none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
PONTASSERCHIO
Atmosfere Natalizie: da oggi al via i mercatini con giochi e animazioni

3/12/2010 - 20:17

ARRIVANO LE “ATMOSFERE NATALIZIE”

MERCATINI  A PONTASSERCHIO  CON GIOCHI, NEVE E GOSPEL

 

SAN GIULIANO - Dopo il successo dell’anno scorso Pontasserchio ospita di nuovo le “Atmosfere Natalizie”. Da sabato 4 dicembre fino a mercoledì 8 dicembre in Piazza Giovanni XXIII a Pontasserchio si svolgerà infatti la seconda edizione di questa rassegna. Un autentico mercatino di Natale con trenino di collegamento tra le diverse aree della frazione e spazi dedicati a 45 espositori, quasi raddoppiati da quella 2009 che vide oltre 3.000 visitatori. Diversi i generi commerciali e non solo, compresi i prodotti tipici con degustazioni e altro. Ma ci saranno anche giochi e animazione per i più piccoli in collaborazione de Le Tate di Arcadia (4, 5 e 8 dic). E poi concerti Gospel (6 e 8 dic) e laboratori “natalizi” in attesa di cannoni pacifici che “spareranno” (5 dic) solo tanta neve. 8 dicembre grande festa con chiusura della Borgata storica. Un’occasione quindi per dedicarsi, in allegria, a fare i primi acquisti natalizi, senza stress, anche originali e un’opportunità importante per promuovere e valorizzare le aziende locali e i prodotti del territorio sangiulianese. L’area dedicata agli stand enogastronomici, commerciali e artigianali verrà impreziosita da un allestimento in pieno stile natalizio, con tanto di addobbi e calate di luci che illumineranno la passeggiata tra i gazebo”.  L'evento è organizzato e patrocinato dal Comune di San Giuliano Terme, dal Centro Commerciale Naturale di San Giuliano Terme, dalla Confesercenti Pisa in collaborazione con il Comitato di Pontasserchio. E’ stato chiesto un patrocinio alla Provincia di Pisa Ci sarà anche la partecipazione speciale di una delegazione della città gemellata di Bad Tolz con specialità tipiche bavaresi. Il programma è stato presentato da Juri Sbrana, Vicesindaco – Ass. alle politiche economiche e qualità della vita nelle frazioni; Giuseppina Lotti, resp. Sviluppo associazionismo della Confesercenti di Pisa; Giampiero Becherini, vicepresidente Centro Commerciale Naturale; Riccardo Pratelli della "The Lions" e Gianni Fratini della "Guru Communicatione". “Allestiremo questo evento – ha annunciato Sbrana - nella cosiddetta piazza “del mercato vecchio” che è nostra intenzione recuperare e intanto valorizzare con tutta la frazione. Ma con iniziative anche in Borgata. Credo che siano appuntamenti importanti che creano sana aggregazione, socialità e aiutano l’economia, considerando la crisi del commercio e non solo. Noi da tempo abbiamo deciso in concreto di aiutare le attività commerciali locali facilitandole ad esempio sulla tassa dei rifiuti, per l’accesso al credito ed altro, grazie ache all’importante lavoro che stanno svolgendo la Confesercenti di Pisa e alcuni istituti di credito”. “I risultati mi sembra non manchino. Sono contento infatti – ha concluso Sbrana – che da noi ci sia una tendenza del commercio positiva: nell’ultimo anno su 9 attività che hanno cessato 37 hanno aperto. Un segnale importante anche per l’occupazione di tante persone”

Fonte: S.Giuliano Comune
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri