none_o

Continua, sul giornale, la storia dell'Asbuc Vecchiano dalla sua nascita fino alla situazione attuale con la costituzione del Comitato di Amministrazione Separata per i Beni Civici in rappresentanza delle frazioni di S.Frediano, S.Alessandro, Nodica, Avane e Filettole, regolarmente eletto da tutti i frazionisti. 

. . . . . . . . . . . da Londra a Tokio. . . . . .....
. . . . dicono. . . ci son stati invii di post che .....
Uno dei più bei, se non il più bello, commenti/ .....
. . . casa perché eri terrorizzato, e se uscivi .....
Vecchiano è volontariato
#tantifiliunasolamaglia

L'associazione culturale La Voce del Serchio ospite del giornale online da cui è nata

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


UN IMPEGNO COSTANTE PER MANTENERE VIVO IL PASSATO E FRUIRNE ANCORA IN FUTURO

Vecchiano è Volontariato
#tantifiliunasolamaglia


Veclanum prima di Vecchiano

da Umberto Mosso | Lug 29, 2021
none_a
di Cristian Rocca
none_a
Di Dario D'Angelo
none_a
di Aldo Torchiaro
none_a
Di Dario D'Angelo
none_a
È con te
Facciamo oggi quella scelta
Oggi in due ma restiamo sempre noi
È con te
Che la vita è come foglia
Noi leggeri saggi dentro vuoti mai
Sei .....
caro baffuto baffino ricorda che la fantasia se sfocia in diffamazione e calunnia quello e reato e non pregare la Santa Vergine a Roma davanti alla porta .....
SAN GIULIANO TERME
La Coppa Carnevale torna a San Giuliano Terme. AL "Bui" arrivano le stelle del calcio del futuro

21/2/2011 - 20:54

Torna a San Giuliano Terme la 63^ Viareggio Cup storicamente meglio conosciuta come il Torneo di calcio di Viareggio o Coppa Carnevale . E ciò accade grazie alla collaborazione fra il comune di San Giuliano ed il Pisa Sc che quest'anno ha un ruolo di primo piano nell'organizzazione dell'evento molto seguito dagli addetti ai lavori e con un buon seguito anche da parte della comunità della cittadina termale.

La Coppa Carnevale fu una grande intuizione del ‹‹Centro Giovani Calciatori›› fondato nel 1947, che sulle macerie della seconda guerra mondiale appena conclusa, investì sulle nuove generazioni e sulla loro voglia di ricostruirsi un futuro anche attraverso lo sport più popolare.  Oggi la Viareggio Cup è una realtà di livello internazionale che da 1949 ad oggi ha presentato e sfornato stili di gioco, emozioni e giovani campioni molti dei quali divenuti di calibro anche mondiale. 

E’ una tradizione che si rinnova quella dell’ospitalità nella cittadina termale della storica Coppa che ospiterà quattro incontri del calendario di  87 partite che avranno inizio il 21 febbraio e si concluderanno con la finalissima del 7 marzo.

Quattro le regioni interessate per un torneo itinerante: Toscana, Marche, Liguria e Lazio.

Una speciale trasferta verrà effettuata sul campo dell’Accademia Navale di Livorno con la partita Parma-Nordsjaelland. C’è inoltre la conferma del torneo Under 15, denominato ‹‹JFS15››, con  Diadora sponsor tecnico dell’intera manifestazione.

Queste le partite che si svolgeranno dalle ore 15.00  presso il rinnovato stadio comunale degli impianti sportivi “Giovanni Bui” con la sua tribuna da 1.500 posti:

mercoledì 23 febbraio Empoli-Reggina;

giovedì 24 febbraio Fiorentina-Lecce;

mercoledì 1 marzo un ottavo di finale;

giovedì 3  marzo un quarto di finale. 

Un ringraziamento particolare l'amministrazione lo tributa alla società del Pisa Sc cui sono delegati anche gli aspetti operativi e di gestione tecnica per gli incontri sangiulianesi del Torneo. 

“Per noi – hanno dichiarato il Sindaco Paolo Panattoni e l’ass. comunale allo sport Francesco Verdianelli – è un onore continuare ad ospitare questo celebre torneo, per la valenza sportiva internazionale che riveste e per il positivo ritorno di immagine sul  nostro territorio. Consideriamo infatti che anche quest’anno il Torneo entrerà nelle case di tutti gli italiani con la Rai che sarà presente in forze con due troupe. Quindici match saranno trasmessi in diretta e tre in differita su Rai Sport 1 più due notiziari giornalieri su Viareggio Cup".

Soddisfazione espressa anche dalla società Pisa Sporting Club nella persona del suo presidente Massimo Donati che ha spiegato come, attraverso l'attività in ambito calcistico, da anni il Pisa sc partecipa al rilancio mediatico-sportivo del comune termale.

+  INSERISCI IL TUO COMMENTO
Nome:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
EMail:

Minimo 0 - Massimo 50 caratteri
Titolo:

Minimo 3 - Massimo 50 caratteri
Testo:

Minimo 5 - Massimo 10000 caratteri