none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
San Giuliano Terme, 13 maggio
Donna, boxe e bullismo al Teatro Rossini per la rassegna Arte & Libertà

12/5/2022 - 10:12


Venerdì 13 maggio alle ore 21.00, con lo spettacolo Seconda Possibilità della Compagnia Il Gabbiano, si concluderà la rassegna Arte&Libertà - Women’s Right, promossa da Antitesi Teatro Circo al Teatro RORO Rossini di Pontasserchio con la direzione artistica di Martina Favilla.

 

La rassegna, iniziata il 2 aprile 2022, ha visto una ricca serie di eventi, tra spettacoli di teatro e circo, presentazioni di libri, momenti di dibattito, riflessione e approfondimento su diritti e libertà della donna in Italia e nel mondo, per riconoscere, prevenire e contrastare la violenza in tutte le sue forme.

Una stagione, quella di Arte&Libertà che ha visto anche la partecipazione di alcune associazioni a difesa dei diritti umani, presenti sul territorio pisano e non solo, da la Casa della Donna ad Emergency.

 

Venerdì 13 maggio alle ore 21:00, il focus si sposta su donne e bullismo e sui canoni estetici che spesso vengono richiesti alle donne con lo spettacolo Seconda Possibilità della Compagnia Il Gabbiano, tratto dall’omonimo libro di Anna Chiara Giordani, con l’adattamento drammaturgico dell’attrice e regista Cristina Sarti (ha collaborato con Antonio Salines e lavorato con la Compagnia del Teatro del Carcamo con Giulio Bosetti, è stata direttrice artistica dell'Accademia Teatrale città di Pisa, presieduta da Antonio Salines).

 

Dopo lo spettacolo ci sarà un incontro con la Compagnia e un intervento a cura di Rosa Cranchi, responsabile delle attività educative contro la discriminazione e il bullismo del Progetto La Zattera della Cooperativa sociale Arnera.

 

“Sono soddisfatta dei risultati della rassegna, che ha avuto un grande successo di pubblico e speriamo anche di essere riusciti nel nostro intento di sensibilizzare sul tema dei diritti delle donne, nonché di dare delle chiavi di lettura per riconoscere la violenza nelle sue varie forme e impegnarsi in azioni atte a prevenirla e contrastarla”, dice Martina Favilla, direttrice artistica di Antitesi, “stiamo già lavorando alla rassegna Arte e Libertà della prossima stagione, con l’idea di prevedere degli incontri anche con le scuole, e il prossimo 20 maggio mattina, al Teatro Rossini , inizieremo la collaborazione con gli Istituti scolastici proprio con Seconda possibilità.”

 

In scena Valdo Mori, storico attore della Compagnia “La Brigata dei Dottori”, nel ruolo del Maestro di pugilato Luciano Sordini, Daniela Bertini, attrice, Presidente e direttrice artistica della compagnia teatrale Il Gabbiano, che interpreta Chiara, la donna che, da ragazza, ha saputo superare i problemi di bullismo affrontati a scuola grazie allo sport, e i giovani boxer della Pugilistica C.Bartolomei e della Pugilistica Villafranchese.

 

“Nel 2019 mi sono imbattuta nel libro di Anna Chiara Giordani, ‘Seconda Possibilità’, da insegnante”, dice Bertini, “che mi ha subito incuriosito ed interessato per la tematica affrontata.

Da lì l'idea di metterlo in scena, e di veicolarlo anche nelle scuole per contrastare il fenomeno del bullismo e cyberbullsimo.

Purtroppo la pandemia ha congelato il progetto e lo spettacolo, che, finalmente, è ripartito solo quest’anno, ed ora finalmente andiamo in scena al Teatro Rossini per la rassegna “Arte e Libertà”.

 

La trama: Una donna si reca nella palestra di boxe che frequenta abitualmente, dove inizia ad allenarsi per ore, colpendo il sacco con una foga inconsueta.

Quando ormai è ora di chiusura e l’istruttore la invita a lasciare la palestra, la pugile risponde di non poter andar via.

Inizia qui il confronto e la scoperta di due vite segrete, quella di Chiara e Luciano, l'allieva e il maestro, i due protagonisti di questa vicenda.

Dai loro racconti emergeranno storie personali inattese e difficili, a volte ingiuste, che entrambi stanno in qualche modo cercando di superare.

Se Luciano è probabilmente giunto al traguardo dell'accettazione di ciò che è stato, dovrà aiutare la sua giovane amica a intraprendere attraverso il pugilato lo stesso percorso, che la porterà a ripercorrere i suoi ricordi, al bullismo di cui è stata vittima a scuola e ai cambiamenti determinati dal suo modo di vivere la vita, fino ad oggi.

 

Appuntamento quindi venerdì 13 maggio alle 21.00 al Teatro Rossini di Pontasserchio per Seconda Possibilità, uno spettacolo in cui ciascuno potrà leggere un messaggio diverso, perché puo’ parlare a tutti, spingere a riflettere sulle proprie scelte e sulle possibilità che ci si aprono, spesso, da eventi inaspettati e apparentemente critici.

Ma, di fatto, è già nel titolo : tutti dovrebbero avere diritto ad una seconda possibilità.

 

La durata dello spettacolo è di circa 70 minuti.

 

SECONDA POSSIBILITA’- COMPAGNIA IL GABBIANO

Venerdì 13 Maggio ore 21.00 Teatro Rossini di Pontasserchio

 

Biglietti: €10,00 intero / 8€ ridotto over 65, allievi Antitesi, allievo formazione RoRo / 6€ bambini da 4 a 12 anni

info: teatrorossini@gmail.com

Per acquistare i biglietti: https://www.diyticket.it/search

 

Teatro Rossini, Piazza Palmiro Togliatti, 4, 56017 Pontasserchio PI teatrorossini@gmail.com 

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri