none_o

La Sanità Toscana sta vivendo un periodo di grande crisi e i Pronto Soccorso sono prossimi al collasso. Paramedici che fuggono e medici che non si trovano rendono la situazione drammatica a cui si aggiunge il ricorso improprio ad una struttura d’urgenza per cause banali e la nuova maleducazione dei pazienti.

Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Elezioni del 25 settembre 2022
none_a
Invece di strillare cose assurde, leggi e informati. .....
. . . non vengono messi da un simpatizzante a nome .....
Saranno gli elettori a decidere con il proprio cervello .....
Che tu sia militante, simpatizzante o che tu voglia .....


"Fra gli alberi" Opera pittorica di Patrizia Falconetti

Di Umberto Mosso (a cura di BB Red, VdS)
none_a
di Michele Curci - Coordinatore comunale Forza Italia Cascina
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Verso le elezioni del 25 settembre 2022
none_a
di Tonino Frisina, scrittore
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
POSTE ITALIANE
none_a
Io, Medico (dr. Pardini e altri)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
"Cinema Sotto le Stelle" a Calci
none_a
BUTI
none_a
ANIMALI CELESTI
teatro d’arte civile
none_a
COMITATO PER LA DIFESA DI COLTANO (PARCO MSRM)
none_a
Dalla rivista Toscana Economy
none_a
Capita che ci si perde in tempi lontani, dove niente fiorisce spontaneamente.
Ma la vita vive lo stesso
In zone diverse, con ritmi diversi.
Avevo .....
ASSEMBLEA PUBBLICA ASBUC DEL 21 LUGLIO 2022
Ricordiamo che il 21 Luglio 2022 alle ore 20, 30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vecchiano, sita .....
di Renzo Moschini
Le aree contigue del Parco a Marina di Pisa sono
Parco

29/12/2021 - 16:59

Le aree contigue del Parco a Marina di Pisa sono
Parco


Il territorio marinese, a suo tempo sede dello stabilimento industriale Motofides di proprietà  dell’ex FIAT, il comune di Pisa ritiene poterlo dedicare alla costruzione di edifici, ignorando che si tratta di aree contigue del parco e come tali non possono e non debbono esse usate per far danni al parco.
E’ questo un aspetto che dobbiamo assolutamente confermare e ribadire.
Non dimenticando che già non pochi anni fa – ero allora vicepresidente del parco - le aree contigue crearono più di un problema. Ma oggi il litorale  pisano-livornese, con l’individuazione del soggetto gestore delle Secche della Meloria, è stato ufficialmente assegnato al nostro Ente Parco che deve amministrarlo come tale. Tanto più in questo momento in cui per troppi parchi, anche toscani e liguri, le aree contigue sono sotto tiro, premessa questa per riaprire i parchi nazionali e regionali a interessi speculativi che di danni all’ambiente ne hanno già fatti fin troppi.
Renzo Moschini 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri