none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
La Cartuja di Calci
Corso di sopravvivenza sui Monti Pisani
Iscrizioni aperte

18/11/2022 - 18:12

Corso di sopravvivenza sui Monti Pisani
Iscrizioni aperte

Dalla ‘fabbrica’ di esperienze del centro ippico La Cartuja di Calci, nel cuore della Valgraziosa, arriva un altro appuntamento, questa volta per i più avventurosi e coraggiosi.

E il nuovo 𝐜𝐨𝐫𝐬o 𝐝𝐢 𝐬𝐨𝐩𝐫𝐚𝐯𝐯𝐢𝐯𝐞𝐧𝐳𝐚: dopo il ‘base’ lanciato e realizzato quest’estate, adesso arriva il corso avanzato nel week end del 26-27 novembre. Due giorni (durata: 36 ore) nel bosco, immersi nella natura dei Monti Pisani, per mettersi alla prova e imparare le migliori tecniche di sopravvivenza in ambiente ostile non antropizzato.

 “Sopravvivere con poco usufruendo di quello che ci offre la natura – spiega Silvio Colombini - non è una cosa facile al giorno d’oggi, abituati come siamo ad andare al supermercato, a spostarci in macchina e a vivere una vita comoda dove tutto è a portata di mano.

Durante i corsi i partecipanti si sposteranno solo a piedi con nello zaino solo alcuni utili oggetti veramente essenziali alla sopravvivenza, impareranno a costruire in poco tempo un bivacco per la notte, accendere un fuoco senza fiammiferi, razionare le provviste, trovare l’acqua e depurarla, procurarsi il cibo e cucinarlo. Ma soprattutto impareranno a fare a meno del superfluo, di tutta la tecnologia e delle comodità che senza saperlo hanno plasmato impercettibilmente la nostra esistenza, a gestire lo stress e la paura di non farcela migliorando anche l’autostima”.

 Programma del corso: introduzione alle tecniche di sopravvivenza, cartografia ed escursionismo, realizzazione di un punto fuoco e accensione del fuoco, prova pratica di preparazione del cibo, ricerca e trattamento dell’acqua, costruzione di un riparo per dormire, segnalazioni di soccorso.

Età: ragazzi con età superiore ai 16 anni e adulti.Partecipanti: minimo 4, massimo 10Per iscrizioni: Alpha Outdoor Experiences 377 0212257, alphadventures@gmail.comAltre date già in programma: 29 gennaio corso base (1 giorno), 18-19 marzo corso avanzato, 21 maggio corso base (1 giorno).


 
 



www.badali.news 
redazione@badali.news 





+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri