none_o


Mi è capitato di leggere su FB un post di Massimo Cerri sulla situazione del lago di Massaciuccoli. Una specie di lettera del lago stesso che rievoca i bei tempi passati quando questo posto era zona di caccia, di pesca e di svago per tutti i vecchianesi. Altri post a commento confermano questa visione dell’abbandono di questo luogo ricordando, con una vena nostalgica, gli anni in cui non vi era nessun tipo di vincolo.

di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
di Antonio Mazzeo, consigliere regionale
none_a
Massimiliano Angori Sindaco
none_a
Non serve firmarsi, basta anche uno pseudonimo per .....
Nel programma elettorale del mio partito, il PD c'era .....
Buongiorno Alessandro e buongiorno a tutti i lettori .....
Dico soltanto, che per ostentare e compiacersi della .....
Giovedì 13 agosto, alle ore 12 a Coltano
none_a
Sinistra Civica Ecologista
none_a
Sant' Anna di Stazzema, Eros Tetti (Europa Verde Toscana)
none_a
Rafforzare il legame caccia-agricoltura
none_a
CascinaOltre
none_a
Per Forza Italia: Roberto Sbragia
none_a
Vincenzo Marini Recchia
none_a
di Giancarlo Lunardi
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
CULTURA E SPETTACOLO a cura di Giulia Baglini
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Appello di Frei Betto
none_a
Marina di Pisa, 14 agosto
none_a
Tirrenia, 14-15 agosto
none_a
Molina di Quosa, 14 agosto
none_a
Molina di Quosa, 14 agosto
none_a
GIOVEDI 13 AGOSTO LA SESTA TAPPA
none_a
Pontasserchio, 7-8-9 agosto
none_a
Marina di Pisa, 7-8-9 agosto
none_a
Tirrenia, 8-9 agosto
none_a
  • Circolo ARCI Migliarino

      Nuova apertura


    Il Consiglio di Circolo Arci Migliarino è lieto di annunciare ai propri Soci la riapertura dei locali che avverrà il giorno 1 agosto con orario dalle ore 19 alla mezzanotte. Sabato e domenica compresi. L'orario potrà variare in caso di eventi. Informazioni su iniziative sulla pagina FB del Circolo.


  • Emergenza del Covid-19

      Misericordie della Toscana


     Cari fratelli e sorelle, adesso più di prima siamo chiamati tutti ad un impegno e ad uno sforzo ulteriore per sostenere le nostre comunità, le persone fragili, i nostri anziani, le persone sole e chi viene purtropp colpito da covid-19...


#VecchianoSport #Calcio
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
FC FORNACETTE CASAROSA
none_a
Dai monti al mare
none_a
nato
in un tempo senza tempo
spoglio
corpo al vento
apre gli occhi
guardando curioso
quel volto
e quel fuoco

fa freddo
ma la luce che .....
Segnalo il degrado/ pericolo del campanile della chiesa di Migliarino Pisano. Andrebbe, perlomeno, messo in sicurezza.
SAN GIULIANO TERME
Si allarga la raccolta Porta a Porta a S.Giuliano. Verdianelli: niente ecotassa per i cittadini

7/1/2011 - 16:35


Comincia il 13 gennaio il secondo  ciclo di assemblee pubbliche finalizzate a  illustrare l’estensione della raccolta differenziata “Porta a Porta” (Pap) dei rifiuti sul comune di San Giuliano Terme. Queste le date per gennaio. Giovedì  13 presso il Centro Caritas  in via Veneto 106 a Pontasserchio;  lunedì 17 al Arci a San Martino Ulmiano  in via G. Lorca n. 3; venerdì  21 al Arci di  Orzignano  in via di Vittorio n. 23; mercoledì  26 al circolo Arci di Pappiana in via Lenin n. 96. Ormai dati ed esperienze hanno dimostrato come la raccolta differenziata PaP sia la tecnica di gestione dei rifiuti che consente di raggiungere i più elevati valori di raccolta differenziata.  Attraverso infatti il periodico ritiro presso il domicilio dell'utenza del rifiuto urbano prodotto dalla stessa e separato attraverso contenitori e sacchetti di colori diversi, è possibile in poco tempo raggiungere percentuali  molto elevate fino all’80 – 90 %. Contestualmente all'avvio del sistema PaP vengono rimossi dalle strade di tutta l'area interessata i cassonetti per i rifiuti indifferenziati. A questa raccolta si affianca la realizzazione di Isole Ecologiche che servono per il conferimento di tutta l’altra parte dei rifiuti non assimilabili al porta a porta. A San Giuliano Terme  saranno due. “Ovviamente per raggiungere questo obbiettivo – spiega l’assessore all’ambiente Francesco Verdianelli - ci dev’essere una corretta informazione e soprattutto collaborazione da parte dei cittadini assieme ad una buona efficacia ed efficienza del servizio di raccolta. Noi con Geofor spa, allargando il Pap a seimila nuove utenze, ci mettiamo a completa disposizione della cittadinaza e delle imprese per fare e migliorare assieme il servizio. Ricordo che la legge ci impone di raggiungere entro il 2012 il 65 % di  raccolta differenziata. Adesso siamo sopra il 40 %. Fare ciò eviterà quindi anche di pagare e far pagare ai cittadini l’ecotassa regionale e la sovrattassa per il mancato raggiungimento dell’obiettivo di raccolta differenziata”. “Se tutto funzionerà come si deve – conclude Verdianelli - nel giro di qualche anno, ammortizzati i costi di investimento del PaP, potremo cominciare a diminuire la Tia sui rifiuti e avviare esperienze di recupero e riuso dei materiali avviati a riciclaggio. Tia che ha differenza di quanto viene affermato da alcuni non vedrà nel nostro Comune alcuna 'stangata' di aumento per il 2011”.
Ufficio Stampa
Fonte: Ufficio Stampa -Comune S.G.T
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

codice di sicurezza Cambia immagine

Inserisci qui il codice di sicurezza
riportato sopra: