviato conferma dell’ottenuto cospicuo finanziamento. Ricordo che l'ex Mattatoio Comunale, di esclusiva proprietà dell'Ente, è stato classificato come edificio di interesse tipologico e ambientale, appartenente al genere di strutture specializzate attinenti alla produzione di settore; e' inoltre sottoposto al D. Lgs 42/2004, in quanto bene culturale di cui agli artt. 10 e 12, quindi afferente alle disposizioni della parte II del Codice. Come tale, l'edificio dovrà essere recuperato tramite interventi di risanamento conservativo, fermo restando il parere della competente Soprintendenza. Il recupero, di iniziativa pubblica, sarà volto a rinnovare l'organismo edilizio in modo sistematico e globale, nel rispetto dei suoi elementi essenziali tipologici, formali e strutturali"', spiega il Sindaco Massimiliano Angori. “L'obiettivo è quindi restituire l'ex Mattatoio Comunale alla collettività tutta, anzi consegnandolo per la prima volta ad un uso veramente condiviso e intergenerazionale, grazie ad una riconversione che vede aprire le sue porte alla cittadinanza di Vecchiano per un beneficio e una fruizione concreta e diretta e non solo, come anticamente è nato, come strumento del circuito economico e produttivo, si intende valorizzare l'edificio e al tempo stesso arricchire il territorio e la vita dei suoi abitanti". 
 "L'Amministrazione Comunale di Vecchiano da sempre è impegnata nella valorizzazione della cultura del volontariato, realizzando con le varie realtà locali delle vere e proprie sinergie che hanno consentito di affrontare periodi impegnativi come quelli della fase più dura della pandemia. È stato perciò naturale per noi pensare di destinare questo immobile, una volta restaurato, alle realtà del volontariato locale che necessitano di una sede. Una volta recuperata la struttura rappresenterà dunque una nuova infrastruttura culturale e aggregativa per il territorio comunale", conclude il primo cittadino.
 

Sara Rossi
Portavoce del Sindaco di Vecchiano 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri