none_o

Se sul campo la guerra continua con le solite nefandezze sui nostri media nazionali appare sbiadita, superata da altri e più urgenti problemi, vecchi come il Covid e nuovi come la recente crisi politica. Oramai è un sottofondo e tranne per il pericolo Zaporizhzhia i nuovi morti e le nuove devastazioni attirano sempre meno l’attenzione dei media nazionali. Come i media anche la nostra psiche si adatta.

Angori Massimiliano
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Farà come ha fatto co' a Brambilla, zero presenze .....
Io non mi capacito. . . come ha fatto l'Italia ad andare .....
. . . . . . . . . . . . . citata da Piero Angela il .....
Come vengono scelte le candidature e chi ci rappresenterà .....


"Fra gli alberi" Opera pittorica di Patrizia Falconetti

Amici di Pisa-CONVENIENZE DEI PARTITI E ATTACCAMENTO AL TERRITORIO.
none_a
di Matteo Renzi (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Renzo Moschini (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Renato Brunetta ministro
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
POSTE ITALIANE
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Io, Medico (dr. Pardini e altri)
none_a
Vicopisano
none_a
"Cinema Sotto le Stelle" a Calci
none_a
BUTI
none_a
ANIMALI CELESTI
teatro d’arte civile
none_a
COMITATO PER LA DIFESA DI COLTANO (PARCO MSRM)
none_a
Capita che ci si perde in tempi lontani, dove niente fiorisce spontaneamente.
Ma la vita vive lo stesso
In zone diverse, con ritmi diversi.
Avevo .....
ASSEMBLEA PUBBLICA ASBUC DEL 21 LUGLIO 2022
Ricordiamo che il 21 Luglio 2022 alle ore 20, 30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vecchiano, sita .....
Ciclamando
La Torre di Caprona

24/7/2021 - 16:04

.
Sullo sperone roccioso a monte del paese spicca la "torre degli Upezzinghi", copia ottocentesca della torre dell'antico castello esistente alla metà dell'XI secolo, citato da Dante (Inferno, XXI, 94-96) e smantellato da Firenze nel 1433. La torre chiamata comunemente "Torretta" si trova sulla sommità di uno sperone roccioso, in una posizione altamente suggestiva che domina le pendici del monte Pisano. Oggi è in completo stato di abbandono e necessiterebbe di un'opera di messa in sicurezza.
Il castello di Caprona subì una sortita ad opera dei soldati fiorentini il 16 agosto del 1289, azione a cui partecipò anche il giovane Dante Alighieri, arruolato con altri quattrocento cavalieri nelle schiere di Nino Visconti. Il suddetto castello era collocato ai piedi dello sperone roccioso su cui sorgeva la torre di avvistamento, che permetteva la comunicazione con le strutture fortificate circostanti, cioè la Rocca della Verruca e le torri di Uliveto, per il controllo della stretta zona di terra posta fra il fiume Arno e la propaggine meridionale del Monte Pisano.

                                          --------////-------


La strada per arrivare allo strapiombo da cui si può fotografare la torre è chiusa da una sbarra con tanto di divieto di accesso. Non è tanto quella la difficoltà principale (a domanda ci hanno detto di andare) quanto le condizioni della strada. Non tanto per la salita, piuttosto ripida ma lunga solo qualche centinaia di metri, ma per le condizioni del fondo stradale veramente impegnative da fare con la bici. Massi affioranti e molti grossi sassi rendono difficoltosa la progressione anche la bici a trazione assistita con la ruota che slitta e la difficoltà a mantenere l’equilibrio. Arrivati in cima la strada migliora e si arriva facilmente allo strapiombo delle vecchie opere di cava.



+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri