none_o


Evento davvero memorabile a san Giuliano Terme il 25 luglio a partire dalle ore 18, all'interno del Fuori Festival di Montepisano Art Festival 2024, manifestazione che coinvolge i Comuni del Lungomonte pisano, da Buti a Vecchiano."L'idea è nata a partire dalla pubblicazione da parte di MdS Editore di uno straordinario volume su Puccini - spiega Sandro Petri, presidente dell'Associazione La Voce del Serchio - scritto  da un importante interprete delle sue opere, Delfo Menicucci, tenore famoso in tutto il mondo, studioso di tecnica vocale e tante altre cose. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
COMUNE DI CALCI
Individuati i responsabili dell'ingente scarico di rifiuti al Paduletto. 1200 euro di sanzioni

14/3/2023 - 13:26

Individuati i responsabili dell'ingente scarico di rifiuti al Paduletto. 1200 euro di sanzioni complessive e accertamenti penali ancora in corso


CALCI. Gli agenti di Polizia Municipale e il personale dell’Ufficio Ambiente del Comune di Calci sono riusciti ad individuare i presunti responsabili del cumulo di rifiuti vari, alcuni anche pericolosi, rinvenuto ad inizio Febbraio in località Paduletto, ed hanno anche avviato ulteriori accertamenti dal punto di vista penale. Due le multe comminate, per complessivi 1.200 euro.

Volendo fare un bilancio sul fronte dell’abbandono rifiuti, dal 2017 ad oggi la Polizia Municipale calcesana ha comminato ben 21 sanzioni amministrative per complessivi 12.600 euro (600 euro ciascuna).

Gli accertamenti a seguito di abbandono rifiuti, svolti mediante l'apertura dei sacchi e l'ispezione dei materiali, hanno portato a sanzione in 9 casi su 32 sopralluoghi effettuati, mentre sono 12 le multe derivate dai monitoraggi svolti periodicamente dalla Municipale con l’ausilio della telecamera mobile. Uno strumento che, da quanto è stato acquistato, si è rivelato molto utile, anche nel contrasto di queste azioni incivili.

"L’amministrazione comunale non abbasserà mai la guardia nei confronti del fenomeno dell’abbandono di rifiuti, che è particolarmente odioso – commenta il sindaco Massimiliano Ghimenti a nome di tutta la giunta – perche a danno dell’ambiente e della collettività, anche dal punto di vista economico. Ben vengano le sanzioni amministrative, dunque, non tanto per le eventuali somme incassate ma quanto piuttosto per il messaggio che indirizziamo forte e chiaro agli incivili dei rifiuti: in Valgraziosa avete e avrete sempre vita dura!”.

"Il mio ringraziamento - conclude il primo cittadino - non può che andare al personale della Municipale e dell’Ufficio Ambiente per l’impegno, portato avanti quotidianamente, nel contrastare l’abbandono dei rifiuti. E un sentito grazie va anche a tutti coloro che segnalano tempestivamente i casi di presunti abbandoni illeciti, dimostrando cosı̀ attenzione per il territorio e facilitando accertamenti e rimozioni”.







+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

24/3/2023 - 19:47

AUTORE:
Vecchianese

Per favore la prestate la camera alla pm di vecchiano? Grazie.

14/3/2023 - 19:49

AUTORE:
Oscar

Finalmente una buona notizia, andiamo per ordine: bruttissima perche'ancora una volta ignoti delinquenti hanno abbandonato ogni sorta di rifiuto in barba a qualsiasi regola civile...e buona perche' sono stati individuati beccati, e spero tanto, bastonati!
Erano sicuri che nessuno sarebbe riuscito a identificarli tanto, pensavano, le telecamete saranno fuori uso...invece stavolta gli è andata male e a noi cittadini onesti invece è andata di molto bene!! Grazie a tutti coloro che hanno risolto il caso e che ridanno speranza e fiducia nelle istituzioni!!!