none_o

All'età di 93 anni (a settembre ne avrebbe compiuti 94) ci ha lasciati il grande scrittore Andrea Camilleri. Era nato nel 1925 a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, in Sicilia, ed è stato anche regista, sceneggiatore, drammaturgo ed insegnante. 

Arpat Toscana
none_a
ASBUC Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
IL VICE P. M. 5S DICE CHE I SINDACATI FANNO UNA SCELTA .....
Leggo sul Fatto Quotidiano, tramite la sezione giornali .....
Da cosa l'ha 'ndovinato il nome Bruno?
Sicuramente non è la segnaletica di una volta l'ho .....
"Io lo vedo così"
none_a
"Io lo vedo così" (il mondo)
Una nuova Rubrica per tutti
none_a
Incontrati...per caso
di Valdo Mori
none_a
Dio arriverà all'alba - Alda Merini
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Migliarino
none_a
Migliarino, 3 luglio
none_a
Milano e Cortina hanno vinto
none_a
di Fausto Bomber
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
VECCHIANO
Sarà potenziato l'impianto idrovoro della Bufalina con una quarta pompa

29/10/2010 - 8:03

Nuovo finanziamento regionale per l’impianto idrovoro

La Bufalina sarà presto potenziata

284.000 euro per realizzare la 4° pompa

 

VECCHIANO

Sarà presto potenziato con una quarta pompa l’impianto idrovoro della Bufalina, che si trova sull’omonimo canale che collega il lago di Massaciuccoli al mare. L’impianto inaugurato a dicembre del 2004, divenne noto questo Natale, quando permise di liberare dall’acqua l’area alluvionata facendola passare dal lago al mare. Allora le 3 pompe rimasero accese ininterrottamente per 46 giorni, scolmando acqua al ritmo di 10.000 litri al secondo e abbassando il lago di 4 cm al giorno. Tutto andò per il verso giusto, ma il più grande timore era che se una delle macchine si fosse inceppata o rotta non ci sarebbe più stato modo di intervenire, almeno non con la piena operatività che era necessaria in quel difficile momento.

Passata l’emergenza il Consorzio cominciò a scrivere alla Regione Toscana per avere un nuovo finanziamento necessario per installare una nuova pompa, la quarta, di supporto alle esistenti. E quel finanziamento oggi è stato concesso.

"Siamo felici che la Regione abbia risposto al nostro appello – spiega il presidente del Consorzio di Bonifica Fortunato Angelini – in quanto l’impianto della Bufalina ha dimostrato di essere un’opera importante per la sicurezza non solo del Lago, ma anche di tutte le comunità e delle aree commerciali e artigianali che ci vivono intorno"

La quarta pompa è ora in fase di progettazione e costerà 284.000 euro, di cui circa 150.000 derivano da economie su lavori precedenti e 130.000 dal nuovo finanziamento regionale.

Per realizzare la Bufalina la Regione finanziò circa 6,3 milioni di euro, due dei quali servirono per l’impianto e la restante parte per mettere in sicurezza tutto il canale che all’epoca era poco più di un fiumiciattolo, con cateratte, ponti e l’impiantino della Fiaschetta che tira acqua da Torre del Lago.

L’impianto è in funzione proprio in questi giorni per riportare il Lago ad un livello di sicurezza dopo che le piogge dell’ultimo fine settimana avevano fatto salire la quantità d’acqua contenuta a + 29 cm sopra il livello del mare.

Consorzio Bonifica Versilia Massaciuccoli - Ufficio Comunicazione

 

Fonte: Consorzio La Bufalina
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: