none_o

Come si fa a non voler lottare per la propria vita? È una domanda che si pongono gli stessi medici curanti negli ospedali di come si possa rischiare e affrontare la morte per un assurdo rispetto di un principio, di una propria e malsana idea.

Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Nell’ultima settimana, mentre alcuni giornali scrivevano .....
Uno dei problemi più seri di molti personaggi del .....
Colpa mia ehhh; mi sfugge il nesso che lega i 300 .....
1. Se leggi i bollettini ufficiali delle ASL il triste .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Di Matteo Cannella
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
bit.ly/segre2020-"Il mare nero dell'indifferenza",
none_a
di
Bruno Pollacci
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
Comelico Superiore, Veneto
none_a
"Che tempo che fa"
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
San Rossore
San Rossore, restaurato il murale della Seconda Guerra Mondiale

28/7/2021 - 12:26


 
San Rossore, restaurato il murale della Seconda Guerra Mondiale

A settembre la riqualificazione del resto dell'edificio della Caserma dei Carabinieri cinofili


Una celebrazione della rivoluzione industriale con la rappresentazione di una locomotiva a vapore contrapposta ad una carrozza impantanata: finito il restauro del murale storico ritrovato nell'edificio che ospita la caserma dei carabinieri cinofili. L'opera di 2,4 metri per 1,2  fu probabilmente realizzata da un prigioniero tedesco che riprodusse il dipinto del pittore americano Harper Goff, molto conosciuto nell'ambiente militare statunitense perché contribuì a definire lo standard dei colori mimetici. Il soggetto apparve nel '46 sulla rivista 'Esquire Magazine' una pubblicazione che arrivava, insieme ai vari rifornimenti, alle truppe alleate che dall'avanzata oltre l'Arno si erano stanziate nell'area tra Cascine Vecchie e Cascine Nuove e vi rimasero anche dopo il termine della Seconda Guerra Mondiale.

Le operazioni di restauro, accordate con la Soprintendenza, sono state realizzate dalla ditta Lanciani Lorenzo con un investimento di 6mila euro; a settembre partirà la riqualificazione del  dell'edificio a cura della ditta 'Gruppo Le Mura' di Pistoia, per un investimento totale di 240mila euro.

Anche in altri fabbricati di Cascine Vecchie si trovano testimonianze storiche risalenti allo stesso periodo: come gli stemmi delle divisioni di fanteria dell’Esercito Americano sulle colonne delle ex-stalle al piano terra del fabbricato Stalloni e le scritte in inglese impresse sulle pareti dei capannoni ex-fienili, che rievocano le operazioni di manutenzione dei veicoli militari.

R. Harper Goff  chi era  - Nato nel 1911, nel dopoguerra raggiunse la fama come scenografo e ideatore artistico cinematografico. Tra le altre cose ideò il disegno della sagoma del sottomarino Nautilus del  film del 1954 con Kirk Douglas “20.000 leghe sotto il mare”, creò il sottomarino Proteus del film del 1966 “Viaggio allucinante” e fu direttore artistico di “Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato”. Inoltre partecipò all’ideazione artistica dei primi famosi parchi gioco tematici di Walt Disney. Negli anni del secondo conflitto mondiale era già noto nell’ambiente militare: lavorò come disegnatore pubblicitario per la U.S. Army e contribuì a definire i colori mimetici che divennero lo standard per il camuffamento militare.


Fonte: Ufficio stampa Raffaele Zortea ufficiostampa@sanrossore.toscana.it
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri