none_o

Tifosi, delinquenti, semplici sprovveduti? Molti giovani manifestano il livello del loro disagio personale sfogando con atti violenti (e razzisti) il loro malessere, fuori e dentro gli stadi. Un ultimo episodio un paio di domeniche fa ad Arezzo, eclatante per la dinamica, ma epilogo di tanti altri piccoli episodi molto significativi, non ultimo quello di Pagani.

L’inutile leggerezza dell’essere
Manca una settimana .....
Un colpo a Cecco ed uno alla volpe?
Ci fu un tempo .....
Probabilmente non mi vedresti e sentiresti da nessuna .....
. . . senza questo giornale dove appariresti: su tikke-tokke? .....
di Valentina Mercanti PD, candidata seg. Regionale del Partito Democratico
none_a
di Roberto Sbragia - capogruppo Vecchiano Civica
none_a
da-IL QUADERNO DI ET
none_a
di Paola Sacchi (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Proposte per la Segreteria regionale del PD
none_a
IO, Medico
none_a
Franco Marchetti
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
none_a
Isabel cercami dove sei
Qui al freddo siamo fragili
Isabel tu lo sai sotto questa pioggia
Se tu vuoi asciugami , amami
Con quel tuo calore , l'Anima
Isabel .....
Buongiorno,

queste mie parole sono per evidenziare il menefreghismo di un ente del Comune di San Giuliano Terme che ad oggi non mi ha risposto ad .....
DI MARLO PUCCETTI
Siamo a Viareggio ma si parla ancora di hockey inline e dei Bad Boars molinesi

30/11/2022 - 22:26



Da questa settimana periodicamente iniziamo a seguire uno sport molto dinamico e combattivo, l’Hockey in line (su pattini con rotelle in linea) la versione più vicina all’Hockey sul ghiaccio. Si gioca con quattro giocatori e un portiere. Al posto della palla c’è un dischetto da insaccare in una piccola porta. Nella nostra zona questo sport ha respirato aria nazionale. Fino ad alcuni anni fa a Molina di Quosa c’erano I bad Boars una squadra che militava in serie A e che a ogni partita in casa riusciva a riempire di pubblico la palestra di Molina. Purtroppo si arrivò alla chiusura della palestra per motivi di manutenzione non più procrastinabili. I lavori fatti non sono stati sufficienti e la struttura non è stata più riaperta; la squadra non avendo più un luogo dove giocare si sciolse e iniziò la diaspora dei giocatori. Molti non ebbero problemi ad accasarsi visto l’alto livello tecnico. Marco Bellini allenatore e mentore della squadra non si arrese e cercò di poter continuare la sua attività di coach in una sede relativamente vicina, a Viareggio. Qui è ritornato a echeggiare il nome di Bad Boars. Sono stati ospitati in una struttura sportiva che gli ha dato lo spazio adeguato mantenendo lo stesso nome anche perché la squadra è formata in buona parte da atleti che avevano giocato nella palestra sangiulianese. Nel nuovo ruolo di Direttore Sportivo Marco Bellini, per la cronaca padre di Andrea e Matteo (famosi giocatori di alto valore tecnico); è supportato da Cristian Lucchesi Dirigente responsabile della squadra che milita in serie B. In queste settimane è impegnata in Coppa Italia e i risultati parlano chiaro. Domenica ha vinto, per la quarta volta consecutiva, contro lo Skating di Civitavecchia all’ Over Time (3 a 2), Reti del Capitano Cecchini, Luca Bellè su assist di Matteo Lilli e in Overtime ancora Bellè con un bel disco servito da Alessio Podda. Nella partita vs Mammuth vinta 6 a 2, tripletta di Lilli e tre reti di Bellini di cui un rebound su forte tiro di Alessio Lucchesi. Nell’incontro vs Castelli Romani reti ancora a raffica (tre) di Matteo Lilli, una di Matteo Bellini e una rete Federico Cecchini. Da sottolineare la generosità degli assist di Alessio Podda. Ora il Viareggio avrà 2 trasferte determinanti per l’accesso alla finale.
La formazione tipo: Tommaso Bacinelli, Pietro Landini, Luca Bellè, Matteo Bellini, Federico Cecchini, Matteo Lilli, Alessio Podda, Stefano Pardini, Federico Sanna, Daniele Pistelli, Alessio Lucchesi, Simone Teotino, Fabrizio Landini, Alessio Landini, Andrea Giussani, Riccardo Sarasso, Dario Guidotti. Allenatore Matteo Bellini. Queste partite sono un bel biglietto da visita per presentarsi favorevolmente all’inizio del prossimo campionato di serie B.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri