none_o


Proseguiamo il percorso annunciato nel presentare questa serie di articoli, arrivare a dare una immagine precisa e approfondita della realtà della vita delle comunità rurali dell'800 nel territorio di Vecchiano.E così, dopo aver presentato la storia e l'albero genealogico della famiglia Salviati e in modo più completo la vita di Scipione Salviati, il Padrone nel senso più completo del termine, entriamo quello che è il cuore del lavoro di Franco Gabbani, la descrizione della vita sociale e il ruolo in ogni evento della famiglia dominante.

Massimiliano Angori
none_a
Lunedì 6 dicembre dalle 18 al @Teatro del Popolo di Migliarino
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Accusarono Renzi di aver dato 10 miliardi (gli 80 euro) .....
Draghi, in consiglio dei ministri, ha proposto un .....
. . . . . . . . . . ovvero i giornalisti seri e bravi .....
Il PD del vescovo Letta ha tolto la tari alla chiesa, .....
....Ci siete? Proviamo ad aprire quella porta e ad incontrarci?
Mandateci un messaggio e noi organizzeremo un incontro.

C’è un’idea strana che aleggia su Migliarino, una sorta di profezia, a Migliarino non c’è niente e non succede niente.Siamo sicuri che a Migliarino non ci sia nulla? Proviamo a fare un inventario...

Vecchiano è Voilontariato
#tantifiliunasolamaglia


“Il gioco serio del teatro”

Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

di Riccardo Ricciardi
none_a
di Anna Ferretti e Michele Passarelli Lio (Coordinatori Provinciali)
none_a
di Renzo Moschini
none_a
I Consiglieri di Vecchiano Civica
none_a
Comitato Comunale di Italia Viva Pisa
none_a
di
Vincenzo Marini Recchia
none_a
Di Alberto Maggi
none_a
di Davide Faraone IV
none_a
Renzi e Toti lanciano il partito di Draghi: per il Colle salgono le quotazioni di Marcello Pera
none_a
Montacchiello (PI)
none_a
Marina di Pisa, 10-12 dicembre
none_a
ARCI Migliarino e CSEN S.Andrea in P.- 12 dicembre
none_a
Circolo ARCI Migliarino
none_a
Marina di Pisa, 3 dicembre
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Seduto al freddo e piove neve
Ma non ti nota quella gente
Con quello sguardo cerchi aiuto
Tu sei per loro inesistente
Mentre tu geli fra il cartone
Passan .....
Buongiorno, stamattina anche complice il forte vento e' caduto un palo della luce stradale in via d'ombra zona largo tazio Nuvolari, solo il "caso" a fatto .....
San Giuliano Terme
Podismo e solidarietà, ecco il 1° trofeo "Fabrizio Iacopini"

19/11/2021 - 9:50


Podismo e solidarietà, ecco il 1° trofeo "Fabrizio Iacopini"
Si parte domenica 21 novembre da Pappiana

Torna il podismo non competitivo nel territorio comunale di San Giuliano Terme e lo fa all'insegna della solidarietà. Domenica 21 novembre è in programma il 1° trofeo "Fabrizio Iacopini", organizzato dall'Associazione Ricerca Trattamenti Innovativi nelle Mielolesioni (Artim - ets) insieme al Gruppo Podistico Rossini e con il patrocinio del Comune di San Giuliano Terme.


Appuntamento alle 8.30 al Circolo Arci 90 di Pappiana (via Lenin 95) per la partenza della corsa podistica non competitiva 2-6-10-13 chilometri e valevole per il Trofeo 3 Province. Sponsor: Conad e Helvetia.

Il trofeo è stato intitolato a Fabrizio Iacopini, socio fondatore di Artim e molto impegnato nel sociale, scomparso per Covid un anno fa. Il ricavato dell'iniziativa sarà devoluto ad Artim.

Giulia Stampacchia, presidente di Artim e direttrice dell'Unità Operativa Mielolesi dell'Aoup: "Intitolare a Fabrizio Iacopini questo premio era doveroso per onorarne la memoria e il grandissimo impegno che ha messo nell'associazione fin dall'inizio.

Purtroppo è venuto a mancare a novembre 2020 a causa del Covid, proprio pochi mesi prima della campagna di vaccinazione, ed è stata una grande perdita per la comunità. Il nostro ringraziamento va al Gruppo Podistico Rossini, agli sponsor, al Comune e a tutte le persone che aderiranno.

Intendiamo sensibilizzare le istituzioni affinché contribuiscano a rimuovere gli ostacoli che i pazienti mielolesi incontrano nel percorso di riabilitazione e di inserimento nella società, a partire dalle barriere architettoniche, ma non solo".

Federico Mataresi, presidente del Gruppo Podistico Rossini: "Si tratta di un evento ludico-motorio aperto a tutti, sia camminatori che podisti, e il cui scopo benefico e solidale si sposa perfettamente con i nostri princìpi e progetti sociali.

I percorsi sono interamente pianeggianti ed è prevista la partecipazione di persone disabili con hand bike sui percorsi più brevi.

Ringraziamo l'associazione Artim per aver condiviso con noi quest'iniziativa, gli sponsor per il sostegno e il Comune per il patrocinio".

Roberta Paolicchi, assessora allo sport e ai rapporti con le associazioni di volontariato del Comune di San Giuliano Terme: "Ringrazio l'associazione Artim e il Gruppo Podistico Rossini per aver ancora una volta messo in campo un'iniziativa estremamente lodevole incentrata sulla solidarietà.

Ricordo, ad esempio, l'acquisto della joelette da parte del Gruppo per consentire alle persone con disabilità di frequentare i sentieri di montagna.

Speriamo in una grande partecipazione, mentre da parte nostra garantiremo sempre sostegno e appoggio a eventi con queste finalità, oltre a promuovere politiche inclusive per tutti, a partire dai più fragili".

L'associazione Artim.

L'Artim ha la finalità di aiutare le persone con lesione del midollo spinale a migliorare la loro qualità di vita attraverso l'utilizzo di tecnologie riabilitative innovative.

L'associazione intende promuovere la cultura della salute secondo i criteri espressi dall'Oms, favorire la ricerca su tematiche legate alle mielolesioni, in particolare quelle relative allo sviluppo di trattamenti riabilitativi innovativi come il robot per camminare e la stimolazione elettrica funzionale.

Inoltre promuove eventi per divulgare la cultura della salute, della riabilitazione di alta specialità e tecnologia, del reinserimento sociale e lavorativo delle persone con lesioni del midollo spinale.

Organizza occasioni di incontro tra le persone interessate ai problemi connessi con le lesioni midollari e personalità politiche con la finalità di sensibilizzare sul tema attivando azioni concrete.

 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri