none_o


Dopo l'articolo incentrato sugli avvenimenti dell'inizio del 1800 e sugli adempimenti che Napoleone chiedeva al territorio della Comune di San Giuliano, in cui Vecchiano era stata inclusa da Pietro Leopoldo nel 1776, insieme con tutte le 31 Comunità della precedente Podesteria di Ripafratta, arriviamo ora alle vicende al tramonto dell'Impero napoleonico.Nel 1808 Vecchiano era stata separata, sempre dai francesi, dai Bagni di San Giuliano, dividendo le Comunità a destra e a sinistra del Serchio, ma la procedura fu molto ostacolata dall'amministrazione di San Giuliano. 

Ma il silenzio di un popolo …
A volte scrivere per .....
Stamattina per cause da stabilire c’è stato un incendio .....
. . . come tanti "noialtri autoctoni" a 4 (quattro) .....
Che bellezza il 2 giugno: 10. 000 auto a 10 euro/ cadauna .....
Di Mattia Feltrio
none_a
di Roberto Sbragia - Capogruppo Vecchiano Civica
none_a
Di U M (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Fabio Poli
none_a
Di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Libri.
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Ar vernàolo, a questa lingua antìa,
io provo a fanni ‘na radiografia.
Per noi pisani, tanto pe’ chiarì,
è la parlata ‘he si parla ‘vi
inventata .....
A me, come a tanti altri hanno rubato il vaso portafiori in bronzo al cimitero di Pontasserchio, è troppo abbandonato. Anche i defunti meritano rispetto .....
EUROVISION 2022
Eurovision, boom ascolti: 6,6 milioni di spettatori e 42% di share

15/5/2022 - 12:53

EUROVISION 2022

Eurovision, boom ascolti: 6,6 milioni di spettatori e 42% di share nella finale
«Il nostro coraggio impressiona il mondo, la nostra musica conquista l'Europa», ha detto Zelensky

Boom di ascolti per la finale dell'Eurovision Song Contest, che ha incoronato vincitori gli ucraini della Kalush Orchestra: la diretta dal Pala Olimpico di Torino è stata seguita ieri sera su Rai1 (dalle 20.57 all'1.13) da 6 milioni 590 mila telespettatori pari al 41.9% di share.
 
«Il nostro coraggio impressiona il mondo, la nostra musica conquista l'Europa», ha detto Volodymyr Zelensky, che ha promesso che l'Ucraina farà di tutto per ospitare la prossima edizione, nel 2023, magari nella città di Mariupol. Congratulazioni sono arrivate anche dalla first lady, Olena Zelenska. «Faremo del nostro meglio per ospitare un giorno i partecipanti e gli ospiti dell'Eurovision a Mariupol - ha assicurato nelle scorse ore sui social media il presidente ucraino - Libera, pacifica e ricostruita».

Dal presidente è arrivato un «grazie» dopo la vittoria della Kalush Orchestra, rivolto esplicitamente a «tutti coloro che hanno votato per noi». «Stefania, madre di Oleh Psiuk.

Con te, siamo orgogliosi di tuo figlio. Con te gioiamo per l'incredibile vittoria della Kalush Orchestra all'Eurovision», ha sottolineato la first lady su Telegram, con le congratulazioni alla Kalush Orchestra «e a tutti noi per una vittoria così importante».




+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri