none_o

Come si fa a non voler lottare per la propria vita? È una domanda che si pongono gli stessi medici curanti negli ospedali di come si possa rischiare e affrontare la morte per un assurdo rispetto di un principio, di una propria e malsana idea.

Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Comune di Vecchiano
none_a
Nell’ultima settimana, mentre alcuni giornali scrivevano .....
Uno dei problemi più seri di molti personaggi del .....
Colpa mia ehhh; mi sfugge il nesso che lega i 300 .....
1. Se leggi i bollettini ufficiali delle ASL il triste .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Di Matteo Cannella
none_a
La bellezza è negli occhi di chi guarda
di Luigi Polito e Sandro Petri
none_a
bit.ly/segre2020-"Il mare nero dell'indifferenza",
none_a
di
Bruno Pollacci
none_a
Elezioni del PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ITALIANA
none_a
Alberto Zangrillo - covid
none_a
Circolo Arci Vasca Azzurra Nodica
none_a
Comelico Superiore, Veneto
none_a
"Che tempo che fa"
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Accade a volte
che in sere con orli d'autunno
il ricordo sovvenga di quando
sul finire di scale e cortili
cosparsi nel vento
folle divenni,
senz'altro .....
Con grande dispiacere e soltanto casualmente in questi giorni sono venuta a conoscenza della morte del Dottor Assanta. Ritengo sia stato un esempio di .....
Da martedì 7 settembre riapre la circolazione a doppio senso di marcia
Terminati come da cronoprogramma i lavori ai ponti sulla SR 206 a cura della Provincia di Pisa

7/9/2021 - 12:54

Terminati come da cronoprogramma i lavori ai ponti sulla SR 206 a cura della Provincia di Pisa: da martedì 7 settembre riapre la circolazione a doppio senso di marcia
Cascina-Collesalvetti – Terminati nel pieno rispetto del crono-programma dei lavori della Provincia di Pisa gli interventi di manutenzione straordinaria ai ponti presenti nel tratto compreso tra l’intersezione con la SS 67-bis Arnaccio ed il km 38+180. Da martedì 7 settembre infatti viene riaperta la viabilità a doppio senso di circolazione.  “Ad aprile scorso avevamo concertato con le Associazioni di categoria e con gli organismi interessati una serie di interventi che avrebbero dovuto iniziare proprio in questi giorni. Un piano di interventi del valore complessivo di circa 1 milione di euro, che avrebbe dovuto riguardare 4 infrastrutture. Tuttavia, si sono verificati alcuni imprevisti che hanno impedito la messa a punto completa di suddetto cronoprogramma.

Abbiamo quindi deciso di realizzare gli interventi su almeno due dei ponti in questione, al fine di proseguire con l’opera di messa in sicurezza delle infrastrutture finalizzata a una sempre maggiore sicurezza da parte degli utenti della strada e di utilizzare a pieno questo periodo che vede la totale interruzione delle attività scolastiche per realizzare queste due importanti manutenzioni. Saranno adesso eseguiti nei prossimi giorni alcuni interventi di rifinitura che saranno prontamente evidenziati su strada con apposita segnaletica”, spiega il Presidente Massimiliano Angori.
“Nel dettaglio, l’avvio dei lavori al ponte al km 38+465 così come quello al km 38+575 presentano problemi di reperimento materiali, con forniture garantite se non nella prima settimana di settembre. Questo aspetto è da porsi in correlazione alla crisi dell'acciaio e dei semilavorati che sta interessando il mondo edile e per il quale si stanno già interessando lo stesso Ministero delle Infrastrutture e le varie associazioni di categoria. Per effetto della tardiva disponibilità dei materiali, ne sarebbe conseguito inevitabilmente lo slittamento dei tempi di completamento dei lavori e di riapertura della strada a ben oltre il 15 settembre, giorno di riapertura delle scuole.

Per questo motivo abbiamo stabilito di procedere eseguendo intanto gli interventi previsti ai ponti rispettivamente al km 38+180 e 38+442, riuscendo a concludere gli interventi con netto anticipo rispetto all’avvio dell’anno scolastico”, aggiunge il Consigliere con Delega alla Viabilità e Infrastrutture, Sergio Di Maio. “Prosegue pertanto con concretezza ed efficacia”, conclude Di Maio, “l’opera della Provincia di Pisa finalizzata a mettere sempre più in sicurezza la viabilità, a servizio di cittadini e imprese, realizzata con un costante costruttivo confronto con tutti i soggetti interessati, nell’intento di creare il minor disagio possibile alle comunità e a tutte le sue componenti”.
 

Fonte: Sara Rossi Portavoce del Presidente della Provincia di Pisa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri