none_o

 

La ricostruzione e il racconto con tanti ricordi, la rivolta dell'acqua questa volta non portatrice di vita ma di morte. Il pianto di una Nazione e..."al posto del campanile una scala a chiocciola", quella di Giovanni Michelucci.
 

Officine di Comunità
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
. . . 'n'antropopò vai. . . . !
A parte che Berlusconi disse " coglioni ", di certo .....
. . . . . . . . . . una costante nei millenni . . .....
Ma come si permette!
Crede di essere superiore a Silvio .....
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
"Io lo vedo così"
none_a
Libri ed altro.
none_a
  • AD ACCOGLIERE GLI STUDENTI DELLE SCUOLE DI CALCI MOLTI SPAZI, AULE E GIARDINI RINNOVATI

      Suona la campanella

    Mancano tre giorni all’inizio della scuola e lunedì prossimo la campanella suonerà per i tanti alunni calcesani che potranno contare su aule, spazi comuni e giardini rinnovati e più sicuri...


Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
Vendo FB FB johnson 5CV buone condizioni, bicilindrico, 2 tempi, gambo corto, elica 3 pale, anni 90, marcia avanti e indietro, serbatoio esterno .....
VECCHIANO
Sarà potenziato l'impianto idrovoro della Bufalina con una quarta pompa

29/10/2010 - 8:03

Nuovo finanziamento regionale per l’impianto idrovoro

La Bufalina sarà presto potenziata

284.000 euro per realizzare la 4° pompa

 

VECCHIANO

Sarà presto potenziato con una quarta pompa l’impianto idrovoro della Bufalina, che si trova sull’omonimo canale che collega il lago di Massaciuccoli al mare. L’impianto inaugurato a dicembre del 2004, divenne noto questo Natale, quando permise di liberare dall’acqua l’area alluvionata facendola passare dal lago al mare. Allora le 3 pompe rimasero accese ininterrottamente per 46 giorni, scolmando acqua al ritmo di 10.000 litri al secondo e abbassando il lago di 4 cm al giorno. Tutto andò per il verso giusto, ma il più grande timore era che se una delle macchine si fosse inceppata o rotta non ci sarebbe più stato modo di intervenire, almeno non con la piena operatività che era necessaria in quel difficile momento.

Passata l’emergenza il Consorzio cominciò a scrivere alla Regione Toscana per avere un nuovo finanziamento necessario per installare una nuova pompa, la quarta, di supporto alle esistenti. E quel finanziamento oggi è stato concesso.

"Siamo felici che la Regione abbia risposto al nostro appello – spiega il presidente del Consorzio di Bonifica Fortunato Angelini – in quanto l’impianto della Bufalina ha dimostrato di essere un’opera importante per la sicurezza non solo del Lago, ma anche di tutte le comunità e delle aree commerciali e artigianali che ci vivono intorno"

La quarta pompa è ora in fase di progettazione e costerà 284.000 euro, di cui circa 150.000 derivano da economie su lavori precedenti e 130.000 dal nuovo finanziamento regionale.

Per realizzare la Bufalina la Regione finanziò circa 6,3 milioni di euro, due dei quali servirono per l’impianto e la restante parte per mettere in sicurezza tutto il canale che all’epoca era poco più di un fiumiciattolo, con cateratte, ponti e l’impiantino della Fiaschetta che tira acqua da Torre del Lago.

L’impianto è in funzione proprio in questi giorni per riportare il Lago ad un livello di sicurezza dopo che le piogge dell’ultimo fine settimana avevano fatto salire la quantità d’acqua contenuta a + 29 cm sopra il livello del mare.

Consorzio Bonifica Versilia Massaciuccoli - Ufficio Comunicazione

 

Fonte: Consorzio La Bufalina
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: