none_o

Gioia e picconate, abbracci e idranti, sbarre che si alzano e fiumane di vessati che sfociano nella libertà, l'euforico stordimento prodotto dall'onda d'urto del treno della Storia quando passa sferragliando e fischiando così sonoramente da rendere impossibile non accorgersene: la notte della caduta del Muro di Berlino, 30 anni fa, fu tutto questo e definirla 'storica' è quasi riduttivo. Era il 9 novembre del 1989. ..

Circolo ARCI Migliarino
none_a
Sezione Soci Coop Valdiserchio-Versilia
none_a
PUBBLICA ASSISTENZA S.R. PISA
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Nella primavera del 2008 Rifondazione comunista, Partito .....
L’attuale deriva della crisi di sistema paese, .....
. . . . . . . . . . . ha avuto un enorme potenziale .....
Faccio ammenda volevo scrivere Cascina , ma non mi .....
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Cosa fare per evitare i fastidi causati dall'acaro autunnale
none_a
Incontrati per caso
di Valdo Mori
none_a
ANIMALI CELESTI a Pisa
none_a
Parrocchia di Migliarino.
none_a
FIAB di Pisa.
none_a
Casanova di Terricciola, 9 novembre
none_a
Pisa, 30 novembre
none_a
Pisa, 7 novembre
none_a
Da Zero a Mille.
none_a
Circolo Il Fortino-Marina di Pisa
none_a
Val di Serchio
none_a
Val di Serchio
none_a
Cs campionato petanque
none_a
Situazione delle squadre della Val di Serchio
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
"Così a Dio piacque,
l'uovo da cielo cadde
e la gallina nacque!"
VECCHIANO
Nota sul Regolamento Urbanistico da parte del Coordinatore PSI Vecchiano Alessandro Ghelardi

5/1/2011 - 9:44

Regolamento urbanistico   comune di Vecchiano     prima puntata
 
Tutti conoscono l'iter tormentato del regolamento urbanistico, i cittadini se saranno attenti ed informati, durante le riunioni che l'attuale amministrazione comunale ha convocato nelle frazioni, capirà ,  se quanto previsto dal regolamento urbanistico  corrisponde ai propri desiderati o meno
 
I consiglieri del partito Socialista e del partito dei comunisti Italiani, hanno votato per lealtà verso i cittadini che li avevano votati,  l'opposizione,   secondo il mio personale parere votato contro a giusto motivo, ma  l'Italia dei Valori che è fuori dai legami  istituzionali -amministrativi  di  Vecchiano, lo  definisce “ un buon regolamento urbanistico”.
Ci sorprende questa presa di atto, perché se avesse letto attentamente il regolamento, ovvero le carte e le disposizioni, avrebbe potuto esprimere un parere più obbiettivo e disinteressato .   Questo è motivato dal fatto che se   per buono intende  “ UN REGOLAMENTO URBANISTCO per la conservazione va bene,, ma se qualcuno si domandasse se può costruire nella zona cosiddetta “B” pur avendo molto terreno a sua disposizione, o credeva di costruire senza appoggiarsi al suo vicino, si accorgerà che questo NON E' POSSIBILE.
  Nelle  zone definite  “B “è possibile solo ampliare per mq 30, nelle zone A ,si può ampliare solo per mq.20
 
Una prima osservazione  si riferisce  a chi ha ancora molto terreno in-edificato, mi domando,  perché non gli è permesso di fare  un ampliamento? Se è giusto che si limiti la possibilità di costruire, perché si creano  i comparti e solo in alcune zone?  Una ultima considerazione  è relativa all'obbligo di lasciare il 20% per la concessione in locazione, giusto se si tratta di un PEP , per la differenza del costo del terreno, ma nel mercato libero come sarà possibile? Quali sono le contropartite economiche che l'amministrazione può mettere in campo per limitare i costi delle abitazioni?
 
Per quanto attiene il costruire in classe A e sulla scelta dei comparti, mi riservo un successivo intervento
 
 
                     Alessandro  Ghelardi
Coordinato comune di Vecchiano del PSI

Fonte: Coordinamento PSI Vecchiano
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra:




6/1/2011 - 15:06

AUTORE:
J.P.D.

Serataccia è stato tamponato ma purtroppo la lampadina lampeggiante era rotta.
Poi ha pestato un tribolo fuori stagione e.... peggio di così non poteva andare.
Riprovaci la prossima potrebbe andare meglio.

6/1/2011 - 2:11

AUTORE:
Aldo

Ma possibile che questa specie di "politici" di oggi non sappiano far altro che incitare a costruire sempre di più e a ritenere un diritto, ma forse dovrei dire un vantaggio economico, quello di poter mettere cemento ovunque? Un giorno ce lo dovremo mangiare tutto (il cemento) e allora saranno cavoli amari.

5/1/2011 - 19:57

AUTORE:
il Bimbo di Trilussa

Alessandro... che brutta figura!!!
Ma forse anche per Ikea non sarebbe meglio tu ti rileggessi ammodino tutta la pratica?
Magari anche lì ti ti è sfuggito qualcosa!!!

5/1/2011 - 15:12

AUTORE:
Tribulus

Dato che per deformazione mentale, (è un mio difetto) sono solito leggere e spesso a rileggere per cercare di capire, sono anche solito riconoscere gli errori che commetto, mi auguro che anche Lei faccia lo stesso.
Leggendo la sua nota dove parla della stranezza dell'incremento di mq =(metri quadrati)ammissibili - 30mq zona "B" e 20mq zona "A" devo farle notare che:

deve prendere come me la buona abitudine di leggere e cercare di capire prima di fare delle sortite di questo tipo che non le fanno onore.

nella bozza di regolamento è previsto l'incremento del valore da Lei indicato si, ma non in MQ(metri quadrati) ma in valore percentuale rispetto alla costruzione preesistente, rimanendo nei limiti di confine, di altezza e di edificabilità; mi consenta ma non è esattamente la stessa cosa che Lei ha detto o che io ho capito.
Non necessariamente tutte le persone che leggono hanno tempo da perdere per approfondire sull'operatato dei politici?! pertanto visto che Lei mi risulta un politico, rilegga attentamente cosa scrive altrimenti viene spontaneo il detto popolare "mettere il culo sulla pedata".
Mi scuso per la crudezza ma chi mi conosce sul forum sa che certe leggerezze, se me ne accorgo, non le lascio passare.
aggiungo che ben altri "errori" mi sarei aspettato evidenziasse .. ma forse errori non sono.
Saluti a tutti

5/1/2011 - 14:38

AUTORE:
Nota

Caro Ghelardi,
dimentichi forse che l'IDV vuole andare con il PD!!Anche loro parlano di rinnovare, migliorare e promuovere ma di non hanno mica il coraggio di dare contro all'amministrazione!!Sembra che all'IDV quello fatto dal PD in questi anni sia perfetto.
Marco G.