none_o


Una vicenda tutta personale viene descritta in questo nuovo articolo di Franco Gabbani, una storia che ci offre un preciso quadro sulla leva per l'esercito di Napoleone, in grado di "vincere al solo apparire", ma che descrive anche le situazioni sociali del tempo e le scorciatoie per evitare ai rampolli di famiglie facoltose il grandissimo rischio di partire per la guerra, una delle tante. 

La carriera politica personale dell’Onorevole Mazzeo .....
Bonaccini ha dato le dimissioni da presidente della .....
. . . c'è più religione ( si esce un'ora prima). .....
. . . uno sul web, ora, che vaneggia che la sua .....
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
per pubblicare scrivere a: spaziodonnarubr@gmail.com
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Mauro Pallini-Scuola Etica Leonardo: la cultura della sostenibilità
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
APOCALISSE NOKIA di Antonio Campo
none_a
Il mare
con le sue fluttuazioni e il suo andirivieni
è una parvenza della vita
Un'arte fatta di arrivi di partenze
di ritorni di assenze
di presenze
Uno .....
Nel paese di Pontasserchio la circolazione è definita "centro abitato", quindi ci sono i 50km/ h max

Da dopo la Conad ci sono ancora i 50km/ h fino .....
SAN GIULIANO
Carovana antimafia: consegnati i fondi per la promozione della legalità

1/1/2011 - 7:39

CAROVANA ANTIMAFIA
AGRICOLTURA E LAVORO SUI TERRENI TOLTI ALLA MAFIA

SAN GIULIANO Anche il Comune di San Giuliano Terme ha partecipato, con il Sindaco Paolo Panattoni e l’assessore alla promozione della legalità Fabiano Martinelli, alla carovana antimafia organizzata dal Coordinamento provinciale per la legalità a Isola di Capo Rizzuto (KR) dal 27 al 29 dicembre scorsi. La carovana ha consegnato al Sindaco di Isola di Capo Rizzuto, Carolina Girasole, i 15.000 euro raccolti nel 2010 durante le numerose cene ediniziative promosse dalle realtà associative e amministrative attive nella Provincia di Pisa. In particolare, il Comune di San Giuliano Terme ha contribuito al progetto con oltre 5.000,00 euro che sono stati raccolti grazie alla cena della legalità di Agrifiera 2010, alla cena a Villa di Corliano organizzata da Unipol e Confesercenti di Pisa e ai proventi delmercatino della solidarietà allestito dall’Istituto Comprensivo "G.B.Niccolini" in occasione della Festa della Pace 2010.

 

Con questi soldi il Comune di Isola di Capo Rizzuto sosterrà la nascita di una cooperativa sociale che andrà a coltivare i circa 100 ettari di terreno confiscati ad una delle più grandi clan della ‘Ndranghetacalabrese, la famiglia Arena, nei comuni di Isola di Capo Rizzuto e di Cirò. La costituenda impresa sociale realizzerà produzioni biologiche diqualità, promuoverà il turismo sociale e svilupperà servizi di tutela e ripristino ambientale e paesaggistico. "Abbiamo partecipato volentieri a questo progetto – spiegano il SindacoPanattoni e l’assessore Martinelli – perché siamo convinti che avràricadute di crescita civile e di educazione alla legalità non soltanto sulla comunità isolana, ma anche su quella sangiulianese. E’ importanteessere consapevoli che la battaglia all’illegalità va combattuta tuttiinsieme da nord a sud".

 La foto ritrae il Sindaco Panattoni e l'Ass. Martinelli con il Sindaco Carolina Girasole.

 

 

 

 

Fonte: Comune di San Giuliano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri