none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

BASE MILITARE A COLTANO
. . . . . finalmente la Provincia .....
La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

Dal blog di Fulvia Ferrero (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Zelensky a sorpresa al Festival di Cannes (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Giovanni Frullano eletto segretario all’unanimità
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
San Giuliano Terme, 20 maggio
none_a
Giovedì 26 Maggio h. 18,00 Circolo Arci Pisanova
none_a
San Giuliano Terme, 20 maggio
none_a
Teatro del Popolo Migliarino
none_a
Vecchiano
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
VECCHIANO
Contro il cambiamento climatico biciclettata nei luoghi a rischio

22/11/2010 - 8:01

COMUNICATO

 

Il MOVISAT - il Distretto di Economia Solidale Lucca–Pisa–Livorno - Il Comitato Provinciale Referendum Acqua Pubblica Pisa 

invitano i cittadini alla MANI FESTA ZIONE Domenica 28 novembre 2010

VERSO CANCUN: acqua, terra e beni comuni - Cambiare l'economia per non cambiare il clima

 

Siamo alla vigilia della Conferenza Onu sul cambiamento climatico che si terrà ai primi di dicembre 2010, a Cancun, in Messico, la NOSTRA MANIFESTAZIONE, come quelle organizzate in tante altri parti del mondo, ha l'obiettivo di collegare la tutela dei beni comuni, i nostri territori, l'acqua e l'aria, con la richiesta di cambiare rotta a livello mondiale, per interventi concreti che impediscano il cambiamento climatico e i disastri ambientali e sociali che ne sono diretta conseguenza.

 

NON VOGLIAMO ADATTARCI AL CAMBIAMENTO CLIMATICO
VOGLIAMO UN CAMBIAMENTO DI ROTTA VERSO UNA SOCIETÀ PIÙ SOSTENIBILE

 

PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE

:

Per sensibilizzare i cittadini e gli enti è stata organizzata la maniFESTAzione biciclettata attraverso i luoghi del comune di Vecchiano simboli dell'attacco all'ambiente.

- RITROVO AL PARCHEGGIO DELLA CHIESA DI MIGLIARINO (via delle Piaggie) ALLE ORE 10
- sarà raggiunto il terreno interessato dal progetto per il centro commerciale
- passaggio lungo l'argine del Serchio fino a raggiungere il punto dello strappo del Natale 2009
- fino a Nodica e poi a Vecchiano nella zona Paduletto per vedere l'antenna del ripetitore Telecom
troppo vicino a zone sensibili, il nuovo pozzo di Acque e rendersi conto della situazione delle cave.
- CONCLUSIONE AL CIRCOLO ARCI DI VECCHIANO con una MOSTRA FOTOGRAFICA


Sarà possibile pranzare al Circolo ARCI di Vecchiano (info icittadini@gmail.com – tel. 3287509099)

Per sensibilizzare i cittadini e gli enti sulla difesa del bene comune acqua è stato organizzato

- PRANZO POPOLARE DI AUTOFINANZIAMENTO della campagna referendaria ORE 13

presso il
circolo sociale Newroz, via Garibaldi 72 Pisa: per prenotazioni 3343283599 e 3471308312
- a seguire PROIEZIONE VIDEO TEMATICI E DIBATTITO "VERSO CANCUN, MORATORIA E
GIUSTIZIA SOCIALE E AMBIENTALE" con Marco Della Pina (Scienze per la Pace)
- INVITO ALLA MANIFESTAZIONE REGIONALE PER L'ACQUA PUBBLICA DEL 4 DICEMBRE A
FIRENZE (ore 15, via Cavour): appuntamento ore 13,00 stazione Pisa centrale.

 

Il Movisat

Fonte: Comunicato del Movisat
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

22/11/2010 - 19:34

AUTORE:
uno di migliarino

Ora che una biciclettata venga organizzata con una visita alla vergognosa zona dell'oVAIO e si dica " zona a rischio Ikea" mi sembra fuori dal mondo e anche poco simpatico....ma andate a lavorare voi del Movisat che ce lo avete e speriamo che alla cena nn ci sia quasi nessuno ..........

22/11/2010 - 18:07

AUTORE:
gebi

l'intento di movisat e' lodevole; partecipare attivamente alla tutela del bene comune e' sicuramente da approvare, cosi' come operare attivamente al benessere della collettivita'. Detto questo, posso anche essere d'accordo sulla biciclettata per il territorio veccchianese a dimostrazione del bene che gli si vuole, ma andare sul luogo "a rischio ikea" questo proprio non lo digerisco. Sarebbe bene andaste a portare solidarieta' e comprensione agli operai della zetaplast, oppure per le frazioni del comune a esprimere proposte a tutti i giovani in cerca di lavoro...o meglio a vedere come sono belle le nostre infrastrutture ( centri sportivi, piscine, parchi giochi, giardini, piazze, ecc ecc. molto meglio la biciclettata nella pineta allora, almeno si respira ossigeno e si ride ..

22/11/2010 - 14:32

AUTORE:
Paoli Giampaolo

Non vedo il nesso tra luoghi a rischio e biciclettata o forse con la stessa si intende cambiare anche il clima?Non vi sembra sia un po troppo. Meno male che lassù non si comanda,altrimenti!!!