none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

Vittoria del Vecchiano Centro al Palio Rionale
none_a
Circolo ARCI-Migliarino
none_a
Comune di Vecchiano- Nuova Allerta Meteo Gialla in arrivo
none_a
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
. . . . . . . . . . . a tutto il popolo della "Voce". .....
. . . mia nonna aveva le ruote era un carretto. La .....
. . . la merda dello stallatico più la giri più puzza. .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
di Fabiano Corsini
none_a
Pisa, 24-27 giugno
none_a
Tirrenia, 17 giugno
none_a
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
none_a
Villa di Corliano, 27 giugno
none_a
Le cose andrebbero meglio
se non bene
se si procedesse
tutti quanti insieme. . .
rispettando modi, tempi, capacità
valorizzando le competenze .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
In arrivo alcune modifiche alla viabilità nella fascia oraria 7.45_8.45, tra Via del Giardino e Via De Amicis
Al via dal 2 ottobre il servizio Pedibus per la primaria Mazzini, sarà possibile aderire al servizio fino al prossimo 30 ottobre

29/9/2023 - 18:16

Al via dal 2 ottobre il servizio Pedibus per la primaria Mazzini,  sarà possibile aderire al servizio fino al prossimo 30 ottobre. In arrivo alcune modifiche alla viabilità nella fascia oraria 7.45_8.45, tra Via del Giardino e Via De Amicis

Vecchiano, 29 settembre 2023 – Dal prossimo 2 ottobre parte la sperimentazione strutturata del servizio Pedibus presso la Primaria Mazzini a Vecchiano. Due le novità più importanti legate al servizio: da una parte l’attivazione stessa del servizio a beneficio dei ragazzi e delle ragazze; dall’altra l’istituzione delle modifiche alla viabilità in Via del Giardino.

 “La nostra Amministrazione Comunale ha infatti portato avanti un confronto sia con le famiglie dei ragazzi e delle ragazze che beneficeranno del servizio, sia con i residenti di Via del Giardino, dove è prevista l'istituzione della "zona scolastica" e l'istituzione, in via sperimentale, di Divieto di transito dal lunedì al venerdì dalle ore 7:45 alle 8:45 nel periodo 2 ottobre al 10 giugno, ad eccezione residenti in uscita

da Via del Giardino, biciclette, scuola bus, veicoli al servizio di invaliti con contrassegno e veicoli dei polizia e di soccorso, reso noto dall'installazione di apposita segnaletica", affermano il Sindaco Massimiliano Angori e l'Assessora alla Partecipazione e Mobilità Sostenibile, Mina Canarini. 

 La mobilità scolastica è stata al centro degli incontri dell’officina di comunità attivata dal Comune di Vecchiano e promossa sulla sollecitazione di un gruppo di genitori. I lavori hanno portato alla messa in prova del servizio di pedibus, una sorta di scuolabus ma fatto senza motori se non quello dei piedi e del camminare dei partecipanti, grandi e piccini. 

"La proposta di attivare il Pedibus è emersa nell'ambito del percorso partecipativo "Ripartiamo...tutti a piedi e in bicicletta" realizzato in collaborazione con l'associazione Comunità Interattive - Officine per la partecipazione,  in cui la mobilità scolastica è stata al centro dell'interesse dell'intero percorso anche su proposta del Consiglio di Istituto dell'IC Daniela Settesoldi di Vecchiano,  e per i bambini e le bambine coinvolti rappresenterà una preziosa occasione per raggiungere la scuola in sicurezza ed in modo sostenibile, camminando all'aria aperta insieme ai propri compagni e compagne". 

La prima sperimentazione ha riscosso,  inoltre,  un alto gradimento tra i genitori e tra i bambini, oltre ad essere stato fortemente sostenuto dalle insegnanti della scuola Primaria Mazzini di Vecchiano.

Il successo dell’iniziativa sperimentata su una linea di pedibus, ha portato alla strutturazione completa del servizio pedibus.

"Si tratta quindi di un servizio socio-educativo ed ecologico di accompagnamento collettivo di gruppi di alunni ed alunne lungo un percorso sicuro casa-scuola; il funzionamento è proprio come uno scuolabus, con fermate e orari di partenza stabiliti, solo che si va a piedi, in modo totalmente sostenibile e con alla base un forte obiettivo di socializzazione",  aggiungono Angori e Canarini. 

Il servizio, completamente gratuito per le famiglie, in questa fase sperimentale sarà perciò rivolto agli alunni e alle alunne frequentanti la scuola primaria Mazzini di Vecchiano. Le fermate dove i bambini e le bambini dovranno essere accompagnati puntuali per la partenza della "corsa" si trovano presso Largo Tabucchi ed in Piazza Garibaldi, segnalate da apposita cartellonistica. Tutti i bambini e le bambine indosseranno un gilet catarifrangente che sarà loro fornito il primo giorno, così da rendere riconoscibile ed assicurare maggiore sicurezza al gruppo.
Il Pedibus sarà garantito ogni giorno, con tutte le condizioni meteo. Sarà sospeso solo in occasione delle giornate di sciopero del personale della scuola o per cause di forza maggiore (in tal caso gli accompagnatori avviseranno con congruo anticipo i genitori tramite la chat del servizio).

Il Pedibus sarà gestito dal Circolo giovanile A.R.C.I. "Vasca Azzurra" di Nodica che metterà a disposizione due adulti accompagnatori, i quali saranno talvolta affiancati anche da volontari della Confraternita Misericordia di Vecchiano. Qualora dei genitori desiderassero scortare il gruppo, potranno offrirsi come volontari di supporto agli accompagnatori.

Ricordiamo che il servizio è completamente gratuito, sarà attivato solo all’andata (entrata a scuola) e sarà aperto a massimo 40 bambini/e. E’ possibile aderire al pedibus entro il 30 ottobre 2023. Eventuali richieste dopo il termine di scadenza saranno in ogni caso valutate. Modulistica e regolamento del servizio sono disponibili su www.comune.vecchiano.pi.it


Fonte: Sara Rossi Portavoce del Sindaco di Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri