none_o

Correva l’anno 1867 quando Henry Nestlè comunicò alla stampa di aver salvato la vita ad un bambino prematuro la cui madre non poteva allattarlo perché gravemente malata. Disse di averlo nutrito con un prodotto costituito da “latte svizzero intero con l’aggiunta di cereali cotti al forno con un procedimento speciale di mia invenzione”. Era nata la famosa farina lattea che procurò al signor Nestlè ingenti guadagni....

Settembre, tempo di passeggiate.
none_a
#NotiziedalComune #EstateVecchianeseInsiemeaDistanza
none_a
AVVISO
none_a
. . . . . . . . . . . . . . Mattarella ha dato, con .....
Il vero problema attuale che dovrebbe attuare la politica .....
C'è un paesone, in Puglia, Lesina provincia di Foggia, .....
Fattori Tommaso 39. 667 Toscana a Sinistra 46. 270 2, .....
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
San Giuliano Terme
none_a
Molina di Quosa, 29 settembre
none_a
Molina di Quosa, 25 settembre
none_a
Marina di Pisa
none_a
Villa di Corliano, 4 ottobre
none_a
Pisa, 20 settembre
none_a
Marina di Pisa, 18 e 19 settembre
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      BURRACO!

    Proseguono le attività del Circolo cercando di rispettare tutte le misure anti-Covid. Da venerdi 21 riprendono i tornei di Burraco con una serie di importanti misure di sicurezza tra cui la prenotazione obbligatoria per l'assegnazione del tavolo, norme severe per divertirsi in sicurezza.

    Tutte le notizie sulle attività sul sito FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
SAN GIULIANO
Cittadini e territorio: intervista a pagamento, uno sperpero del sindaco

2/1/2011 - 8:17

INTERVENTO

 

SAN GIULIANO - Anche quest’anno, come da tradizione, il sindaco Panattoni ha acquistato, con i soldi dei sangiulianesi, per la modica cifra di tre-quattro mila euro, un’ intera pagina dei due principali quotidiani locali ed ha trasmesso il suo messaggio " urbi et orbi".

Unico sindaco della zona pisana, che in un momento di particolare difficoltà economica mondiale ed europea, ha sentito la necessità di sperperare soldi pubblici, pubblicando il suo "proclama" con cui cerca, ancora una volta, di addossare ad altri la responsabilità di una cattiva gestione locale.

Ormai è diventato un leitmotive per i sindaci di sinistra quello di piangersi addosso o fare "i Pinocchi mai cresciuti", così come vengono descritti, in un bellissimo articolo di Valeria Caldelli, dal titolo "Le battaglie di Pinocchio" , quei sindaci dell’area pisana che si sono travestiti da maghi ed hanno attraversato le strade del centro di Pisa dimenando le loro bacchette magiche per fare un incantesimo contro i tagli del governo "cattivo" ( leggi di centrodestra) di cui le amministrazioni "buone" (leggi di centrosinistra) subirebbero le conseguenze.

Tutto questo viene definito, dalla brava giornalista, in una maniera meravigliosa: " una bella pagliacciata degna del miglior circo".

Anche il Sindaco Panattoni e la Giunta hanno voluto dimenare, sulla stampa, la bacchetta ed esternare senza ritegno.

Temerarie ed imprudenti ci appaiono le affermazioni del sindaco quando usa frasi ormai consunte come quella "ecco come il governo metterà le mani nelle tasche di noi cittadini" ,evitando, però, con cura ogni riferimento agli aumenti stabiliti dalla sua Giunta, non dal Governo, riguardanti la Tariffa igiene ambientale (TIA) superiore al 10% e della COSAP superiore al 22%.

Riteniamo che l’amministrazione sangiulianese debba smetterla di farsi pubblicità con i soldi dei cittadini e impieghi tali risorse per scopi molto più qualificanti.

La domanda che ci poniamo e che poniamo ai sangiulianesi è molto semplice e banale " perché invece di fare tante chiacchere, grida e sospiri non provano a parlare meno ed a fare più fatti ?.

Queste forme di ostentato protagonismo e di palese megalomania perché non le lasciano da parte e lavorano per la comunità? Auguri a tutti per un migliore 2011.

Lista Cittadini e Territorio
San Giuliano Terme

Fonte: Comunicato
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




5/1/2011 - 7:01

AUTORE:
Matteo

Era forse meglio una rivista come quella che manda a casa Berlusconi?
Sentire parlare lei che è stato eletto nel pdl e da sempre in FI di sperpero denaro per la pubblicità mediatica mi fa ridere. Comunque io credo che quanto fatto dall'amministrazione sia una cosa normalissima. Molto spesso noi cittadini ci lamentiamo per la mancanza di comunicazione da parte dei comuni.
Con le riforme degli anni 90, con cui è stato accentuato l'importanza dei principi di informazione e partecipazione dei cittadini alla politica amministrativa, uno dei pilastri delle amministrazioni comunali divenne proprio l'ufficio stampa, insieme agli urp.
Credo che oltre ad essere lecita, questa intervista sulle cose in programma sia anche doverosa per tutti i cittadini, di destra e sinistra che avranno modo di giudicare.
Sulla TIA lei sa benissimo che il primo anno aumenterà del 10% per poi diminuire del 30% dal secondo in poi, questo perchè il materiale da distribuire ai cittadini ha un costo... Come tutto del resto.
E comunque sugli aumenti mi stupisco che le sfugga un concetto basilare. Il governo non mette direttamente le mani in tasca ai cittadini, senno sarebbe troppo evidente.
Tagli ai comuni, in maniera tale che questi, per mantenere o migliorare determinati servizi, siano costretti ad aumentare le tariffe. Il comune di San Giuliano Terme è uno dei pochi che nel corso degli anni ha mantenuto tariffe basse e portato avanti progetti, come il contributo affitti, rivolti verso chi è in grave difficoltà. Tutto questo è sempre stata una scelta politica, oggi difficile da mettere in atto per le politiche Scellerate di questo governo.

4/1/2011 - 19:20

AUTORE:
Osservatore 2

Effettivamente lil comunicato è mal scritto. Consiglierei all'autore di fare maggiore attenzione perchè da una critica positiva che poteva trovare consenso, quella cioè dello sperpero di soldi pubblici per quasi niente, e scaduto poi in un discorso eminentemente politico e poco veritiero. Tutti i comuni infatti, di ogni colore, non possono che lamentarsi di questi tagli a raso che ne condizionano molto le attività in campo sociale.
Doveva forse limitarsi a dire che viste le ristrettezze di tutte le amministrazioni pubblice (poteva anche non nominarne l'Autore tanto tutti lo conosciamo)sarebbe stato saggio non spendere quella cifra in una cosa paraticamente inutile o utile solo al proprio partito e non ai cittadini che si vuole amministrare.

4/1/2011 - 17:01

AUTORE:
pietro

E meno male che la lista Cittadini e Territorio era nata per portare le istanze della popolazione e delle nostre terre in comune e tra gli amministratori con proposte concrete e senza polemiche evitando il solito linguaggio politichese. Mi dispiace averla votata. In realtà hanno deluso in molti. Anche Nizzoli che è stato surclassato e messo da parte da politici della prima repubblica come Luvisotti e ora da gente come Maini che critica le spese della propaganda del centro sinistra ma è stato eletto nel partito di Berlusconi che da quando è sceso in politica fa propaganda a spese e sulla pelle degli italiani. Mai più il voto per questa lista.

4/1/2011 - 9:47

AUTORE:
Franco

Cittadini e Territorio critica l'Amministrtazione sangiulianese senza proporre alcuna politica alternativa. Bravi, complimenti per l'alto spessore. In questo modo potrei fare il politico anch'io.