none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....
Apprezzo l’impegno, ma il risultato è scarso, .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Giovanni Frullano eletto segretario all’unanimità
none_a
Sinistra Civica Ecologista–Sinistra Italiana–Europa Verde Verdi
none_a
L'opinione di LILLY CAMOLESE
none_a
dal web (a cura di BB, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
VECCHIANO
Vertice della Regione per affrontare i problemi del lago di Massaciuccoli

15/10/2010 - 9:17

L’assessore Bramerini annuncia l’incontro e la collaborazione con l’assessore Salvadori
Massaciuccoli, la Regione convoca il Comitato di vigilanza
Si farà il punto sullo stato degli interventi in programma per il lago

 

di Chiara Bini
Firenze «Sarà la Regione, visto che il Ministero ad oggi ancora non l’ha fatto, a convocare entro la fine del mese di ottobre il Comitato di vigilanza sull’accordo di programma per gli interventi di tutela del lago di Massaciuccoli». L’assessore regionale all’ambiente Anna Rita Bramerini interviene sulla questione dello stato ambientale del lago di Puccini e annuncia l’iniziativa «che sarà la sede – prosegue - dove si farà l’aggiornamento sullo stato di attuazione degli interventi previsti dagli accordi di programma. Una convocazione tanto più urgente visto che, nonostante lo scorso giugno con una lettera avessimo sollecitato il Ministero dell’Ambiente a convocare il Comitato, ad oggi non è giunta risposta».
L’assessore Bramerini sarà in visita al parco di San Rossore il 20 ottobre, un appuntamento in agenda da mesi che darà anche l’opportunità di incontrare gli Enti locali e mettere insieme gli elementi in vista dell’incontro con il Comitato di vigilanza.
Il Comitato è stato istituito nel 2006 con l’accordo di programma "Tutela della risorsa idrica del lago di Massaciuccoli" firmato da Ministero dell’Ambiente, Regione Toscana, Autorità di Bacino del fiume Serchio, Ente Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli, Province di Pisa e Lucca, Comuni di Viareggio, Massarosa e Vecchiano, e Arpat. Quest’ultima da anni ha il compito di rilevare periodicamente la quantità di microcistina emessa dalle alghe e segnalare i superamenti della soglia consentita con una comunicazione alla Asl, che provvede a emanare le raccomandazioni previste in questi casi.
In questi anni il lago è stato oggetto di diversi studi, l’ultimo dei q uali affidato dal Parco, che ha messo in evidenza come il delicato ecosistema del Massaciuccoli sia condizionato dalle attività antropiche e agricole. Tema che ha intenzione di affrontare l’assessore regionale all’agricoltura Gianni Salvadori «perché solo complessivamente – ha detto - e nell’interesse di tutte le parti coinvolte, sarà possibile aggiornare gli interventi in campo ambientale previsti dagli accordi di programma e finalizzati a dare maggiore apporto di acqua al lago».

Fonte: Regione Toscana
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri