none_o

All'età di 93 anni (a settembre ne avrebbe compiuti 94) ci ha lasciati il grande scrittore Andrea Camilleri. Era nato nel 1925 a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, in Sicilia, ed è stato anche regista, sceneggiatore, drammaturgo ed insegnante. 

Arpat Toscana
none_a
ASBUC Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
IL VICE P. M. 5S DICE CHE I SINDACATI FANNO UNA SCELTA .....
Leggo sul Fatto Quotidiano, tramite la sezione giornali .....
Da cosa l'ha 'ndovinato il nome Bruno?
Sicuramente non è la segnaletica di una volta l'ho .....
"Io lo vedo così"
none_a
"Io lo vedo così" (il mondo)
Una nuova Rubrica per tutti
none_a
Incontrati...per caso
di Valdo Mori
none_a
Dio arriverà all'alba - Alda Merini
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Migliarino
none_a
Migliarino, 3 luglio
none_a
Milano e Cortina hanno vinto
none_a
di Fausto Bomber
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
SAN GIULIANO
Mazzarri e Nicosia confermano la fiducia al sindaco Panattoni

31/12/2010 - 8:08

SAN GIULIANO. I consiglieri comunali del Pd Giusto Nicosia ed Elisabetta Mazzarri non accettano l'espulsione dal partito e annunciano la volontà di intraprendere tutte le strade per farsi riconoscere i loro diritti, compresa quella del Tribunale. L'espulsione dei due consiglieri è stata confermata di recente anche dalla commissione di granzia regionale del Pd toscano.

I due esprimono un giudizio critico contro i veritci del partito e prendono atto , intanto, che la stessa commissione di garanzia regionale «ha ammesso a chiare lettere che nell’esame della documentazione prodotta e acquisita, nonché nelle informazioni assunte mediante le audizioni, ha rilevato la presenza di irregolarità e inadempienze nello svolgimento della procedura che ha portato alla decisione di espulsione».

 

I due confermano che la loro «colpa è stata quella di voler parlare liberamente ed esprimere democraticamente il proprio dissenso». Insieme alla «perplessità sulle modalità di gestione interna del Pd, dal livello locale a quello nazionale», ribadiscono la loro fiducia al sindaco Paolo Panattoni «pur ritenendo opportuno che sia da parte di quest’ultimo sia da parte del presidente del consiglio, sarebbe doveroso porci le scuse». Su un punto insistono: «Ci riteniamo pienamente di maggioranza mentre la collocazione forzata del gruppo misto ci pone all’opposizione contro la nostra volontà».

Fonte: Il Tirreno
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: