none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
San Giuliano Terme
Il Sindaco Cecchelli chiede spiegazioni sul depotenziamento dei servizi prelievi ematici Asl

22/6/2024 - 15:18


IL SINDACO CECCHELLI CHIEDE SPIEGAZIONI SUL DEPOTENZIAMENTO DEI SERVIZI PRELIEVI EMATICI ASL

 

IL PRIMO CITTADINO SANGIULIANESE: "IL NUMERO DEI PRELIEVI E DEI GIORNI NON SI ADATTA AD UN COMUNE CON OLTRE 31MILA RESIDENTI"

 

45 PRELIEVI SETTIMANALI RIPARTITI 3 GIORNI SU 7 SONO I NUMERI DEL DISTRETTO DI SAN GIULIANO TERME, L'UNICO RIMASTO DOPO LA CHIUSURA DI QUELLI DI PONTASSERCHIO E MEZZANA

 

Il sindaco di San Giuliano Terme Matteo Cecchelli accoglie le preoccupazioni dei cittadini sangiulianesi circa il depotenziamento dei servizi di prelievi ematici al distretto socio-sanitario di via Martin Luther King.

Arrivata al primo cittadino la petizione popolare che raccoglie le forti preoccupazioni dei cittadini, evidenziando come in base alla nuova direttiva dell'Asl Toscana Nord-ovest, al distretto sangiulianese, vengono effettuati solamente 45 prelievi settimanali, ripartiti su 3 soli giorni (lunedì, mercoledì e venerdì).

 

"Si tratta di cifre insufficienti in considerazione del fatto che il nostro comune conta oltre 31mila residenti e che i distretti Asl di Pontasserchio e Mezzana sono stati chiusi anni fa, con un pensiero soprattutto alla popolazione anziana, a tutti coloro che manifestano fragilità e che hanno maggiori difficoltà a muoversi e a districarsi nelle procedure - afferma Cecchelli -. Accogliendo la problematica, scriverò alla Asl per avere delucidazioni e chiedere quali azioni intendano intraprendere per ripristinare un adeguato servizio alla collettività sangiulianese".

 

La popolazione, spiega la petizione, "si trova costretta a rivolgersi ad altri distretti fuori comune o ai privati" e, in aggiunta, "la nuova disposizione prevede che le prenotazioni possono essere effettuate esclusivamente attraverso la complessa procedura on line tramite il servizio zerocode.sanita.toscana.it, fuori della portata di anziani e poco esperti di informatica".

 

"Abbiamo anche provato a vedere la disponibilità di appuntamento di prelievo col servizio Zerocode - conclude il sindaco - oltre alla difficoltà di prenotazione per una persona anziana, i tempi di attesa vanno da due a tre settimane, tempi troppo lunghi per garantire un servizio sanitario minimo".

 

I sottoscrittori residenti del comune, prosegue il testo, "estremamente preoccupati per i disservizi causati da tale provvedimento, chiedono alla direzione della Asl di procedere a: ripristinare l'effettuazione dei servizi di prelievi ematici come era strutturato fino a poche settimane or sono, vale a dire con 6 giorni di apertura, dal lunedì al sabato, come avviene al Distretto di Vecchiano; aumentare il numero di prelievi giornalieri da 15 a 25, visto che al Distretto di Vecchiano ne vengono effettuati 35 al giorno per un totale di 210 settimanali per una popolazione che è  poco più di 1/3 di quella del nostro comune;  introdurre la facoltà di prenotazione, anche senza ricorso alla complessa procedura on line, direttamente dagli infermieri come era possibile fino a poco fa o con assegnazione di una certa quantità di numeri direttamente all'apertura del servizio".

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri