none_o

 

 

 

Contro la pandemia Jacinda Arden, premier della Nuova Zelanda, ha scelto la via più drastica: lockdown generale e chiusura delle frontiere. Con empatia, pragmatismo e coraggio ha fermato il covid-19, sconfitto la destra populista e vinto le elezioni. Bruno Ferraro, da Auckland, ritrae Jacinda come una leader che può dare una lezione magistrale ai politici occidentali su come gestire una crisi.

. . . detto tra noi sono solo un brigante, non un .....
. . . non immaginerebbe mai.
Ho sentito un "uccellino" .....
. . . si assuma la responsabilità di esporsi con nome .....
Delle idee di questa signora non mi interessa granchè. .....
Comune di Cascina Gruppo Consiliare Fratelli d’Italia
none_a
di Enzo Carmine Delli Quadri
none_a
di Michele Lanzo
none_a
COMUNICATO STAMPA
none_a
Calci
none_a
COMUNICATO STAMPA DI CENTROSINISTRA PER CALCI
none_a
Comunicato stampa di Fratelli D'Italia Pisa Nel Cuore
none_a
Scostamento di bilancio, sì del centrodestra
none_a
Il Gruppo guidato da Matteo Del Fante ha ricevuto il riconoscimento per la categoria “Grandi imprese FTSE MIB”
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Marco Galice, insegnante
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Primo corso online di scrittura per la scena
none_a
San Giuliano Terme
none_a
A breve in libreria
none_a
di Lorenzo Tosa
none_a
Per effetto del DPCM del 3 novembre 2020
none_a
Quarantesimo della morte del Cav. Vittorino Benotto
none_a
Pisa
none_a
San Giuliano Terme, 14 novembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Consegna mascherine

    Campagna per la consegna della mascherine fornite dalla Regione Toscana per tutti i cittadini di Migliarino.

    Il circolo ARCI aderisce alla iniziativa. Di seguito gli esercizi che hanno aderito dove si possono ritirare e gli orari addetti.

     

    CONSEGNA MASCHERINE PROROGATA FINO A LUNEDI 23 NOVEMBRE (SABATO E DOMENICA COMPRESI)


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


Prima strillano che va riaperto tutto, contestano l'emergenza, negano la pandemia, gridano al complotto! . . . poi, QUANDO ESPLODE LA SECONDA ONDATA, .....
E' semplice: positivo al 1° e 2° tampone. . dopo 21 gg la asl mi dà la liberatoria. Al 23° giorno, per mio scrupolo, e da privato. . effettuo 3° .....
SAN GIULIANO
Alla rassegna Dire e Fare il Comune presenta il Centro per il paesaggio

16/11/2010 - 7:59

DIRE E FARE IL CENTRO PER IL PAESAGGIO

SAN GIULIANO TERME CON SANT’ANNA E UNIVERSITA’

UNO STAND E UN SEMINARIO

 

Il Comune di S. Giuliano Terme torna a Dire e Fare (www.dire-fare.eu), la rassegna dell’innovazione e della buona amministrazione, giunta alla tredicesima edizione, promossa da Anci Toscana e Regione Toscana, organizzata da Comunica Srl., che si svolgerà quest’anno dal 17 al 20 novembre nella prestigiosa struttura della Fortezza da Basso a Firenze. Quattro giorni dedicati a chi, operando nell’amministrazione pubblica, enti locali in testa – ma anche nel Terzo settore, nelle agenzie statali e regionali, nelle aziende pubbliche e private, trasforma il proprio impegno e la propria attitudine sperimentale in risposte e servizi efficienti a disposizione dei cittadini, in sviluppo dei territori in cui e per cui lavora. Nel decimo anniversario della firma della Convenzione europea del paesaggio, sottoscritta proprio a Firenze nel 2000 e divenuta legge nel 2006, il Comune termale sarà presente con un suo spazio (Stand D8-Padiglione Spadolini) nell’area che ospita la Biennale del Paesaggio e un seminario presso la Sala della Polveriera (venerdì 19 - ore 12.00) al quale parteciperanno il Sindaco Paolo Panattoni; Maria Chiara Carrozza e Marco Frey Direttrice e referente del Centro per la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa; Fulvio Esposito e Massimo Sargolini, Rettore e referente del Centro per l’Università di Camerino; Giuseppe Sardu, coordinatore piano strutturale associato area pisana, Giacomo Sanavio, assessore alla programmazione territoriale e urbanistica della Provincia di Pisa; Monica Luperi e Simona Coli del servizio pianificazione territoriale e infrastrutture del comune di San Giuliano Terme.

 

"Come amministrazione – ha spiegato il Sindaco Panattoni membro dell’esecutivo di Anci Toscana - presentaremo, all’interno di questo prestigioso Salone, il progetto del "Centro di ricerca per la pianificazione e governo del territorio e del paesaggio" che vede coinvolti, oltre al nostro comune, la Scuola Superiore Sant’Anna e l’Università di Camerino. Tra le finalità del Centro che sarà aperto presso la Stazione Fs di San Giulano c’è quella di promuovere l’applicazione della "Convenzione Europea del Paesaggio" agli strumenti di pianificazione territoriale, agli atti di governo del territorio, nonché agli strumenti di programmazione e di gestione delle risorse naturali e culturali, rivolgendo particolare attenzione a quelli che assumono una significativa valenza paesaggistica e ambientale.

 

"Sarà un seminario per fare il punto e aprire un confronto – come spiegano i promotori del Centro - sulle azioni e le politiche per la salvaguardia e sulla realizzazione di interventi dinamici e differenziati per la difesa e conservazione del territorio, ma anche per un suo sviluppo economico, infrastrutturale e sociale, nella prospettiva della sostenibilità e della pianificazione. Nella scorsa edizione sono stati oltre 386, tra enti pubblici, associazioni, aziende pubbliche e private, i soggetti che hanno animato gli spazi espositivi e concorso a creare gli eventi dell’edizione 2009 che ha visto svolgersi 85 tra convegni, conferenze e seminari, 80 laboratori e oltre 200 relatori intervenuti in rassegna.

 

 

 

 

L'argomento si fa sempre piu caldo, ci saranno molte novita' nei prossimi giorni.

 

Spesso un'immagine descrive piu di cento parole e quindi ho ritenuto di donarvi queste foto selezionate e molto eloquenti.

 

Noi del comitato appreziamo molto la vostra sensibilità all'argomento.

 

 

 

Queste foto rendono bene l'dea su come il campo elettromagnetico prodotto dalle antenne che verranno istallate investirà le abitazioni del lato nord di Vecchiano. Infatti come potete vedere, una foto è stata scattata dalla finestra della camera da letto di un primo piano (100 mt.), stessa distanza da cui dista anche l'asilo Cottolengo.

Fonte: Ufficio stampa
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: