none_o

Servono forse convegni interminabili, ospiti illustri e location spaziali per ottenere partecipazione e divertimento? Servono mezzi illimitati, spazi dedicati, progetti faraonici per riunire persone e Associazioni per un progetto comune di alto livello? Talvolta, come è successo questo sabato, basta un piccolo spazio ed una piccola occasione per ottenere risultati eccellenti e oltre ogni aspettativa. 

. . . . . . . . . . . . . per nascondere la strizza. .....
Salvini era al governo nel posto che voleva, si è .....
E' una regola: due volte al mese, primo e terzo lunedì .....
A parte il fatto che appare assai singolare mandare .....
Abbracci e baci, il contesto emotivo influenza la gestualità sociale
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
Dal mondo
none_a
Pisa
none_a
FIAB Pisa
none_a
Con le “De Soda Sisters”
none_a
Presentazione libro-24 gennaio
none_a
Confcommercio
none_a
Molina di Quosa, 25 gennaio
none_a
Pisa, 24 gennaio
none_a
Pisa
none_a
CSI -Centro Sportivo Italiano
none_a
Le squadre di ValdiSerchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
Le squadre di Val di Serchio
di Marlo Puc
none_a
Nella notte fredda e bianca
la Befana un poco arranca
urge ormai di farsi l'anca
e per questo sembra stanca.

Befanotto suo marito
è davvero inviperito
dice: .....
Buongiorno, abito in Via Paganini a Colignola, quotidianamente percorro le strade bianche nelle vicinanze fino ad arrivare ad Asciano, lungo i condotti. .....
di Moschini
none_a
Gli Amici di Pisa esprimono mo
none_a
di Renzo Moschini
none_a
SAN GIULIANO
Mazzarri e Nicosia confermano la fiducia al sindaco Panattoni

31/12/2010 - 8:08

SAN GIULIANO. I consiglieri comunali del Pd Giusto Nicosia ed Elisabetta Mazzarri non accettano l'espulsione dal partito e annunciano la volontà di intraprendere tutte le strade per farsi riconoscere i loro diritti, compresa quella del Tribunale. L'espulsione dei due consiglieri è stata confermata di recente anche dalla commissione di granzia regionale del Pd toscano.

I due esprimono un giudizio critico contro i veritci del partito e prendono atto , intanto, che la stessa commissione di garanzia regionale «ha ammesso a chiare lettere che nell’esame della documentazione prodotta e acquisita, nonché nelle informazioni assunte mediante le audizioni, ha rilevato la presenza di irregolarità e inadempienze nello svolgimento della procedura che ha portato alla decisione di espulsione».

 

I due confermano che la loro «colpa è stata quella di voler parlare liberamente ed esprimere democraticamente il proprio dissenso». Insieme alla «perplessità sulle modalità di gestione interna del Pd, dal livello locale a quello nazionale», ribadiscono la loro fiducia al sindaco Paolo Panattoni «pur ritenendo opportuno che sia da parte di quest’ultimo sia da parte del presidente del consiglio, sarebbe doveroso porci le scuse». Su un punto insistono: «Ci riteniamo pienamente di maggioranza mentre la collocazione forzata del gruppo misto ci pone all’opposizione contro la nostra volontà».

Fonte: Il Tirreno
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: