none_o


Proseguiamo il percorso annunciato nel presentare questa serie di articoli, arrivare a dare una immagine precisa e approfondita della realtà della vita delle comunità rurali dell'800 nel territorio di Vecchiano.E così, dopo aver presentato la storia e l'albero genealogico della famiglia Salviati e in modo più completo la vita di Scipione Salviati, il Padrone nel senso più completo del termine, entriamo quello che è il cuore del lavoro di Franco Gabbani, la descrizione della vita sociale e il ruolo in ogni evento della famiglia dominante.

Massimiliano Angori
none_a
Lunedì 6 dicembre dalle 18 al @Teatro del Popolo di Migliarino
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Infatti Landini e i politucoli sciagurati ostacolano .....
Accusarono Renzi di aver dato 10 miliardi (gli 80 euro) .....
Draghi, in consiglio dei ministri, ha proposto un .....
. . . . . . . . . . ovvero i giornalisti seri e bravi .....
....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

di Riccardo Ricciardi
none_a
di Anna Ferretti e Michele Passarelli Lio (Coordinatori Provinciali)
none_a
di Renzo Moschini
none_a
I Consiglieri di Vecchiano Civica
none_a
Comitato Comunale di Italia Viva Pisa
none_a
di
Vincenzo Marini Recchia
none_a
Di Alberto Maggi
none_a
di Davide Faraone IV
none_a
Renzi e Toti lanciano il partito di Draghi: per il Colle salgono le quotazioni di Marcello Pera
none_a
Montacchiello (PI)
none_a
Marina di Pisa, 10-12 dicembre
none_a
ARCI Migliarino e CSEN S.Andrea in P.- 12 dicembre
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Marina di Pisa, 3 dicembre
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Seduto al freddo e piove neve
Ma non ti nota quella gente
Con quello sguardo cerchi aiuto
Tu sei per loro inesistente
Mentre tu geli fra il cartone
Passan .....
Buongiorno, stamattina anche complice il forte vento e' caduto un palo della luce stradale in via d'ombra zona largo tazio Nuvolari, solo il "caso" a fatto .....
Pisa
Grazie 46^ Brigata Aerea

14/11/2021 - 20:13

 Grazie 46^ Brigata Aerea
 
         La 46^ Brigata Aerea (BA), rispettando le normative anticovid, ha organizzato una giornata commemorativa in onore  dei suoi tredici aviatori, uccisi a Kindu, 60 anni fa, in una missione ONU di pace. Il Comandante della 46^ BA, Generale BA Alessandro De Lorenzo, alla presenza del Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Italiana (AMI), Generale SA Luca Goretti, ha reso gli onori di casa ai familiari dei Caduti. Dopo la Messa di suffragio, celebrata dall'Ordinario Militare S.E. Monsignor Santo Marcianò, familiari, ospiti ed un numero contingentato di ex 46^, hanno potuto accedere al Terminal militare, per visionare  la mostra fotografica illustrativa delle missioni compiute dal C119, dal 1979, anno in cui ha iniziato ad operare con le insegne AMI. Presso Rampa zero è avvenuta poi la reinaugurazione del C-119 antistante il Sacrario, ricolorato con la livrea originaria e le insegne della missione ONU in Congo. "Abbiamo portato a termine un sogno, per onorare al meglio i nostri colleghi caduti a Kindu.

Un restauro fatto con il cuore, che speriamo possa durare per i prossimi 60 anni", ha affermato il Gen. De Lorenzo. Auspicio pienamente condiviso da noi ex, che abbiamo visto e partecipato ai precedenti restauri, del 1994, 2004, fatti sotto la regia del M.llo Falasca e l’ultimo, del 2014, operato dagli ex del Club 46 ed apprezzato dal Capo di Stato Maggiore Gen. SA Preziosa. A nome anche degli ex che non sono più con noi, ringrazio la 46 BA^ che oltre ad averci addestrato professionalmente, ci ha permesso di solcare i cieli del mondo, in operazioni di soccorso alle popolazioni colpite da calamità e conflitti, a conferma della generosità e umanità degli italiani.
        Un plauso va all’attuale Com.te della 46^ BA, per il calore con cui ha organizzato l’evento e per averci consentito l’accesso in aeroporto, dopo le restrizioni pandemiche. E’ stato emozionante rivedere ex aviatori come l’ultracentenario M.llo Pasqui ed assistere ai colloqui fra i familiari dei Caduti e i loro colleghi d’epoca, vedere l’abbraccio fra il M.llone dell’aria, Marzio Quinto Lutero, con il fratello del più giovane dei caduti, Martano Marcacci, con cui aveva condiviso la vita militare, fin dal momento del loro arruolamento in AMI, nonchè assistere al sorvolo della formazione dei velivoli della 46^ BA, con l’inserimento ideale del C-119, nella loro formazione.  
 
                Grazie 46^, anche a nome di chi non è più con noi
 
                                        Gianni Conzadori
 
 
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri