none_o

Se la guerra si dovesse decidere in televisione probabilmente sarebbe una guerra infinita, stante le diverse e spesso divergenti opinioni. Su tutto, sulle cause, le strategie, le soluzioni. Ma ogni opinione è di per sé, per definizione, rispettabile, se non presa per interesse personale o strategia politica. Ognuno ha il diritto costituzionale di esprimere la sua evitando sempre di offendere gli altri.

BASE MILITARE A COLTANO
. . . . . finalmente la Provincia .....
La saluto affettuosamente senza improperi…non mi .....
. . . . . . . . . . . . . . . tu sia indottrinato .....
. . . . trovatene uno bono, ne hai immensamente bisogno. .....


Quando la poesia chiama bisogna rispondere.

(di Nadia Chiaverini)


Credo che nascondere o modificare il proprio corpo che invecchia, faccia parte di un agire - imparato - che non vuole farci accedere con agio alla saggezza dell'invecchiamento.


Quando ero bambina aspettavo con entusiasmo la seconda domenica di maggio perché era la festa della mamma e coincideva con quella del paese di Migliarino dove vivevo con la mia famiglia.

di Umbero Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Mara Carfagna, ministro per il Sud (a cura di BB, red VdS)
none_a
Dal blog di Fulvia Ferrero (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Umberto Mosso (a cura di BB, red VdS)
none_a
Zelensky a sorpresa al Festival di Cannes (a cura di BB, red VdS)
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
di Marlo Puccetti
none_a
Squadre di calcio Valdiserchio
di Marlo Puccetti
none_a
MIgliarino-Vecchiano calcio
none_a
Sentirsi come zolla di terra appena arata e accogliere i semi portati dal vento per sperare sempre in nuove messi.
Ho apprezzato moltissimo che qualcuno abbia sentito il bisogno di far conoscere la scritta di un probabile spacciatore-tossicodipendente poeta presso la .....
VECCHIANO
Sermonti vicesindaco e assessore ai trasporti al posto di Baldoni

23/1/2011 - 7:07

VECCHIANO. Dopo la rottura della maggioranza e la fuoiuscita di socialisti e comunisti italiani, il sindaco Rodolfo Pardini nell'ultimo consiglio comunale ha redistribuito le deleghe di Baldoni, che era anche vicesindaco, e Chicca.

 L' incarico di vicesindaco è stato assegnato a Bruno Sermonti; all’esponente dei Repubblicani è andata anche la delega al trasporti che si aggiunge a quella sulla sicurezza che già deteneva. La delega del bilancio, sempre in carico all’esponente socialista, sarà invece gestita direttamente dal sindaco Pardini. Non è stata assegnata, invece, quella all’innovazione dell’assessore Chicca.

Con questo passaggio in consiglio comunale,  viene ufficializzato il distacco definitivo di Socialisti e Comunisti Italiani dal resto della maggioranza che costituiva la lista "Insieme per Vecchiano".

Continua intanto il dibattito sul nome del futuro sindaco tra i partiti della coalizione di centro sinistra (Pd, Rifondazione, Italia dei Valori, Repubblicani, Sel). 

I nomi in lizza sono sempre gli stessi: Daniela Canarini, segretaria del Pd di Migliarino, l’assessore Massimiliano Angori e l’ex sindaco ed attuale presidente del Parco Giancarlo Lunardi. Sul nome di Lunardi ci sarebbero ancora perplessità soprattutto dai partiti minori della nuova coalizione.

 

Sul fronte del centrodestra si sta facendo largo il nome di Fabrizio Grossi ex assessore provinciale e uno dei componenti del comitato Sviluppo e futuro.

Per quanto riguarda la lista civica "Tradizione e futuro", infine, da segnalare l’adesione dei Socialisti e dei Comunisti Italiani con Alessandro Gherlardi e Graziano Pardini.

Fonte: Il Tirreno
+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri