none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Pisa, 11 luglio
none_a
Tirrenia
none_a
12 13 14 LUGLIO E ANCORA 19,20,21 MUSICA DAL VIVO
none_a
Domenica 7 Luglio mercatino di Antiqua a San Giuliano T
none_a
Ripafratta, 12 luglio
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
di Alessio Niccolai con Alma Pisarum APS
Domenica 9 giugno 2024, presso il Piccolo Parco Sant’Antonio in Tonfano

12/6/2024 - 20:53


Domenica 9 giugno 2024, presso il Piccolo Parco Sant’Antonio in Tonfano a Marina di Pietrasanta, Alma Pisarum Choir - Laica Schola Cantorum e Social Choir di Alma Pisarum APS - ha partecipato con successo al 49° Festival Nazionale della Polifonia e del Folklore - Convegno Ligure delle Corali organizzato dalla Schola Cantorum Mons. G.B. Trofello di Camogli (GE) in collaborazione con il locale ensemble corale Gruppo Animazione Sant’Antonio.

Il festival - articolato su 12 date, con la prima che ha avuto luogo a Ruta di Camogli (GE) il 20 aprile 2024, la seconda a Campomorone (GE) il 27 aprile 2024, la terza a Sori (GE) il 27 aprile 2024, la quarta a Recco-Megli (GE) il 19 maggio 2024, la quinta a Genova (GE) l’8 giugno 2024 e le successive che avranno luogo a Casanova di Lerrone (SV), Ceranesi (GE), Ponzone (AL), Pegli (GE), quindi ancora Recco (GE) e Chiavari entro il 21 dicembre 2024 - riunisce formazioni canore da Liguria, Alta Toscana e Basso Piemonte raccogliendo contributi da A.Co.L. (Associazione Cori Liguria), da A.C.P. (Associazione Cori Piemontesi), da A.C.T. (Associazione Cori della Toscana) - tutti federati a FENIARCO (Federazione Nazionale Italiana Associazioni Regionali Corali) - e altre formazioni indipendenti. Insieme alla formazione pisana - ultima nell’ordine di esecuzione - si sono esibiti i padroni di casa, il Gruppo Animazione Sant’Antonio - diretto da Sara Goti - con un repertorio prevalentemente liturgico, il coro 5° Suono di Viareggio diretto da Massimo D’Alessandro con repertorio gospel ed un pezzo viareggino d’oc. Alma Pisarum Choir - diretto dal musicista-compositore Alessio Niccolai, autore dell'Hymnus in Pisas - si esibito in una parte del suo repertorio polifonico a 4 voci, Hymne di Vangelis, Geordie nello stile di Faber, Game of Thrones di Ramin Djawadi, Apache di Sonny James e Jerry Lordan nello stile di The Shadows, Victory di Nick Phoenix e Thomas J. Bergersen,m nonché Sarabanda Medley composto da un frammento orchestrale coralizzato di Tosca di Giacomo Puccini, la celebre Sarabanda dalla Suite in Re Minore HWV 437 di Georg Friedrich Händel con testo tratto da L'insinuant di Paul Valéry e Flashdance (What a Feeling) di Giorgio Moroder, tutte rielaborazioni per coro dello stesso Niccolai.

Grandi emozioni - in particolare nella versione corale di Apache - una dedica al defunto padre Luciano Niccolai, fondatore e primo bassista del gruppo Seminole, gloria pisana degli anni ’60. Nello spirito collaborativo, conviviale e amichevole tipico della coralità - che si riassume efficacemente nel motto di Alma Pisarum APS - «nemo separet quod musica conjunxit» - le formazioni si sono incontrate e confrontate sui rispettivi repertori, gettando le basi per future collaborazioni.

Organizzazione dell’evento assolutamente impeccabile!

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri