none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....
Apprezzo l’impegno, ma il risultato è scarso, .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

Giovanni Frullano eletto segretario all’unanimità
none_a
Sinistra Civica Ecologista–Sinistra Italiana–Europa Verde Verdi
none_a
L'opinione di LILLY CAMOLESE
none_a
dal web (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Teresa Bellanova, Senatrice della Repubblica Italiana
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
VECCHIANO
Regolamento urbanistico: novità per l'edilizia privata e per le infrastrutture

26/12/2010 - 8:40

Il Regolamento Urbanistico: il patrimonio edilizio esistente e le infrastrutture

Vecchiano - All'indomani di un intenso Consiglio Comunale, che ha visto contemporaneamente l'adozione del RU da parte dell'organo e le dimissioni del vicesindaco Baldoni e la sua uscita dal gruppo di maggioranza con altri due consiglieri, l'Amministrazione intende fare una doverosa precisazione di carattere politico. Gli esponenti politici uscenti, infatti, erano in polemica con la coalizione che governa Vecchiano dal 2001 perché chiedevano un impegno per le elezioni del 2011 inerente lo sviluppo dell'area lungo l'Aurelia, prima ancora che si fosse sviluppato un confronto sul programma elettorale 2011-2016 all'interno della coalizione politica. Comunque, il Regolamento Urbanistico è stato adottato con il voto di tutti gli eletti nella lista di Insieme per Vecchiano, mentre 5 consiglieri della lista Rinnovamento hanno votato contro e 2 si sono astenuti.

Il RU è un atto importante per la vita di tutti i cittadini: iniziamo ad analizzare gli aspetti fondamentali di tale strumento. Una parte essenziale del documento urbanistico è stata dedicata al sistema edilizio attuale. L'obiettivo principale dell'Amministrazione Comunale è stato quello di effettuare una revisione integrale della normativa sul patrimonio edificato.

Come primo passo, per il patrimonio edilizio, è stata pertanto eseguita una verifica delle schedature degli edifici ritenuti di interesse storico, collocati nelle aree urbane ed extraurbane: nello specifico, sono stati disciplinati gli edifici che ricadono nell'area extraurbana, con un apposito allegato delle Norme Tecniche di attuazione. Questa analisi ha permesso di redigere una normativa per le zone di interesse storico che rientrano all'interno delle aree edificate, le cosiddette "aree storiche".

Per quanto riguarda le aree urbanizzate di recente formazione, sono stati previsti interventi di ampliamento di edifici esistenti per rispondere alle esigenze dei residenti. Per quanto concerne le zone agricole, è stato deciso di prevedere una disciplina degli interventi a beneficio sia degli agricoltori sia dei non agricoltori, ed è riassunta nell'Allegato 2 delle Norme Tecniche di attuazione. C'è stata particolare attenzione anche per gli edifici che ricadono in zona rurale, ma la cui attività non è connessa a quella agricola.

Un massiccio intervento è previsto per quanto riguarda le infrastrutture: la normativa stabilisce un adeguamento infrastrutturale ed una disciplina delle aree di interesse pubblico. Ad esempio, viene prevista la costruzione di una rotatoria al Ponte di Pontasserchio: tale opera pubblica è esplicitata nel Regolamento Urbanistico e la sua realizzazione avverrà ad opera della Provincia di Pisa.

Il RU prevede inoltre l'introduzione di percorsi cicloturistici che sfruttino la viabilità esistente ed anche la realizzazione di nuovi percorsi pedonali. Queste sono soltanto alcune delle previsioni contenute nel primo Regolamento Urbanistico comunale: un documento fondamentale, che mira a delineare il futuro prossimo del territorio locale.

L'Amministrazione Comunale esprime piena soddisfazione per l'avvenuta adozione del RU: "un lungo e complesso lavoro, premiato dalla volontà dell'organo" commenta il sindaco Rodolfo Pardini. "Adesso l'iter proseguirà con la pubblicazione sul BURT. Saranno poi messe in agenda delle assemblee pubbliche per presentare il RU nel dettaglio alla cittadinanza: contemporaneamente saranno rese disponibili le cartografie, scaricabili dal sito internet del Comune o consultabili nell'atrio del palazzo comunale. Ci saranno infine 45 giorni di tempo per produrre osservazioni al RU, dopodichè il documento tornerà in Consiglio comunale per la definitiva approvazione".

Fonte: Comune di Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri