none_o

All'età di 93 anni (a settembre ne avrebbe compiuti 94) ci ha lasciati il grande scrittore Andrea Camilleri. Era nato nel 1925 a Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, in Sicilia, ed è stato anche regista, sceneggiatore, drammaturgo ed insegnante. 

Arpat Toscana
none_a
ASBUC Migliarino
none_a
Pubblica Assistenza Migliarino
none_a
Arpat Toscana
none_a
IL VICE P. M. 5S DICE CHE I SINDACATI FANNO UNA SCELTA .....
Leggo sul Fatto Quotidiano, tramite la sezione giornali .....
Da cosa l'ha 'ndovinato il nome Bruno?
Sicuramente non è la segnaletica di una volta l'ho .....
"Io lo vedo così"
none_a
"Io lo vedo così" (il mondo)
Una nuova Rubrica per tutti
none_a
Incontrati...per caso
di Valdo Mori
none_a
Dio arriverà all'alba - Alda Merini
none_a
  • ALLA CITTADINANZA DI MIGLIARINO

      04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30
    AVVISO DI ASSEMBLEA


    Il comitato A.S.B.U.C. di Migliarinoinvita tutti i cittadini della frazione a partecipare all’assemblea indetta presso la nuova sede ASBUC in via S. D’Acquisto n. 1 in Migliarino:     in prima convocazione per il giorno 30 Aprile 2018 alle ore 12.00,   in seconda convocazione per il giorno 04 MAGGIO 2018, alle ore 18.30


Migliarino
none_a
Migliarino, 3 luglio
none_a
Milano e Cortina hanno vinto
none_a
di Fausto Bomber
none_a
Il Lonfo non vaterca né gluisce
e molto raramente barigatta,
ma quando soffia il bego a bisce bisce,
sdilenca un poco e gnagio s'archipatta.
È .....
CERCHIAMO UN TRATTORISTA CON ESPERIENZA ALLA GUIDA DELLE PRINCIPALI MACCHINE AGRICOLE.
AZIENDA AGRICOLA TENUTA ISOLA

DISPONIBILITA' FULL TIME
 0
Sono disponibili 1 articoli in archivio:
 [1] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
Qui si discute su: La ministra "Peace&love"

In risposta a: del
La ministra "Peace&love"
AUTORE: Riccardo Maini sempre residente a MdA
email: -

2/6/2019 - 14:30

Ho apprezzato e condiviso totalmente la scelta fatta dal mio collega di corso d'accademia ex capo di stato maggiore dell'aeronautica ed ex capo di stato maggiore della difesa Vincenzo Camporini confortato dall'altra altrettanta condivisibile scelta dei gen. Tricarico e Gen. Arpino entrambi ex capi di stato maggiore dell'AM di rifiutare l'invito alla cerimonia del 2 Giugno.
Ancora una volta, se ancora ce ne fosse bisogno, i ministri dei Cinque Stelle dimostrano la loro assoluta incapacità a servire dignitosamente il popolo italiano e la Ministra Elisabetta Trenta ne è un fulgido esempio.
Guardando oggi la sfilata in televisione, ho visto tre insignificanti personaggi che rovinavano la bellissima cerimonia della Festa della Repubblica: Giuseppe Conte, Roberto Fico ed Elisabetta Trenta.
Vedendo mosciamente applaudire il Presidente del Consiglio Conte, con aria infastidita e disinteressata, mi ha ricordato il modo di fare del Presidente della Corea del Nord Kim Jong-un , quelle manine mosse a fatica, comportamenti troppo superiori per interessarsi a questi eventi, poi Roberto Fico Presidente della Camera che, forse, per le troppe bacchettate prese sulle mani alle recenti elezioni europee, non applaudiva proprio, segno di arroganza e irrispettoso atteggiamento, in fondo alla lista c'è la Ministro della Difesa Elisabetta Trenta.
Le Forze Armate , neanche ai tempi di Roberta Pinotti, proveniente dal Partito Comunista Italiano, anche lei antimilitarista convinta, hanno avuto un ministro così impreparato, inviso agli uomini in divisa, e il gesto “Peace&love” è uno schiaffo insopportabile per chi indossa le stellette, un gesto che vuol umiliare le forze armate.
Forse bisognerebbe spiegare alla signora ministra che si presenta alle cerimonie in ciabatte che la Difesa è un ministero e non un centro sociale e le forze armate rappresentano una componente di tutto rispetto per poter ottenere considerazione ed apprezzamento a livello europeo e mondiale, difficile da capire per una formazione politica i cui componenti probabilmente non hanno avuto il privilegio di fare il servizio militare e sono, forse, più avvezzi a manifestazioni violente di piazza contro le forze dell'ordine con attacchi ai cantieri della TAV.
Una cosa è certa, mi ritengo fortunato di non essere costretto a dover svolgere il mio impegno militare avendo ai vertici una figura così insignificante come l'attuale ministra della difesa.
Devo dire sinceramente che mi sento vergognosamente rappresentato a livello europeo dalla ministra della difesa Trenta.
Gen. Brigata Aerea Ris. Riccardo Maini
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 1 articoli in archivio:
 [1]