none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
Comune di Calci
Connessione internet sul territorio comunale calcesano: buone notizie sul fronte della Fibra

25/9/2021 - 11:25


Connessione internet sul territorio comunale calcesano: buone notizie sul fronte della Fibra


Connessione internet sul territorio comunale calcesano: buone notizie sul fronte della Fibra. Da anni l’amministrazione comunale di Calci stimola e sollecita Tim, proprietaria della rete, per chiedere progressivi miglioramenti della rete su tutto il territorio comunale.
Da questi contatti era già emerso che sui 12 "cabinet" (armadietti) che foniscono la connettività sul territorio comunale ben 9 erano già collegabili alla connessione FTTC. Di questi 9 solo uno presentava problemi di saturazione, ovvero non consentiva nuovi allacci poiché già "al completo". TIM aveva altresì comunicato che stava per attivarsi a desaturare questo armadietto, sito in località La Gabella e che, anche per altri 2 armadietti, era già pianificato il miglioramento della connettività. Buone notizie arrivano intanto per la popolosa frazione de La Gabella che vedrà ultimato nelle prossime settimane un lavoro inerente la connessione Fibra (FTTC). Nello specifico TIM ha comunicato all’amministrazione guidata dal sindaco Massimiliano Ghimenti - che aveva posto e sollecitato anche questo specifico problema per andare incontro alle necessità ed esigenze di imprese e cittadini alle prese, specie negli ultimi due anni, con smart-working e dad - che nelle prossime settimane sarebbe stato concluso l’intervento per desaturare gli accessi con tecnica FTTC.

In sostanza un'operazione indispensabile per il cabinet di riferimento che è già coperto dal servizio ma solo grazie a questo intervento risulterà possibile per altri utenti connettersi alla banda larga. E sono molti i cittadini che attendono di farlo.A concludere a nome della giunta è il sindaco Massimiliano Ghimenti: “Siamo contenti che TIM abbia accolto le nostre richieste ma adesso occorre realizzarle celermente. E' indubbio infatti che la connettività sia un servizio essenziale oggi e la nostra comunità merita un servizio migliore in tutto il territorio. Auspichiamo altresì che altri operatori si attivino, anche con le nuove e diverse opportunità della tecnologia, per migliorare ulteriormente ed estendere anche alle aree più collinari un servizio adeguato e moderno come peraltro già nelle previsioni del "Programma comunale per gli impianti di telefonia mobile" approvato annualmente dal Consiglio Comunale".









Fonte: Dott.ssa Francesca Franceschi Ufficio di Staff del Sindaco Comune di Calci
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri