none_o

Passaporto verde: anche il nome dovrebbe far riflettere e rassicurare. Il verde è il colore delle possibilità, del benvenuto, dell’accoglienza, della tolleranza e della salute. Rifiutarlo sembra da sciocchi, da sprovveduti, da fuori dal mondo reale, forse anche da manipolati, da chi mette in questo rifiuto, in questa protesta, molto di più di quello che in effetti ci dovrebbe essere. Alla base, forse, una buona dose di ideologia per essere sempre contro, contro il sistema....

Siamo stati chiusi in casa e per disposizione governativa .....
Quelli che lei chiama ignoranti irresponsabili sono .....
. . . . . . . . . . . . Anche il codice della strada .....
Abbiamo vinto contro malattie terribili come il vaiolo .....
Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


UN IMPEGNO COSTANTE PER MANTENERE VIVO IL PASSATO E FRUIRNE ANCORA IN FUTURO

Pisa, 11 novembre
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
no vax? Portateli a visitare un reparto"
none_a
Pisa, 15 e 17 ottobre
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
È con te
Facciamo oggi quella scelta
Oggi in due ma restiamo sempre noi
È con te
Che la vita è come foglia
Noi leggeri saggi dentro vuoti mai
Sei .....
caro baffuto baffino ricorda che la fantasia se sfocia in diffamazione e calunnia quello e reato e non pregare la Santa Vergine a Roma davanti alla porta .....
Val di Serchio
Più luci che ombre per le squadre di calcio

7/10/2021 - 12:18

 
E’ iniziato il campionato di categoria. Più luci che ombre per le squadre di calcio della Val di Serchio .
In prima categoria passo falso per il San Giuliano che ha ospitato il Pietrasanta.
Per la seconda categoria il Pappiana in rimonta vince sul Castelfranco.
Per Migliarino/Vecchiano poker a Borgo a Mozzano.
Il Pontasserchio con tre reti supera il Pontecosi Lagosì.
Il Filettole in casa con una rete esce sconfitto dal Barga.
 
Il Pappiana con il cuore ha vinto per 3 a 2 l’incontro con il Castelfranco. Al 10°  gli ospiti andavano in vantaggio.

Veniva espulso un calciatore del Castelfranco per reazione a gioco fermo su un avversario.

Il Pappiana era poco reattivo con grosse difficoltà a raggiungere la porta avversaria.
Nel secondo tempo il Pappiana partiva con il piede giusto.

Su punizione di Vivaldi, Mattia Puccetti intercettava e non esitava a mettere dentro.

Ma il Castelfranco dopo pochi minuti ritornava in vantaggio con un forte tiro centrale di Bonamici su cui niente poteva il portiere Lelli.

I padroni di casa aumentavano il ritmo di gioco facendosi più pericolosi nell’area avversaria.

Al 35° ci pensava Tommy Vivaldi, che da un calcio d’angolo dopo uno scambio corto con Sapio,   con un forte tiro in diagonale metteva alle spalle del portiere .

Il Pappiana in superiorità numerica non si accontentava sentendo di potercela fare.

Nei minuti di recupero il bravo Sbranti colpiva la traversa ma prima che la palla toccasse terra agganciava Giosuè Lovo che scuoteva la rete con gli applausi del pubblico presente.

Arrivava il 3 a 2 finale che ha raccontato una bella parabola calcistica. Sono stati protagonisti delle reti il veterano Vivaldi uomo indispensabile nella formazione e i giovanissimi arrivati quest’anno Mattia Puccetti (2001) e Giosuè Lovo (appena 18 anni).

Una squadra che nel secondo tempo è apparsa volitiva, ha saputo lottare fino all’ultimo con la super visione di mister Moretti. Domenica riposo come da calendario.
 
Il Pontasserchio risolveva tutto nel secondo tempo contro un Pontecosi sotto le aspettative.

Nel primo tempo tre occasioni perse per Pecori, Granford e Fuschetto. Nella ripresa Concordia, una sicurezza nella formazione pontasserchiese, portava in vantaggio la squadra su rigore.

Al 25° il capitano Fabio Testi su cross di Bongiorni insaccava in rete. Chiudeva sul 3 a 0 con un rasoterra sul secondo palo Amdiaze.

Da segnalare un grave infortunio al 10° del secondo tempo a Fuschetto arrivato quest’anno nella rosa di mister Iago Tamagno.

Domenica pronti per la trasferta a Barga.
 
Il Migliarino strapazza in trasferta il Borgo a Mozzano con un 4 a 0. Già nella prima partita il Migliarino Vecchiano faceva  vedere di voler essere protagonista nel campionato.  Al 12’ sbloccava il risultato il veterano Andreotti con un calcio di rigore. Il giovane Baroni in gran forma, metteva in rete ben due volte al 75° e 85°. A pochi minuti dalla fine arrivava il poker con Balestri. Domenica scontro in casa con il San Filippo.
 
Il Filettole che per questo campionato ha approntato una squadra che punta sui giovani subisce la sconfitta in casa da parte del Barga. Al 30° del primo tempo  gli ospiti andavano in vantaggio.

Cauta reazione da parte del Filettole che aveva l’occasione di alcune palle gol che sprecava senza mettere in pericolo l’estremo difensore avversario.

La partita si chiudeva sull’1 a 0. Domenica c’è la trasferta a Corsagna.
 
San Giuliano sconfitto in casa, quando sperava in un debutto vincente con il nuovo allenatore. I ragazzi di mister Guadagno hanno sofferto la maggiore esperienza degli ospiti.

Il Pietrasanta squadra che aspira a vincere il girone presentava giocatori come i fratelli Tosi che hanno giocato per alcuni anni anche in campionati superiori.

Poche le occasioni a rete che i versiliesi hanno sfruttato al massimo, complice anche un rigore.

Nei  termali assenze importanti che hanno dato la possibilità del debutto assoluto di 4 ragazzi del 2001.

Domenica cercheranno subito il riscatto  in trasferta con il Folgor Marlia.
 
 
 
 

Fonte: Marlo Puccetti
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri