none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

BASE MILITARE A COLTANO
. . . . . finalmente la Provincia .....
La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

di Umbero Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Mara Carfagna, ministro per il Sud (a cura di BB, red VdS)
none_a
Dal blog di Fulvia Ferrero (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Zelensky a sorpresa al Festival di Cannes (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
VECCHIANO
Tariffe Tia e bollette dell'acqua ridotte per le famiglie a basso reddito

1/12/2010 - 8:35

Tariffe TIA e bollette dell’acqua ridotte per famiglie a basso reddito

 

Vecchiano  - "Anche per quest'anno l'Amministrazione Comunale di Vecchiano è riuscita a dare un contributo sulla tassa dei rifiuti e sulle bollette dell'acqua alle famiglie meno abbienti: in un momento di così grave difficoltà per la spesa pubblica, questo rinnovato traguardo assume una connotazione ancor più speciale per il nostro Comune". Con queste parole il sindaco Rodolfo Pardini commenta le decisioni della Giunta del Comune di Vecchiano che ha definito i criteri per rimborsare parzialmente la tassa d'igiene ambientale (TIA) e le bollette dell'acqua alle famiglie a basso reddito. Può così essere utilizzato il fondo stanziato in bilancio e alimentato da una parte dei ricavi della lotta all'evasione. Inoltre da quest'anno al fondo comunale di € 15.000,00 si aggiunge il fondo di oltre 5.000,00 euro messo a disposizione dall'ATO 2 delle acque, l'autorità che sovrintende al servizio idrico nel Basso Valdarno.

Chi vuole ottenere il rimborso può presentare domanda dal 1 al 31 dicembre prossimo, all'Ufficio relazioni con il pubblico del Comune, in via XX Settembre 9 (la sede distaccata che ospita i vigili e l'anagrafe). L'ufficio è aperto tutti i giorni, sabato compreso, dalle ore 8,30 alle ore 12,30. Il giovedì l'apertura si protrae con orario continuato fino alle 16,30, il martedì l'ufficio è aperto anche il pomeriggio dalle ore 15 alle ore 17,30. I rimborsi saranno assegnati dal servizio affari sociali del Comune entro la prossima primavera.

Il diritto ai rimborsi verrà calcolato sulla base dell'ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), meglio conosciuto come riccometro. Il riccometro tiene conto non solo del reddito, ma in una certa percentuale anche del patrimonio e del numero dei componenti la famiglia. Gli interessati devono farsi calcolare l'ISEE da un centro di assistenza fiscale convenzionato col Comune (patronati Cgil, Cisl, Coldiretti, ecc.) dove è bene portare con sé le dichiarazioni dei redditi, le dichiarazioni ICI ed i dati di tutte le somme possedute dai componenti della famiglia. Calcolato l'ISEE, è possibile presentare la domanda in Comune.

Chi tuttavia nel corso dell'ultimo anno avesse già presentato l'ISEE al Comune, ad esempio per i servizi scolastici, non deve farselo ricalcolare, perché il Comune terrà conto di quello già presentato. E' comunque necessario presentare la domanda di rimborso. Alla domanda, anche in tempi successivi, deve essere allegata la documentazione che comprova le spese effettuate. L'ufficio consiglia di allegare le ricevute dei pagamenti; tuttavia, chi le avesse smarrite, può anche autocertificare le spese, che saranno verificate dal servizio affari sociali prima di assegnare i rimborsi.
Per le domande è necessario servirsi degli appositi moduli in distribuzione all'Ufficio Relazioni con Pubblico o scaricabili dal sito internet del Comune. Sul sito sono disponibili ulteriori informazioni.

Le spese rimborsabili sono quelle sostenute nell'anno solare 2010. Il rimborso è per intero, per le famiglie il cui ISEE è inferiore ai 3.500 euro

. E' in percentuale, per chi ha un ISEE compreso fra 3.500 euro e 10.000 euro (per intenderci, questa percentuale dipende dall'ISEE, per cui chi ha ISEE più alta gode di un rimborso più basso), ma questa percentuale non può essere inferiore al 25%. Tuttavia è previsto che i rimborsi non possano superare gli € 250,00 a persona, nel caso della TIA e gli € 200,00 a persona nel caso delle bollette dell'acqua. Inoltre i rimborsi verranno disposti nel limite massimo di quanto stanziato in bilancio: se tale somma non dovesse bastare per tutte le richieste, si terrà conto della graduatoria e di altre modalità stabilite dalla Giunta. La graduatoria verrà ordinata sulla base dell'ISEE.

Fonte: Comune di Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri