none_o

Correva l’anno 1867 quando Henry Nestlè comunicò alla stampa di aver salvato la vita ad un bambino prematuro la cui madre non poteva allattarlo perché gravemente malata. Disse di averlo nutrito con un prodotto costituito da “latte svizzero intero con l’aggiunta di cereali cotti al forno con un procedimento speciale di mia invenzione”. Era nata la famosa farina lattea che procurò al signor Nestlè ingenti guadagni....

Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
AVVISO
none_a
. . . . . . . . . . . . . . Mattarella ha dato, con .....
Il vero problema attuale che dovrebbe attuare la politica .....
C'è un paesone, in Puglia, Lesina provincia di Foggia, .....
Fattori Tommaso 39. 667 Toscana a Sinistra 46. 270 2, .....
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Molina di Quosa, 29 settembre
none_a
Molina di Quosa, 25 settembre
none_a
Marina di Pisa
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
Pisa, 20 settembre
none_a
Marina di Pisa, 18 e 19 settembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
SAN GIULIANO
Cittadini e Territorio: la giunta incapace di dare risposte ai cittadini

8/12/2010 - 7:10

INTERVENTO

 

SAN GIULIANO Provare a dare un giudizio su quanto ha fatto l’amministrazione comunale di San Giuliano nel 2010 è estremamente difficile.

Molte sono state le promesse fatte, pochi i risultati conseguiti, molti i repentini cambiamenti di programma nel tentativo di stemperare le forti contestazioni provenienti dagli abitanti di molte frazioni.

Ancora insoluta, ma sempre sotto vigile osservazione, la circolazione alla Fontina, la fioriera mobile da quindicimila euro è sempre disponibile per chiudere qualche varco, i marciapiedi stanno per essere realizzati, ma non lo sono, così come una nuova strada di accesso alla zona artigianale.

Anche i marciapiedi di Mezzana che dovevano essere costruiti in breve tempo, guarda caso, sono stati rinviati al 2011, così come l’impianto di illuminazione dell’incrocio tra via Lenin e via di Puntata, promesso ai residenti di quella zona nel dicembre del 2009, vede oggi posizionati quattro lampioni inutilizzati a testimonianza di un impegno preso e mai onorato.

Cosa dire dell’incapacità dell’amministrazione di dare risposte esaustive agli abitanti di Arena Metato e Madonna dell’Acqua circa la realizzazione, la manutenzione e le norme sugli allacciamenti alla rete fognaria?.

Ancora oggi ci poniamo una domanda che secondo noi non trova una risposta logica e funzionale : a cosa serve un assessorato alla Qualità della vita nelle frazioni?.

Lista CITTADINI E TERRITORIO

Fonte: Comunicato
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




11/12/2010 - 19:28

AUTORE:
Luigi

Benissimo ..visto che questo assessorato risolve tanti problemi in tutti i settori perchè non eliminare gli altri assessorati che a quanto pare non si capisce a cosa servono visto che il superassessorato risolve anche cose di competenza loro ...così si risparmia un bel pò di soldi .....con buona pace di tutti ..!!!

9/12/2010 - 21:33

AUTORE:
Gino

Non so scrivere di politica perciò anche se condivido quello che ha scritto Evanse non aggiungo altro.
Fate tanti discorsi inutili sull'utilità di questo asessorato e io credo sia molto utile! da quando c'è questo assessorato io ho visto tanti piccoli problemi risolti. Il risultato è quello che conta non le vostre chiacchere.

8/12/2010 - 17:44

AUTORE:
Evanse

La cosa più bella è che la lista civica ( composta da due consiglieri di cui uno della prima ora e l'altro approdato dopo aver girovagato da Forza Italia al Pdl, e dopo dal gruppo misto alla lista civica in meno di due anni) non dice (e se ne guarda bene) a quanto ammontano i tagli fatti dal governo, che loro costantemente appoggiano, agli Enti Locali. Come ben detto dal presidente della regione Rossi i tagli non sono fatti a chi guida gli enti locali ma sono tagli fatti alle comunità, ai cittadini e diminuiscono la capacità di intervento di chi, fra tutti, è più vicino ai cittadini. Mi sembra che si semplifichi troppo quando si dice che il mandante dell'omicidio è più onesto del killer.Ogni tanto rileggete cosa scrivete!

8/12/2010 - 16:46

AUTORE:
Fulvio

Effettivamente la domanda finale è interessante e apre alcuni spunti di riflessione... l'assessorato alla qualità della vita nelle frazioni infatti somma assessorati già esistenti ..da che cosa è fatta la qualità della vita di un piccolo centro abitato se non dalla viabilità (Ass.Mele), dalla qualità dell'aria e dell'ambiente (Ass. Verdianelli), da qualche attrattiva culturale e di valorizzazione dei beni artistici presenti (Ass.Martinelli), da una buona scuola(sempre Ass. Martinelli), dall'attenzione al sociale (Ass. Dini)e da un uso responsabile delle risorse (Ass. Pizzi Bilancio )...
Con la creazione di questo assessorato si è solo creato una sorta di superassessorato che è legittimato a mettere bocca su tutto senza avere responsabilità precise su niente...
Insomma alla luce di queste considerazioni la domanda a mio giudizio, da porre è non tanto a cosa serve ..ma a chi conviene?? ....