none_o

Ho assistito ad una interessante conversazione riguardo al problema della manifestazione novax del 20 giugno scorso. Qualche offesa è passata, qualche frase di troppo a mio giudizio è scappata ma certo è difficile esimersi dal classificare e definire una tale sconsiderata presa di posizione. L’articolo di giornale che riporta il fatto va giù duro e titola “La vittoria degli imbecilli: il 41% degli italiani non vuole vaccinarsi contro il Covid 19”.

Landini sono circa 10 anni che lo propone, sul modello .....
. . . come da proposta renziana:
l'elezione di un .....
. . . . . con i suoi riferimenti verso Berlinguer .....
Sono stati fatti tanti studi e molti convegni sulle .....
Bruno Pollacci
Direttore dell'Accademia d'Arte di Pisa
none_a
Di Guido Solvestri
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso..
di Valdo Mori
none_a
Convention Bureau di Firenze
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
Tirrenia, 12 luglio
none_a
Maigret sulle Mura
none_a
Tirrenia
none_a
Pisa, 9 luglio
none_a
Pontasserchio, 10 luglio
none_a
Molina di Quosa, 11 luglio
none_a
  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


  • Circolo ARCI MIgliarino

      Chiusura del Circolo

    Il Circolo ARCI Migliarino comunica ai propri soci che il bar resterà chiuso dalla data odierna (10.3) fino al 3 di aprile 2020. La riapertura sarà condizionata dalle disposizioni successive riguardo alla diffusione della malattia in ambito nazionale.


FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
camp estivi
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
VECCHIANO E MASSACIUCCOLI
Maltempo: resta alto il livello del lago, ondata di piena del Serchio

1/11/2010 - 20:41

GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI

 

LAGO DI MASSACIUCCOLI

 

Lago di Massaciuccoli: Non cambia la situazione del Lago di Massaciuccoli che dalle 15.00 di questo pomeriggio si è stabilizzato a quota +40 cm. Sopra il livello del mare. L’impianto della Bufalina è acceso e lavora ininterrottamente, e nonostante tutto i livelli restano stabili.

Preso atto della situazione al Consorzio di Bonifica la decisione è quella di continuare a pompare via acqua verso il mare, ma anche di preparare con urgenza altri ballini di sabbia.

Ripartono i lavori di riempimento sul piazzale della Quadrifoglio con operai del consorzio e 2 volontari mandati dalla protezione civile di Massarosa. L’obiettivo è avere pronti 2.000 sacchetti (700 sono già nei magazzini del Consorzio) da piazzare nei punti critici, qualora la situazione dovesse peggiorare.

 

 

 

Fiume Serchio:

Sotto controllo il livello del Fiume Serchio che ha registrato un’ondata di piena nella notte, quando alle 3:00 la portata è stata di 800 metri cubi al secondo. Nel periodo di Natale, la piena del fiume che originò le rotte a Santa Maria a Colle e a Nodica fu del doppio: 1600 metri cubi al secondo. Dopo la piena di questa notte il fiume è sceso di oltre un metro.

 

Motrone, Teso, Bagno e Baccatoio:

 

Capezzano, Viareggio:

Da registrare ancora la piena dei canali Baccatoio e Bagno, ma se le condizioni di pioggia migliorano, come indicato dalle previsioni, la situazione dovrebbe presto tornare alla normalità. Ieri sera sono stati sistemati circa 200 ballini di sabbia sulla sinistra del Canale Bagno, di rinforzo all’argine di terra.

VIAREGGIO

 

La zona di campagna alle spalle di Viareggio, sotto il livello del mare, ha visto piccole tracimazioni dei canali di bonifica, troppo pieni per reggere la quantità di pioggia delle ultime ore. L’acqua per fortuna è fuoriuscita nei campi. Saltato il quadro di controllo dell’impianto idrovoro Destra Sassaia, colpito da un fulmine (ieri era successo anche al Cinquale). L’impianto prontamente riparato ha ripreso a funzionare correttamente. Sebbene in piena, l’acqua del canale Sassaia defluisce correttamente verso il mare. Cinquale – Montignoso – Lago di Porta: da registrare la piena del Fiume Versilia, defluita senza problemi. La piena massima si è registrata alle 18,45 di ieri (31/10) e da allora è calato di un metro. Anche l’acqua uscita dai canali di bonifica nella zona di Cinquale, è rientrata all’interno degli argini. In funzione gli impianti  idrovori, che nella zona sono 3.

 

TONFANO



La zona a Nord del territorio è stata la più colpita dal nubifragio, dove la cumulata di pioggia caduta nelle 36 ore è di 210,8 mm.

Fiumetto – Tonfano:

 

Anche qui la situazione si sta normalizzando anche se rimane senza dubbio la zona più critica. Il problema è aggravato dalla difficoltà di smaltimento dell’acqua derivante dalle fognature bianche da parte del canale Tonfano, che raccoglie tutte le acque della zona campagna di Pietrasanta, dall’Aurelia fino al campo sportivo Pedonese. Il canale finisce ad un piccolo impianto idrovoro in gestione al Comune di Pietrasanta, che probabilmente non riesce a gestire i livelli del canale. Impossibile al momento aumentare la portata dell’impianto nemmeno con una idrovora di emergenza, perché non ci sono gli spazi per intervenire. Fissata per mercoledì una riunione urgente fra Consorzio di Bonifica e Comune di Pietrasanta per programmare gli interventi.

 

Intanto i livelli del fosso Tonfano sono molto alti, ma sotto controllo. Disagi anche alla viabilità con via Corridoni chiusa e i tombini di via Duca della Vittoria che traboccano acqua.

 

 

 

 

Fonte: Consorzio di Bonifica
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: