none_o


Con questo articolo termina, dopo un percorso durato più di un anno, l'analisi che Franco Gabbani ha fatto su un duplice piano, la storia della Famiglia Salviati, e di Scipione in particolare, e sinteticamente il contesto sociale e gli avvenimenti succedutesi nel corso del 1800 nel territorio di Vecchiano, come anche in Toscana, in Italia e in Europa.Anche in questa conclusione viene trattato un tema di primaria importanza, quello dell'istruzione nel 1800. 

Un amico mi ha fatto una domanda ed io voglio riportarla .....
. . . tempo fa ti esprimevi come uno di destra ed ora .....
Il PD a queste condizioni non può esistere Mazzeo .....
Per quanto mi riguarda per "sinistra" io intendo le .....


  Conversazione tra due amiche

Intervista di Paola Magli. 


Un nuovo trasloco. La poesia, l’autunno caldo


Ana Lins dos Guimarães Peixoto Bretas, poeta che fu conosciuta come Cora Coralina


A noi donne, per non essere più vittime.

di Silvia Cerretelli
VERSO IL CONGRESSO PD
none_a
Galletti e Noferi (m5s)
none_a
Vecchiano e le sue nuove mezze commissioni consiliari
none_a
di Renzo Moschini
none_a
Intervista di Giancarlo Bosetti (a cura di Bruno Baglini, red VdS)
none_a
Io, Medico
none_a
di Ezio Di Nisitte
none_a
Incontrati per caso...
di Valdo Mori
none_a
di Bruno Pollacci
none_a
Quel suo viso
L'altra faccia della luna
La mia vita, la mia voce
Quella luce, a primavera
Come un vento caldo su di me
Sono creta, sotto le sue mani
Lei .....
Buongiorno,

queste mie parole sono per evidenziare il menefreghismo di un ente del Comune di San Giuliano Terme che ad oggi non mi ha risposto ad .....
 0
Sono disponibili 1 articoli in archivio:
 [1] 
AVVERTENZA: In caso di risposta a un articolo già presente nel forum, si invita i lettori ad usare il comando RISPONDI. Usando questo comando la risposta dell'utente ottiene una maggiore visibilità, perchè viene collocata automaticamente in due spazi diversi. Viene inserita infatti 1) nella prima pagina del forum in successione temporale, come tutti gli altri interventi; 2) viene inserita anche nel riquadro dei DIBATTITI IN CORSO, dove gli articoli rimangono un tempo maggiore.
Il primo lettore che risponde a un tema già presente nel forum e adopera il comando RISPONDI attiva automaticamente un dibattito. Il comando RISPONDI consente di sviluppare dibattiti su temi specifici.
Qui si discute su: L’opinione della sera. Elezioni 25 settembre 20

AUTORE: Maria Amadesi
email: -

29/9/2022 - 23:33

Sono passati quattro giorni dalle elezioni, ha vinto il centro destra, e lo so che è cosa già nota.
Ho letto, ho visto, ho sentito, come tutti, però non avevo nessuna voglia di infilarmi nel ginepraio di tanti commenti a caldo, distorti da emozioni contrastanti, molti anche cattivi, velenosi, purtroppo certi vizi non si perdono mai.
Ha vinto Giorgia Meloni, non mi rappresenta, come non mi rappresentano i suoi alleati, ma questa è la democrazia, in democrazia c’è l’alternanza. I voti sono inequivocabili, chi ha perso ne deve prendere atto
E mi piacerebbe fosse l’occasione per alcuni di farsi qualche domanda, si da la colpa agli altri, ma spesso la colpa sta negli errori di ciascuno, e magari provare ad essere più obiettivi, più consapevoli, capire che non esistono i partiti e loro dirigenze, ma esistono le persone, un peccato di arroganza mista a invidia e livori personali che le urne hanno punito .
Ci sono cose che davvero non comprendo, siamo in un momento complicato, difficile, non invidio ne il governo che esce ( ed è stato un errore mandarlo a casa anzitempo ) ne il governo che entrerà, tuttavia si continua a demonizzare l’altro, non c’è assolutamente reale presa di coscienza dei fatti, ma ci si preoccupa ( il pd e company) che Calenda Azione- Italia Viva, hanno preso poco meno dell’8%, gli si dà la colpa di aver fatto perdere il Pd, una formazione nata con la campagna elettorale già in corsa, ottimo risultato, però si ignora che Conte ha dimezzato il risultato delle precedenti politiche ma ha portato al 15% un movimento che era ad una sola cifra, ma si sa, si pensa ancora possa essere in futuro un buon alleato per i dem, quindi critiche ma con cautela.
Matteo Renzi nelle settimane precedenti le elezioni aveva detto che Letta il 26, se ne andava, in effetti è andata così, ha aperto ufficialmente il congresso che porterà ad un nuovo segretario, sarà la volta buona? Vedremo, a me sembra che abbiano ancora le idee un po’ confuse, faccio comunque gli auguri, forse in futuro si potrà anche dialogare, al momento i rapporti sono più tesi di quelli che leggenda vuole, con i cugini francesi.
Ha vinto Giorgia Meloni e con gli alleati hanno una solida maggioranza in parlamento, credo tuttavia che se pur giustificata l’euforia di questi giorni, non sarà poi così facile governare e non solo per il momento che l’Italia, l’Europa, il mondo stanno attraversando, ma perché i problemi li hanno in casa, e credo di non sbagliare se dico che Salvini è l’anello debole della coalizione, troppo volitivo, troppo veloce a manifestare malcontento, e oserei dire che io mi fiderei il giusto, ricordando L’impietosa fine del governo giallo verde.
Ma è la democrazia, va rispettata, la signora Meloni comprenderà che le regole fra il dire, con cui ha vinto, e il fare, c’è differenza perché cambiano e vanno rispettate, ancora di più in questo momento, un momento in cui qualunque porta apri non è foriera di buone notizie, ma problemi da affrontare.
Poi nei prossimi giorni avremo modo di confrontarci sull’operato, ma certe critiche stizzose che girano io non le condivido, la politica tutta deve imparare un linguaggio diverso, l’informazione deve essere diversa, più sui fatti che sui gossip come ha fatto finora, e forse nonostante tutto ( non ci credo molto) qualcosa di buono si può sperare, almeno un po’, il tempo di far decantare questa brutta, nervosa, e per fortuna che è stata corta, campagna elettorale.
----------------  RISPONDI





Sono disponibili 1 articoli in archivio:
 [1]