none_o

Se sul campo la guerra continua con le solite nefandezze sui nostri media nazionali appare sbiadita, superata da altri e più urgenti problemi, vecchi come il Covid e nuovi come la recente crisi politica. Oramai è un sottofondo e tranne per il pericolo Zaporizhzhia i nuovi morti e le nuove devastazioni attirano sempre meno l’attenzione dei media nazionali. Come i media anche la nostra psiche si adatta.

Angori Massimiliano
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Massimiliano Angori
none_a
Farà come ha fatto co' a Brambilla, zero presenze .....
Io non mi capacito. . . come ha fatto l'Italia ad andare .....
. . . . . . . . . . . . . citata da Piero Angela il .....
Come vengono scelte le candidature e chi ci rappresenterà .....


"Fra gli alberi" Opera pittorica di Patrizia Falconetti

Amici di Pisa-CONVENIENZE DEI PARTITI E ATTACCAMENTO AL TERRITORIO.
none_a
di Matteo Renzi (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Renzo Moschini (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
di Renato Brunetta ministro
none_a
Incontrati per caso…
di Valdo Mori
none_a
POSTE ITALIANE
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
Io, Medico (dr. Pardini e altri)
none_a
Vicopisano
none_a
"Cinema Sotto le Stelle" a Calci
none_a
BUTI
none_a
ANIMALI CELESTI
teatro d’arte civile
none_a
COMITATO PER LA DIFESA DI COLTANO (PARCO MSRM)
none_a
Capita che ci si perde in tempi lontani, dove niente fiorisce spontaneamente.
Ma la vita vive lo stesso
In zone diverse, con ritmi diversi.
Avevo .....
ASSEMBLEA PUBBLICA ASBUC DEL 21 LUGLIO 2022
Ricordiamo che il 21 Luglio 2022 alle ore 20, 30 presso la Sala Consiliare del Comune di Vecchiano, sita .....
VECCHIANO
Ione Orsini ricorda la scomparsa di Bettino Craxi

19/1/2011 - 6:59

 

INTERVENTO

Per Craxi, undicesimo anniversario

 
VECCHIANO - Mercoledì 19 gennaio 2011, sarà l'undicesimo anniversario della scomparsa di Bettino Craxi in esilio. Per noi è doveroso un ricordo.Alcuni vecchi compagni socialisti di Vecchiano sarebbero stati presenti in Tunisia, ad Hammamet, nel luogo dove è sepolto.Non sono potuti partire per via della situazione politica e delle grandi proteste popolari che sono tuttora in corso e a cui esprimiamo la nostra più sentita solidarietà.

Qui in Italia abbiamo sentito qualcuno, come Rodolfo Ridolfi, storico collaboratore del ministro Brunetta, sbilanciarsi in un parallelo fra la persecuzione nei confronti di Craxi e i problemi giudiziari di Berlusconi. Vorremmo sommessamente definire tale accostamento un po' troppo semplicistico.

Non è proprio il caso di paragonare Berlusconi a Craxi, così come ad altri politici che furono oggetto di virulenti attacchi propagandistici come De Gasperi, Scelba, Saragat e Fanfani.Non ci pare proprio la stessa cosa.Certo è che il vuoto lasciato da Bettino Craxi non è stato ancora colmato da nessuno dei politici in campo in questa generazione.Ci viene spontaneo un momento di silenzio, di rispetto, di ricordo, per Craxi, per le gloriose tradizioni socialiste italiane, per ciò che rappresentava il PSI.

Ione Orsini

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri

19/1/2011 - 19:13

AUTORE:
Osservatore 2

Non mi associo al momento di silenzio in onore di un uomo sfuggito alla giustizia italiana e morto in contumacia.
Il parallelo con Berlusconi calza molto bene anche se Craxi si limitava all'amante (costosa), per quel che ne sappiamo.
Un grandissimo personaggio politico che poteva veramente fare del bene al proprio paese perso dietro alla fama di potere e ai soldi.
Se la storia del nostro paese è fatta da questo tipo di "grandi" come Craxi e Berlusconi (suo erede dopo essere stato il suo protetto) si capice molto bene il punto a cui siamo arrivati.

19/1/2011 - 18:45

AUTORE:
...

va bè, facciamo che oggi ricordiamo come sottolinea google i 172 anni della nascita di Cézanne...