none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....
Apprezzo l’impegno, ma il risultato è scarso, .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

di Umberto Mosso (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Giovanni Frullano eletto segretario all’unanimità
none_a
Sinistra Civica Ecologista–Sinistra Italiana–Europa Verde Verdi
none_a
L'opinione di LILLY CAMOLESE
none_a
dal web (a cura di BB, red VdS)
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
MIGLIARINO PISANO
Infrastrutture e viabilità: stasera incontro con l'assessore Ceccobao

2/12/2010 - 9:03

"Infrastrutture e viabilità: le prospettive per il nodo infrastrutturale di Migliarino" questo il titolo del dibattito pubblico organizzato dall'Unione Comunale del Partito Democratico di Vecchiano che avrà luogo giovedì 2 dicembre alle 21.15 al Teatro del Popolo di Migliarino.
Introduce e coordina Ivan Ferrucci, Consigliere Regionale.
Partecipano Andrea Pieroni, Presidente Provincia,
Giancarlo Lunardi, Presidente del Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli.
Rodolfo Pardini Sindaco Comune di Vecchiano.
Conclude Luca Ceccobao, Assessore regionale Infrastrutture e Mobilità.

 

PD Unione Comunale Vecchiano

Fonte: PD Unione Comunale
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

2/12/2010 - 13:31

AUTORE:
Migliarinese ...che fa proposte e spera di vederle

...realizzate:se il naturale sbocco della Cisanello Albavola-con la vecchia Aurelia è sulla A12 con ingressi automatici ad Albavola e l'altro in località Bufalina, li dove finisce la superstrada Viareggio nord -Torre del Lago.
Che senso ha la progettata rotonda in località Bufalina che da una strada a quattro corsie si innesterebbe sulla vecchia Aurelia a due corsie!?
Ed ancora: i viaggiatori provenienti da Torre del Lago -Viareggio, diretti a sud di Migliarino per Pisa ed oltre, dovendo "votare" una scelta credo farebbero a meno volentieri di fare il semaforo di Migliarino e la coda da Albavola per Pisa ed oltre.

Infine chi proviene dalla A11 per la Versilia troverebbe più conveniete prendere la A12 fino al nuovo casello della Bufalina per poi usare le già realizzate uscite di Torre del Lago-Mare, di Bicchio e le restanti di Viareggio con risparmio di benzina e tempo, senza andare ad uscire a Camaiore con l'attuale autostrada e ritornare indietro se vuole andare nel centro di Viareggio e dintorni.

Chi va a vedere la torre pendente e dopo vista ritorna per la vecchia Aurelia e due volte dal ponte di Migliarino; converrebbe che alla fine della A11 prendesse un tratto di A12 che si collegherebbe con la nuova Albavola Cisanello ed il tutto senza tante strade aggiuntive e con il territorio e spese risparmiate così da ricompensare Autostrade per il consumo del loro tratto declassando il tratto per i viaggiatori: Albavola-Bufalina.

Il discorso sembra un po un quadrifoglio ma...a me torna bene! sentiremo altri cercando di prendere una strada sola per non fare doppioni inutili.