none_o

E’ una frase tratta da “Una storia come questa”, canzone del 1971 interpretata da Adriano Celentano su testo e musica di Goffredo Canarini e Miki Del Prete. Una realtà che molti di noi hanno vissuto e che sembra appartenere ad un passato così lontano da essere quasi dimenticato. Ma forse….

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
San Giuliano Terme
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Di Claudia Fusani
none_a
Di Umberto Mosso ( a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Lorenzo Gaiani (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
Squadre di Calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
Migliarino saldo al vertice
Pappiana con una classifica preoccupante

10/3/2022 - 17:00

 
Migliarino pareggia in casa con il New Team ma non scalfisce il primato
Pontasserchio si accontenta di un punto in trasferta a Fornoli
Pappiana perde con un rigore concesso sul fischio di chiusura vs Ponte delle Origini
Il Filettole vs San Macario  esce sconfitto e non riesce a muovere la disastrosa classifica
Il San Giuliano si complica la vita andando a perdere a Romagnano
 
Il Migliarino interrompe la serie delle vittorie pareggiando in casa 0 a 0 vs New Team. I ragazzi di Mister Trinci partivano bene contro un avversario ostico ma Montanelli ci metteva del suo sbagliando un rigore scaturito da un fallo su Baroni. Chelotti che poteva cambiare il risultato sbagliava un gol a porta vuota calciando sopra la traversa.

E’ mancata la rete, per errori di precisione, che avrebbe permesso un range maggiore sulla seconda in classifica il Gallicano uscito sconfitto domenica e che ora  è a 7 punti.

Il buon lavoro del DS Landucci e dell’allenatore Trinci permettono ai vecchianesi di navigare in acque tranquille senza perdere la bussola. Domenica affronteranno in trasferta il Corsagna terzo a 24 punti.
 
La squadra del Pontasserchio come buona abitudine spesso riservata alle categorie superiori si era ritrovata al Circolo Buffet di Piazza del Teatro per gli scambi di saluto fra i giocatori e con la dirigenza, la lettura dei giornali e un pasto bilanciato con l’aiuto dello staff della squadra. Stava partendo in trasferta per affrontare l’Atletico Fornoli.

Una partita equilibrata dove non mancava il guizzo di Fuschetto che a tre minuti dalla fine rasentava il gol partita. I ragazzi di Iago Tamagno uscivano senza aver subito reti con il secondo risultato positivo. Domenica ospiterà il San Macario Oltre Serchio.
 
Il Pappiana sfortunato si arrendeva sul fischio finale al Ponte delle Origini perdendo per 3 a 2. La partita era iniziata con i migliori auspici. Al 27° rigore per i padroni di casa;  Alessandro Bianco non sbagliava spiazzando il portiere. Nel secondo tempo all’11° una debole respinta del portiere locale che non tratteneva la palla veniva intercettata da un avversario che implacabile metteva dentro. Dopo appena tre minuti il Ponte delle Origini andava in vantaggio con un bel diagonale che sorprendeva il portiere Fiumicelli. La situazione era diventata nuovamente complicata ma il pareggio arrivava dal bravo Carmignani che con un bel tiro anticipava il portiere ospite. La squadra, forte del pareggio raggiunto,  si spostava tutta in avanti per cercare il sorpasso ma gli costava caro. Mancava una manciata di secondi alla fine quando un rilancio del portiere ospite arrivava millimetrico su un giocatore del Ponte delle Origini  che si portava davanti all’estremo difensore del Pappiana uscito in ritardo e rimasto senza difesa. Il pisano veniva raggiunto da Cerrai che lo atterrava in area. Rigore con la palla che scuoteva la rete della porta lasciando ammutoliti i tifosi locali. Domenica difficile trasferta contro La Cella.
 
Il San Giuliano si mette nei guai uscendo ancora sconfitto dal terreno di gioco del Romagnano.        I ragazzi di Mister Guadagno iniziavano bene pensando di gestire la partita. Prima con Contini e poi con Lotti sfioravano la rete del vantaggio. Era però del Romagnano il primo gol al 28° con un rigore opinabile per un tocco di braccio di un difensore ritenuto volontario dall’arbitro. Al 21° del secondo tempo Giannetti veniva espulso per doppia ammonizione. La situazione si faceva complicata e sembrava che la porta degli apuani fosse schermata. Altri tentativi di riscossa fra cui un tiro di Benedetti che da due metri non trovava lo specchio della porta. Erano gli apuani a raddoppiare. Non contenti chiudevano la partita con una terza rete. Periodo difficile che rischia di vanificare gli obiettivi che  si erano dati a inizio di campionato. C’è un periodo per riflettere dovuto al turno di riposo del San Giuliano che ritornerà a giocare in casa domenica 20 marzo vs Torrellaghese.
 
Per il Filettole piove sul bagnato. Esce ancora sconfitto sul campo del San Macario oltre Serchio per 2 a 1. Andava in svantaggio nel primo tempo. Nel secondo con Pellegrini raggiungeva il pareggio ma un rigore dato dall’arbitro a favore dei padroni di casa li condannava alla sconfitta. Domenica ospiteranno in casa il Pontecosi Lagosì.
 
Nelle foto Lorenzo Carmignani e Alessandro Bianco del Pappiana, Francesco Pellegrini del Filettole e il direttore sportivo del Migliarino Vecchiano Diego Landucci.
 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri